Broken Age disponibile da domani per i finanziatori del progetto

Broken Age disponibile da domani per i finanziatori del progetto

Tim Schafer ha confermato che coloro che hanno contribuito al finanziamento di Broken Age su Kickstarter potranno iniziare a giocare il primo Atto a partire da domani.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:44 nel canale Videogames
TIM
 

Il direttore del progetto Broken Age, Tim Schafer, uno degli autori di avventure grafiche più stimati di sempre, ha confermato su Twitter che da domani il primo Atto di Broken Age sarà giocabile per tutti coloro che hanno partecipato al finanziamento del progetto su Kickstarter ('backers').

Broken Age

Sempre nella giornata di domani sarà annunciata, poi, la data di disponibilità della versione Steam Accesso Anticipato pubblica. "Non pubblico un gioco totalmente mio da quattro anni e mezzo, un'avventura da 16 e un gioco punta e clicca da 20. Il prossimo giovedì sarà un giorno molto eccitante", ha scritto Schafer.

La nuova avventura grafica punta e clicca sarà divisa in due Atti, con il secondo previsto tra aprile e maggio. Il secondo Atto sarà gratuito per tutti coloro che hanno acquistato la prima parte. Ricordiamo che nel 2012 Broken Age è diventato uno dei progetti di maggior successo su Kickstarter, avendo raccolto oltre 3,3 milioni di dollari, a fronte di una richiesta iniziale di 400 mila dollari.

Si tratta di un'avventura punta e clicca incentrata sulla storia di un ragazzo e di una ragazza che conducono vite parallele. La ragazza è stata scelta dal suo villaggio per essere sacrificata a un mostro terribile, ma lei decide di reagire all'imposizione. Nel frattempo, un ragazzo su una nave spaziale vive una vita solitaria mentre un computer si prende cura di lui. Ma vuole essere libero e vivere delle avventure e fare il bene del mondo.

I giocatori saranno in grado di passare dal controllo di uno dei due personaggi all'altro, mentre, a differenza delle avventure classiche tradizionali, il gioco impighierà un sistema di interazioni sensibili al contesto, mentre in passato si utilizzavano liste di verbi.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jon_Snow13 Gennaio 2014, 09:16 #1
Le premesse per il ritorno in grande stile di Schafer ci sono tutte!
montanaro7913 Gennaio 2014, 10:04 #2
@Jon_Snow
spero non siano le ultime parole famose ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^