Bleszinski: i videogiochi stanno diventando troppo semplici

Bleszinski: i videogiochi stanno diventando troppo semplici

Cliff Bleszinski, noto design director di Epic Games, si duole del fatto che al giorno d'oggi i videogiochi stiano diventando troppo semplici da padroneggiare, non offrendo il medesimo livello di sfida del passato.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:19 nel canale Videogames
Epic
 

"Nell'attuale generazione di console abbiamo compiuto molti passi in avanti per accrescere l'audience e il risultato è che i titoli sono diventati più lineari e semplici, con un sacco di quick-time-events", ha dichiarato CliffyB a X360A.

"Più gioco a titoli come questo e più mi viene voglia di tornare a prodotti più competitivi. Quand'è stata l'ultima volta che un gioco vi ha davvero messo alla prova? C'è una ragione se Demon's Souls e Dark Souls hanno avuto grande successo. Il motivo è che vi chiedono davvero di mettervi alla prova".

A detta di Bleszinski il prossimo capitolo di Gears of War - presentato in occasione dell'E3 - offrirà entrambi gli approcci, garantendo soddisfazione sia per gli amanti di una campagna tranquilla che per i feticisti delle imprecazioni e dei pad 'sfracellati'.

"La casual mode sarà indirizzata agli inesperti, o a chi vorrà solo vedere la parte grafica e non ami morire. Ma qualunque altra modalità sarà complicata in questo gioco e vi capiterà di morire".

Bleszinski ha poi concluso affermando che "se un gioco non vi fa sudare, vuol dire che non abbiamo fatto il nostro lavoro come si deve". Vi ricordiamo che Gears of War Judgment approderà su Xbox 360 nel 2013.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sekkia22 Giugno 2012, 18:40 #1
La versione potenziata di Final Fantasy VII, tra i vari nuovi contenuti, presenterebbe una nuova opzione 'Character Booster' che permette a chiunque si trovasse in difficoltà in una particolare sezione del gioco di ripristinare istantaneamente i livelli massimi di HP, MP e Gil con la semplice pressione di un tasto.


C.V.D.
Verro22 Giugno 2012, 20:44 #2
E' verissimo...ma credo che il motivo sia che LA MASSA, la maggior parte della gente, non ha ne voglia ne tempo da perdere a risolvere un enigma. Io stesso, a 14 anni, ai tempi di Resident Evil1, stavo ORE a girare per trovare un codice o una chiave...oggi, dopo 10-15 MINUTI che mi blocco, spengo tutto e sbatto il dvd per terra...
ice_v22 Giugno 2012, 21:21 #3
Originariamente inviato da: Verro
E' verissimo...ma credo che il motivo sia che LA MASSA, la maggior parte della gente, non ha ne voglia ne tempo da perdere a risolvere un enigma. Io stesso, a 14 anni, ai tempi di Resident Evil1, stavo ORE a girare per trovare un codice o una chiave...oggi, dopo 10-15 MINUTI che mi blocco, spengo tutto e sbatto il dvd per terra...


http://www.youtube.com/watch?v=W1ZtBCpo0eU


io credo invece che sia dovuto per lo più alla "regia" se cosi si possa chiamare, nel senso che non sanno più come sorprendere e invogliare comunque il giocatore medio, di continuare a giocare nonostante una certa difficoltà...l'ultimo che ci è riuscito abbastanza, lo dico perchè ha riscosso parecchio successo è stato imho il franchise Portal, a seguire Demon's Soul...quindi insomma poca roba; la cosa è triste quanto preoccupante
Perseverance22 Giugno 2012, 23:38 #4
I giochi dovrebbero essere pensati e venduti per chi vuole giocare non passare il tempo.
gildo8823 Giugno 2012, 10:32 #5
E' la triste verità, ma detto da uno di Epic fa tanto ridere
hexaae23 Giugno 2012, 13:32 #6
La cosa più ovvia e saggia: lasciar scegliere al giocatore tramite una opzione.
persia23 Giugno 2012, 18:45 #7
*ancora* gow? ma quando fanno uscire UT 4?! ffs
Torquemada8424 Giugno 2012, 13:00 #8
Ridicoli. Tutti i boss di Gears of War li distruggi sparando nel punto debole, un gameplay e un'idea degli anni '80. Tanto vale giocare a Metal Slug...

Se un gioco non fa sudare non fa il suo dovere... cominciate a mettere bene i checkpoint, poi ne riparliamo
HomerTheDonutsHunter26 Giugno 2012, 00:45 #9
Un videogioco è prima di tutto un intrattenimento, quindi non dovrebbe portare alla frustrazione, cercate di ricordare questa cosa voi che dite a gran voce che un gioco non è bello se non è difficile...
Detto questo la cosa principale che dovrebbero fare le software house è equilibrare i livelli di apprendimento e di difficoltà in modo da soddisfare sia la clientela che vuole passare un'ora davanti lo stesso boss che quella che, magari non avendo molto tempo a disposizione, non può permettersi una cosa simile ma vuole comunque godersi il gioco!
HomerTheDonutsHunter26 Giugno 2012, 00:52 #10
Sinceramente mi mette molta tristezza la frase
"La casual mode sarà indirizzata agli inesperti, o a chi vorrà solo vedere la parte grafica e non ami morire. Ma qualunque altra modalità sarà complicata in questo gioco e vi capiterà di morire"
La dice lunga sulla profondità del titolo...
Praticamente sarà tutto un tunnel/arena in cui arriveranno 4 o 10 locuste con 40hp o 500hp a seconda della difficoltà...
IMHO è facendo questo che non fate il vostro dovere...Blizzard docet

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^