Cancellata la versione PC di Ghost Recon Future Soldier

Cancellata la versione PC di Ghost Recon Future Soldier

Nonostante in passato avesse annunciato la presenza del prossimo capitolo di Ghost Recon anche su PC, adesso Ubisoft fa sapere che non ci sarà questa versione del gioco.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:15 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Ubisoft ha deciso di modificare il proprio approccio nei confronti del gaming PC: dopo aver rinunciato al DRM che richiede permanentemente la connessione a internet, ha deciso di affidare il proprio modello di business su questa piattaforma esclusivamente al gioco online. Ha, quindi, cancellato la versione PC di Ghost Recon Future Soldier, precedentemente annunciata, lasciando il solo Ghost Recon Online per il formato PC, gioco che verrà distribuito gratuitamente.

Ghost Recon Future Soldier

"Daremo la maggior parte dei contenuti di Ghost Recon Online gratuitamente perché così non ci saranno barriere all'entrata per i giocatori", ha detto Sébastien Arnoult, produttore di Ghost Recon Online a PC Gamer. "Agli utenti che normalmente quando cercano un gioco vanno su Pirate Bay diciamo: 'va bene ragazzi, continuate così! Vi abbiamo ascoltato e saremo noi a darvi il gioco gratuitamente'. Sarà facile da scaricare e non ci saranno DRM".

"Stiamo adattando la nostra offerta alla domanda su PC. Chiaramente c'è un modello di business su questa piattaforma diverso rispetto alle console, mondo nel quale la gente è disposta a spendere 60 € per contenuti super-Hollywood", continua Arnoult. "Quando abbiamo iniziato a sviluppare Ghost Recon Online abbiamo pensato di fare il porting di molti degli asset di Future Soldier, senza sviluppo in profondità. Sapevamo, infatti, che il 95% delle persone avrebbe piratato il nostro gioco. Ma poi ci siamo resi conto che c'era qualcosa che non andava in quell'approccio e abbiamo quindi deciso di cambiare".

"Dobbiamo adattarci invece di cercare di volere cambiare le cose. Questa è la riflessione principale che abbiamo fatto con Ghost Recon Online e che ha portato a rendere questo un gioco un free-to-play con caratteristiche differenti rispetto a Future Soldier".

Ghost Recon Online offre la possibilità d’impersonare un membro del team Ghost scegliendo fra tre classi diverse, personalizzando le armi, utilizzando tecnologia militare all’avanguardia e condividendo informazioni tattiche con tutta la squadra. Include anche una lobby di gioco per facilitare la comunicazione tra gli utenti e implementare un sistema di progressi persistenti. Saranno forniti diversi tipi di servizi, come eventi periodici, aggiornamenti, contenuti personalizzati sulla base dei feedback della community e supporto live.

Il titolo è completamente gratuito, ma sarà possibile acquistare contenuti esclusivi per personalizzare la propria esperienza di gioco.

Ghost Recon Future Soldier è invece un'esperienza maggiormente cinematografica, appartenente al filone principale della serie di Ghost Recon che ha visto come ultimi capitoli i due Advanced Warfighter. Ne abbiamo parlato qui.

La notizia della cancellazione della versione PC di Future Soldier arriva dopo le dichiarazioni di Stanislas Mettra, direttore creativo di un altro titolo Ubisoft, I Am Alive, che ha detto che il suo gioco di sopravvivenza non arriverà su PC proprio a causa della pirateria.

75 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
makaveli316bg28 Novembre 2011, 10:21 #1
Si, ancora sta storia con la pitateria. La verita' e' che ormai non hanno voglia di fare nemmeno un ridicolo pc port dalle console e si inventano scuse.
hermanss28 Novembre 2011, 10:26 #2
Ma va bene, complimenti...continuiamo così!
lucamrblonde28 Novembre 2011, 10:32 #3
Eh si infatti Battlefield è la prova che anche se un gioco merita, tutti lo pirateranno comunque.
Ma dai...epic fail di Ubisoft per quanto mi riguarda.

Comunque è palese ormai che il mercato del gaming su pc sia destinato a ridursi sempre di più a nicchia per appassionati, per poi, molto probabilmente, tra pochi anni, sparire per sempre. Triste ma vero...
futu|2e28 Novembre 2011, 10:34 #4
Bè dai se fanno come l'ultimo assassin's creed tanto vale regalare copie gratuite
makaveli316bg28 Novembre 2011, 10:36 #5
L'importante e' che giochi come Mass Effect, Assassin's Creed, Skyrim, NBA2k12 e tanti altri grandi titoli, vengano rilasciati anche su pc. Questi sono giochi che vendono milioni di copie, quindi quando un gioco e' fatto bene, la gente lo compra e esso vende nonostante la pirateria. E' quello che ci importa a noi, non questi buffoni che tirano dei giochi mediocri e che se la tirano e li rode il cul*, perche' non riescono a vendere. Non riescono a vendere, perche' i loro giochi fanno schifo e sono dei mer*osi port, fatte male poi.
airuzzo28 Novembre 2011, 10:37 #6

Ridicoli

Come al solito è troppo difficile dire la verità...melgio coprirla con scuse stupide e palesemente false... che delusione...
futu|2e28 Novembre 2011, 10:40 #7
Originariamente inviato da: makaveli316bg
L'importante e' che giochi come Mass Effect, Assassin's Creed, Skyrim, NBA2k12 e tanti altri grandi titoli, vengano rilasciati anche su pc. Questi sono giochi che vendono milioni di copie, quindi quando un gioco e' fatto bene, la gente lo compra e esso vende nonostante la pirateria. E' quello che ci importa a noi, non questi buffoni che tirano dei giochi mediocri e che se la tirano e li rode il cul*, perche' non riescono a vendere. Non riescono a vendere, perche' i loro giochi fanno schifo e sono dei mer*osi port, fatte male poi.


la serie nba 2k è della ubisoft?
IRAx28 Novembre 2011, 10:42 #8
Hmmmmm

Io una console per giocare i loro titoli non la compro! assolutamente no!
Ubisoft? Per i miei gusti non è nella posizione da poter fare scelte del genere o di sparare sentenze in questo modo.
Nessuno si degna di comrpare i loro titoli su pc? Bè, un motivo ci sarà!

Pirateria? Sicuramente, ma io questa più che pirateria la definisco scelta dell'utente di non spendere soldi per un titolo nemmeno sufficiente come qualità.

Si, alla base c'è la pirateria, ma la pirateria si distingue in diversi rami, e uno di questi è piratare un prodotto perchè la qualità non giustifica l'acquisto.

Sottolineo che sono contro la pirateria, ma per me la realtà è questa, e se un prodotto è piratato, devono essere loro in primo luogo a giustificare l'acquisto di un loro titolo, e non forzare le persone ad adeguarsi ai loro livelli, le aziende devo seguire la richiesta, e non viceversa.
Max_R28 Novembre 2011, 10:43 #9
Fantastico quando una serie nata su pc diventa console only.
makaveli316bg28 Novembre 2011, 10:46 #10
@ futuj2e

Parlavo in generale.
Cmq non e' solo la Ubisoft che si lamenta della piracy.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^