Cambio al vertice per Electronic Arts

Cambio al vertice per Electronic Arts

Lo storico CEO della società, John Riccitiello, torna a ricoprire la carica di vertice. Larry Probst rimane nell'esecutivo.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:17 nel canale Videogames
Electronic Arts
 
John Riccitiello ritorna a ricoprire la carica di CEO di Electronic Arts. Era già stato presidente e COO della società nordamericana fino al 2004. Riccitiello, dunque, occupa adesso la posizione che è stata negli ultimi anni di Larry Probst, il quale prenderà adesso la carica di presidente esecutivo del consiglio di amministrazione. Il ruolo di Riccitiello diverrà effetivo dal 2 aprile

Dopo aver lasciato Electronic Arts, Riccitiello aveva fondato Elevation Partners e acquisito il pacchetto di maggioranza della società nata dal sodalizio tra BioWare e Pandemic Studios. Il costo dell'operazione ammontava a 300 milioni di dollari. Fondata nel 2004, Elevation Partners vede tra i suoi azionisti, tra gli altri, il leader degli U2 Bono. Greg Richardson, precedentemente nell'esecutivo di Electronic Arts, ha ricoperto fino ad oggi la carica di direttore della divisione marketing e business. Con il ritorno nell'esecutivo di Electronic Arts di Riccitiello, il CEO di Elevation Partners diviene lo stesso Richardson.

Elevation Partners ha investito 1,9 milioni di dollari nel campo dei videogiochi e, in passato, ha tentato l'acquisizione anche di Eidos Interactive, poi andata a SCi. La sede è a Menlo Park, California. Dopo l'acquisizione di BioWare/Pandemic, le due software house hanno avuto l'opportunità di proseguire in maniera indipendente. I principali progetti sono rispettivamente Mass Effect e Mercenaries 2: World in Flame.

"Siamo contenuti di dare il benvenuto a John come nuovo CEO di EA", dichiara Larry Probst. "Le sue abilità, la sua capacità di prevedere l'andamento delle cose e la sua esperienza nell'industria gli hanno consentito di guadagnare il rispetto degli impiegati e degli azionisti".

Le parole di Riccitiello: "guidare EA è stato il lavoro che ho sempre sognato e sono veramente onorato che Larry e il consiglio di amministrazione mi abbiano dato questa opportunità. Questa è una compagnia ottimamente gestita e guidata da team e da uno studio eccezionali. Hanno fatto investimenti strategici nelle nuove piattaforme e nei nuovi mercati, il che aiuterà EA a prolungare la sua leadership nell'industria anche nei prossimi anni".

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kotipelto8427 Febbraio 2007, 18:28 #1
Riccitiello.... colui che criticava la SEGA quando aveva annunciato di produrre solo giochi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^