Buon compleanno Nintendo! Il NES compie 30 anni

Buon compleanno Nintendo! Il NES compie 30 anni

Ci si riferisce al lancio del Nintendo Entertainment System negli Stati Uniti. La console di Nintendo ha fatto la storia dei videogiochi, ecco perché.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:56 nel canale Videogames
Nintendo
 

La prima console domestica di Nintendo è sbarcata sul mercato giapponese il 15 luglio 1983, negli Stati Uniti il 18 ottobre 1985 e in Europa l'1 settembre 1986. Ieri, quindi, è ricorso il trentesimo anniversario dal lancio in occidente, una data che avrebbe per sempre cambiato la storia dei videogiochi.

Nintendo Entertainment System

E non solo perché nel catalogo del primo NES si trovavano perle come Super Mario Bros., The Legend of Zelda, Punch-Out!!, Stack Up, Excitebike, Metroid, Ninja Gaiden e Castlevania, ma anche perché quella console diede il là alla grande stagione dei videogiochi, innescando una serie di rivalità, prima con Sega e poi con Sony PlayStation, che portarono altri produttori di videogiochi a cercare di migliorare continuamente. Il Nintendo, inoltre, arrivava subito dopo la grande crisi dei videogiochi del 1983, per la quale si arrivò a pensare che i videogiochi fossero destinati a rimanere un fuoco di paglia, incapaci di migliorarsi nel corso del tempo. Quella console dimostrò che le cose non stavano così.

Progettata da Masayuki Uemura, la console debuttava sul mercato giapponese nel 1983 con il nome di Famicom e con soli tre titoli: Donkey Kong, Donkey Kong Jr. e Popeye. Fu un lancio molto diverso rispetto a quelli a cui siamo abituati oggi, perché Nintendo andò incontro a una serie di problemi di produzione, con alcuni chip che risultavano difettosi. Fu costretta a ritirare la console dal mercato e rilanciarla in un secondo momento nel 1984.

Nel 1985 Nintendo portò al CES di Chicago una console dal design e dall'hardware rinnovati, in vista del debutto in occidente. Avrebbe preso il nome di Nintendo Entertainment System e sarebbe stata lanciata a 249,99$ o a 199,99$ a seconda del bundle. Un lancio, quello del 18 ottobre 1985, completamente differente rispetto al lancio giapponese, visto che la console arrivava con Super Mario Bros., ideato da Shigeru Miyamoto, la pistola Zapper, il robottino R.O.B. e i mitici giochi Gyromite e Duck Hunt.

La qualità dei giochi che vennero rilasciati negli anni subito successivi, unitamente a una politica aggressiva sulle esclusive, consentirono a Nintendo di sbaragliare la concorrenza e di imporsi come il principale produttore di console. I fan ricorderanno ancora la console war con Sega, ma poi solamente la prima PlayStation riuscì a insidiare seriamente il primato della grande N.

Fino al 1991 il NES rimase in auge e fu soppiantato solamente da quelle console a 16 bit come il Mega Drive di Sega. Nintendo decise di concentrarsi sul Super NES e questo fece in modo che i giochi più recenti non arrivassero più sulla precedente console. In Europa le cose andarono in maniera leggermente differente, con il NES che si mantenne competitivo nelle vendite fino al 1993 almeno, principalmente per il ritardo con cui arrivarono in Europa certe cartucce ancora di grande successo.

Per festeggiare l'anniversario vi lasciamo con un bellissimo video che vi consente di ripassare, in rigoroso ordine alfabetico, ogni singolo videogioco rilasciato per il NES.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rokis19 Ottobre 2015, 09:11 #1
Che fantastici ricordi........
- D'Anton -19 Ottobre 2015, 09:28 #2
Ben detto. L'era SuperNes fu anche meglio.
Donkey Kong Country, Final Fight, Street Fighter....Pantera Rosa.
Ah! Se si potesse tornar bambini.
kamon19 Ottobre 2015, 10:23 #3
Stack Up una perla??

...oooooook...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^