BioWare assume nuovo personale per Dragon Age 3

BioWare assume nuovo personale per Dragon Age 3

Secondo le indiscrezioni, BioWare è già al lavoro sul terzo capitolo di Dragon Age che, per la prima volta per la serie, avrà una componente multiplayer.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:59 nel canale Videogames
 

BioWare è ufficiosamente al lavoro su Dragon Age 3 e sta cercando nuovo personale per completare lo sviluppo. Le nuove forze verrebbero collocate nel team artistico di BioWare. Alistair McNally, direttore della divisione sviluppo creativo di BioWare, ha infatti scritto sul suo profilo Twitter: "I'm looking for exceptional environment artists to join me at #BioWare Edmonton, Canada to work on #DragonAge3 #gamejobs #jobs #3D #artists".

Anche se il gioco non è stato ancora annunciato, le voci sull'esistenza del progetto hanno iniziato a diffondersi già da qualche settimana. Secondo queste indiscrezioni, Dragon Age 3 sarà il primo capitolo della serie con una componente multiplayer.

Lanciato nello scorso marzo, Dragon Age 2 ha venduto oltre un milione di copie nelle prime due settimane di commercializzazione.

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Horizont20 Maggio 2011, 17:03 #1
E' evidente che è necessario. Dragon Age 2, nella mia modesta opinione, è peggiorato rispetto all 1 ed è una cosa che molto difficilmente mi sarei aspettato da Bioware; una sh che ha sempre sfornato prodotti di altissimo livello.
uazzamerican20 Maggio 2011, 18:18 #2
Ora anche multiplayer? Magari sparatutto in prima persona??
Ok il tracollo è definitivo dopo quella ciofeca atomica del 2.... Ma come si fa dico io... ???

Della serie spararsi nelle palle e bruciare completamente un franchise vincente...

Ma che vengono dalla Commodore questi?
uncletoma20 Maggio 2011, 18:42 #3
Diablo Age III
Pier220420 Maggio 2011, 18:57 #4
Originariamente inviato da: Horizont
E' evidente che è necessario. Dragon Age 2, nella mia modesta opinione, è peggiorato rispetto all 1 ed è una cosa che molto difficilmente mi sarei aspettato da Bioware; una sh che ha sempre sfornato prodotti di altissimo livello.


Sono daccordo, ha sempre fatto titoli di rilievo, (come dimenticarsi di Baldurs Gate e Neverwinter Nights), ha toppato con DA2 ma per il resto non vedo passi falsi. Piuttosto che assumere nuovo personale sarebbe meglio recuperare lo scrittore del primo capitolo di Mass Effect visto che stanno lavorando sull'ultimo capitolo...spero che qui non facciano stupidaggini.
egounix20 Maggio 2011, 19:49 #5
Dragon age modern warfare 3

figata!
Dott.Wisem20 Maggio 2011, 19:58 #6
Originariamente inviato da: Horizont
E' evidente che è necessario. Dragon Age 2, nella mia modesta opinione, è peggiorato rispetto all 1 ed è una cosa che molto difficilmente mi sarei aspettato da Bioware; una sh che ha sempre sfornato prodotti di altissimo livello.
Anche Mass Effect 2, da certi punti di vista, è peggiorato rispetto al primo (trama decisamente più debole e rimozione totale della già limitata componente rpg del predecessore). E' come se non avessero più idee loro e, per andare sul sicuro, non fanno altro che pescare da altri generi e dalle loro stesse produzioni storiche (vedi il primo Dragon Age, palesemente e dichiaratamente "ispirato" a Baldur's Gate).
L'ultimo "vero" gioco Bioware in cui è evidente una sincera passione per i videogiochi, da parte degli sviluppatori, per me è stato Star Wars: KOTOR. Dopodiché si è assistito ad una progressiva ma inesorabile semplificazione delle meccaniche di gioco per adattarsi al pubblico console (vedi Jade Empire, e poi i recenti Mass Effect 2 e Dragon Age 2) e alle nuove politiche di marketing che privano un gioco di alcune sue parti, all'uscita, per poi riproporle in seguito come DLC opzionali a pagamento.
uncletoma20 Maggio 2011, 21:22 #7
sarebbe meglio recuperare lo scrittore del primo capitolo di Mass Effect

Dura recuperare uno che se n'e' andato "sbattendo la porta".
E citare NWN tra i capisaldi di BW mi sembra un pelo azzardato. Molto carino in multiplayer (serate fantastiche via ICQ con il party messo su con ICGRPG), ma definirlo un giocone mi pare eccessivo. Molto meglio il buon vecchio SW:KOTOR o Jade Empire. O, per altri versi, visto che e' di Obsidian, NWN2.
Concordo con l'analisi fatta da Dott.Wisem, anche se faccio notare che buona parte delle forze di BW e' al lavoro sul MMO Star Wars: The Old Republic, da cui puo' dipendere, e non e' uno scherzo, la sopravvivenza stessa di Electronic Arts.
elevul20 Maggio 2011, 22:29 #8
Originariamente inviato da: uazzamerican
Ora anche multiplayer? Magari sparatutto in prima persona??


Oddio, stessa cosa che ho pensato io.
Cosa che, di per se, non sarebbe neanche impossibile, visto che il mago in DA2 era praticamente da sparatutto.
elevul20 Maggio 2011, 22:34 #9
Originariamente inviato da: uncletoma
faccio notare che buona parte delle forze di BW e' al lavoro sul MMO Star Wars: The Old Republic, da cui puo' dipendere, e non e' uno scherzo, la sopravvivenza stessa di Electronic Arts.


Considerato il comportamento della EA verso i propri clienti, spero che TOR sia un totale fallimento, nonostante ciò che questo significherebbe per il mondo dei videogiochi e verso la gente che lavora per la EA.
Almeno farebbe capire alle compagnie che non possono sfruttare i propri clienti come bancomat.
Lolli Depp20 Maggio 2011, 23:14 #10
C'è troppo odio per DA2, per certi versi era addirittura migliore del primo! La storia e l'ambientazione è fatta molto meglio, e i personaggi sono molto meglio caratterizzati. Anche se purtroppo gli scontri sono stati resi molto più semplici, hanno una parte visiva molto più bella. Interessante comunque l'idea di far attaccare più nemici al guerriero. Anche il nuovo sistema di acquisizione delle abilità è una figata. Purtroppo c'erano molte meno cose, anche molti meno segreti, e le missioni erano più monotone, con anche pochi tipi di avversari.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^