Blizzard annuncia la data di lancio di Starcraft 2: Legacy of the Void

Blizzard annuncia la data di lancio di Starcraft 2: Legacy of the Void

Il capitolo conclusivo della saga di Starcraft sarà disponibile per Windows e Mac nel prossimo mese di novembre.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Blizzard
 

È quella del 10 novembre la data scelta da Blizzard per il debutto di Starcraft 2: Legacy of the Void, il capitolo conclusivo della trilogia in cui Starcraft II è stato suddiviso. Legacy of the Void è dedicato all'armata Protoss in cui i giocatori possono impersonare i leggendari Artanis e Zeratul mentre combattono per riunire la loro razza, riprendersi il proprio pianeta natale e sconfiggere l'antico male che minaccia l'universo.

La data di lancio di Legacy of the Void è stata annunciata durante le finali della Stagione 3 delle World Championship Series di StarCraft II, trasmesse in diretta in tutto il mondo da Cracovia, in Polonia. I partecipanti e gli spettatori hanno anche potuto vedere l'adrenalinico filmato di apertura di Legacy of the Void, riproposto anche in questa pagina.

Nella campagna single player di Legacy of the Void i giocatori assumono il comando della Lancia di Adun, la fantastica nave Arca in grado di ribaltare le sorti della battaglia dall'orbita. Oltre a decidere il fato dei protoss, i giocatori assisteranno al compimento del destino dell'eroe terran Jim Raynor, ex sceriffo diventato leader dei ribelli, e di Kerrigan, la Regina delle Lame degli zerg.

"Legacy of the Void rappresenta l'epica conclusione di una storia che ha richiesto 17 anni di lavoro" ha dichiarato Mike Morhaime, presidente e cofondatore di Blizzard Entertainment. "Introduce anche enormi innovazioni alla dinamica strategica in tempo reale di StarCraft II, con nuove unità, tornei automatizzati, modalità di gioco cooperative e molto altro. Non vediamo l'ora che i giocatori possano vivere quest'esperienza a novembre".

Nella modalità Arconte, due giocatori condividono il controllo di una singola base e delle unità; e devono sconfiggere il nemico coordinandosi in azioni multigiocatore. Condividendo la responsabilità del comando delle truppe e della gestione delle risorse, i giocatori possono concentrarsi sulle rispettive zone di battaglia e architettare le strategie più complesse.

Legacy of the Void aggiunge anche le missioni cooperative, in cui ogni comandante possiede abilità e potenziamenti unici, oltre a conferire bonus speciali al proprio esercito. I giocatori devono combattere fianco a fianco attraverso una serie di scenari unici, migliorando man mano le proprie abilità da comandanti.

Per quanto riguarda le nuove unità, tra gli Zerg troviamo la Criptolisca, una creatura storica di StarCraft: Brood War, capace di devastare le unità di fanteria con aculei mortali che fuoriescono dal terreno. I protoss schierano una nuova arma chiamata Disgregatore, che può utilizzare dei potenti picchi di energia per travolgere le truppe di terra. I terran domineranno i cieli grazie al Liberatore, una versatile cannoniera pesantemente armata con due lanciamissili e con l'abilità di trasformarsi in una piattaforma statica volante, un po' come la sua controparte di terra, il Carro d'Assedio. In totale sono state aggiunte sei nuove unità, due per ogni razza, mentre molte altre già esistenti sono state rivisitate e aggiornate per prepararle alla battaglia imminente.

Avremo anche i nuovi tornei automatizzati, che propongono costantemente ai giocatori eventi ininterrotti che supportano la comunità competitiva di StarCraft II.

Legacy of the Void sarà un gioco a sé stante e non richiederà StarCraft II: Wings of Liberty o Heart of the Swarm. Anche quest'ultimo ora è disponibile come gioco stand-alone. Il gioco sarà completamente localizzato in inglese, portoghese brasiliano, francese, tedesco, italiano, coreano, spagnolo europeo e latino americano, cinese tradizionale, polacco e russo. La data di lancio di Legacy of the Void in Cina continentale sarà annunciata in futuro.

StarCraft II: Legacy of the Void è disponibile per il preacquisto ora su Battle.net a 39,99 €. Con la prenotazione di una copia digitale, i giocatori ottengono l'accesso immediato alle missioni di prologo Sussurri di Oblio. Inoltre, chiunque acquisti o preacquisti Legacy of the Void riceverà anche un nuovo eroe per il gioco free-to-play di combattimento a squadre di Blizzard, Heroes of the Storm: Artanis, il nobile Gerarca protoss e possente Guerriero del Nexus. È possibile acquistare anche l'edizione digitale deluxe oltre che la Collector's Edition in formato fisico.

Nel primo caso (59,99 €) si ottengono la mascotte Arconte per World of Warcraft, la cavalcatura Void Speeder per Heroes of the Storm e un dorso per le carte ispirato ai protoss per Hearthstone: Heroes of Warcraft. La Collector's (79,99 €) comprende tutti i contenuti digitali aggiuntivi dell'Edizione digitale deluxe, oltre a uno speciale volume a colori con copertina rigida dal titolo StarCraft Field Manual, un DVD con filmati e contenuti speciali, e infine un CD con la colonna sonora del gioco.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Duncan14 Settembre 2015, 10:32 #1
Finalmente, il video come al solito è bellissimo
- D'Anton -14 Settembre 2015, 10:35 #2
Legacy of the Void sarà un gioco a sé stante

Fuck yeah!
Così evito di reinstallare giga e giga di file.

Da un lato mi dispiace molto che questa epica saga stia per concludersi ma dall'altro sono felice perchè lascerà il campo libero per il ritorno di Warcraft (almeno così spero ).
Avatar014 Settembre 2015, 10:47 #3
Originariamente inviato da: Duncan
Finalmente, il video come al solito è bellissimo


I precedenti due però erano epici
Beelzebub14 Settembre 2015, 11:19 #4
Opening come sempre magnifica in pieno stile Blizzard. Forse un pò meno epica e un pò più "Avengers-style"... A voler fare i precisini, forse un singolo Arconte che sega un'Ultraliska è un pò esagerato...
Tuvok-LuR-14 Settembre 2015, 12:03 #5
ded gaem
traider14 Settembre 2015, 12:31 #6

Esce lo stesso giorno di FALLOUT 4 .

Incredibile esce lo stesso giorno di FALLOUT 4 e non credo sia un caso , vorrei prenderlo ma...

Precedenza a MITO di FALLOUT .
Beelzebub14 Settembre 2015, 12:34 #7
Originariamente inviato da: traider
Incredibile esce lo stesso giorno di FALLOUT 4 e non credo sia un caso , vorrei prenderlo ma...

Precedenza a MITO di FALLOUT .


Molto combattuto anch'io... alla fine prenderò entrambi ma inizierò a giocare prima a FO4... se nel frattempo finisco TW3...
Babxbba14 Settembre 2015, 13:39 #8
Originariamente inviato da: Beelzebub
Opening come sempre magnifica in pieno stile Blizzard. Forse un pò meno epica e un pò più "Avengers-style"... A voler fare i precisini, forse un singolo Arconte che sega un'Ultraliska è un pò esagerato...


Ha inserito "power overwhelming", ci stava pure che li accoppasse tutti .
nickmot14 Settembre 2015, 14:11 #9
Originariamente inviato da: traider
Incredibile esce lo stesso giorno di FALLOUT 4 e non credo sia un caso , vorrei prenderlo ma...

Precedenza a MITO di FALLOUT .


Bisogna vedere se non servirà qualche patch come da tradizione bugteshda.

Magari una mucca a 2 teste che cammina all'indietrò impedirà ai giocatori di uscire dal vault, fino alal patch avrai il tempo di guidare i protoss verso la salvezza dell'universo (e dare 2 calci a kerrigan con buona pace di Jim "zergedzone" Raynor).
MIK014 Settembre 2015, 14:50 #10
Ma la Criptolisca è il Lurker? Cavoli come sono scadute le traduzioni Blizzard in questi anni, che senso ha cambiare un nome che già esisteva?
SCII tecnicamente è un buon prodotto, ma la storia purtroppo ha seguito il destino degli altri franchise, senza toccare il fondo come DIII, ma quasi.

Piccola nota. La modalità arconte, ovviamente non chiamata così, esisteva già in Starcraft. Non era selezionabile di partenza, ma era possibile condividere le unità con altri giocatori. Sono contento sia tornata questa possibilità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^