BioWare prepara nuove sorprese

BioWare prepara nuove sorprese

BioWare ha fatto sapere che saranno presentati diversi nuovi prodotti del team canadese al prossimo E3. Intanto, è trapelato il primo screenshot del MMORPG precedentemente annunciato.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:06 nel canale Videogames
 

L'acclamato sviluppatore canadese BioWare (Baldur's Gate, Neverwinter Nights, Knights of the Old Republic) ha svelato che all'E3 saranno presentate "uno o due sorprese relative a titoli attualmente in fase di sviluppo".

Ricordiamo che BioWare è al lavoro sul gioco di ruolo fantascientifico Mass Effect per Xbox 360 e sul più classico Dragon Age per PC. Inoltre, anche se in via per adesso ufficiosa, ha lanciato un nuovo team interno, BioWare Austin, per la realizzazione di un MMORPG.

Proprio in relazione a questo nuovo progetto è saltato fuori il primo screenshot, che potete osservare anche in questa pagina. L'ambientazione sembra quella medievale/fantasy, mentre pare escluso che si possa trattare di un gioco ispirato da una serie conosciuta, anzi sembra proprio di avere a che fare con un progetto completamente nuovo.

BioWare MMORPG

Quindi, se una delle due sorprese alle quali si è fatto riferimento può essere questo MMORPG, l'altra è interamente nell'ombra per il momento. Alcune indiscrezioni vorrebbero, comunque, che BioWare stia pensando ad un seguito per Jade Empire, gioco di ruolo rilasciato nel corso del 2005 esclusivamente su Xbox.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
serpico8412 Aprile 2006, 09:35 #1
dragon age e' in fase di sviluppo da una vita.....speriamo ke riesca a vedere la luce entro il 2006....
jp7712 Aprile 2006, 09:58 #2
i giochi della bioware mi son sempre piaciuti molto...speriamo che questo nuovo progetto sia il degno successore dei precedenti...cmq anchio sto ancora aspettando dragon age...ultimamente tutti gli sviluppatori hanno ritardi mostruosi chissa perchè....
jpjcssource12 Aprile 2006, 10:43 #3
Se negli fps la seconda guerra mondiale oramai ha stancato, l'oramai abusata ambientazione medioevale - fantasy non ha ancora stancato nessuno? Per me sarebbe ora di qualcosa di nuovo, io mi stò gustando oblivion e lo trovo bellissimo, ma comincio a stancarmi di questa ambientazione, tanto che avrei preferito mass effect per pc e dragon age lo lascerei volentieri alla X
JohnPetrucci12 Aprile 2006, 10:46 #4
Originariamente inviato da: jpjcssource
Se negli fps la seconda guerra mondiale oramai ha stancato, l'oramai abusata ambientazione medioevale - fantasy non ha ancora stancato nessuno? Per me sarebbe ora di qualcosa di nuovo, io mi stò gustando oblivion e lo trovo bellissimo, ma comincio a stancarmi di questa ambientazione, tanto che avrei preferito mass effect per pc e dragon age lo lascerei volentieri alla X

Io del fantasy non mi stancherò mai, è il mio genere preferito, anche nel cinema e uno dei miei preferiti in letteratura.
Ovviamente non disdegnerei delle varienti nell'ambientazione dei gdr, ma ritengo che il fantasy resti il substrato migliore per questo genere di giochi.
jpjcssource12 Aprile 2006, 10:51 #5
Originariamente inviato da: JohnPetrucci
Io del fantasy non mi stancherò mai, è il mio genere preferito, anche nel cinema e uno dei miei preferiti in letteratura.
Ovviamente non disdegnerei delle varienti nell'ambientazione dei gdr, ma ritengo che il fantasy resti il substrato migliore per questo genere di giochi.


Non ho detto che devono cambiare il fantasy, ma che devono variare l'ambientazione medioevale che è stata abusata
Xadhoomx12 Aprile 2006, 11:23 #6
Magari un giorno tornerà di moda lo steampunk ed il cyberpunk....e si vedranno abientazioni pazzesche..storie al limite tra paranormale e tecnologico...
magilvia12 Aprile 2006, 11:34 #7
Non ho detto che devono cambiare il fantasy, ma che devono variare l'ambientazione medioevale che è stata abusata

Boh no a me piace troppo ^^
icoborg12 Aprile 2006, 12:28 #8
voglio qualkosa di post apocalittico stile mad max o ken...
su sforzatevi...solo fallout ricordo con questa ambientazione.
Jon Irenicus12 Aprile 2006, 13:44 #9
Originariamente inviato da: jpjcssource
Se negli fps la seconda guerra mondiale oramai ha stancato, l'oramai abusata ambientazione medioevale - fantasy non ha ancora stancato nessuno? Per me sarebbe ora di qualcosa di nuovo, io mi stò gustando oblivion e lo trovo bellissimo, ma comincio a stancarmi di questa ambientazione, tanto che avrei preferito mass effect per pc e dragon age lo lascerei volentieri alla X

Imho è ovvio che stanchi meno... Anche perchè gli RPG son parecchio più differenziati dai FPS. In più gli FPS sulla seconda guerra son sempre più o meno ambientati sul pianeta Terra, così non è sugli RPG (anche se spesso si tratta solo di un nome differente del luogo...). Oltre a contare che sugli RPG conta molto la storia che può essere variata (anche se spesso è poco originale) mentre là si è sempre alleati vs tedeschi...
Per il resto anch'io preferico il fantasy medievale (più ambientazione Star Wars) ma non dobbiamo dimenticarci di Kotor (seppure inferiore a BG) e Deus ex (e probabilmente altro che non mi è venuto in mente) che son stati tra gli RPG migliori e più famosi degli ultimi anni!
Anche a me piacerebbe qualcosa sullo stile apocalittico alla Fallout (che non ho giocato però ) o Ken il Guerriero!
Pashark12 Aprile 2006, 13:59 #10
I giochi di guerra per me non sono un genere. Il fantasy invece è tutta un'ambientazione, poi all'interno puoi fare più o meno guerra, metterci più o meno magia, più o meno interpretazione (sempre troppo poca secondo me). In realtà sento la mancanza di alcuni buoni giochi sul genere fantascienza-futirismo.

Altra cosa: i giochi gdr fantasy durano in genre sulle 70-100 ore se giocati con calma e cercando di fare quasi tutto senza ammazzarsi. Immaginate giocare 100 ore allo stesso fps: una volta che sorprendo il gatto al buio lo uccido!

Per chi si intende di ps2 consiglio Dark Chronicle, Rouge Galaxy, Final Fantasy XII.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^