Bioshock Infinite sfrutterà un nuovo PlayStation Move? Sony smentisce

Bioshock Infinite sfrutterà un nuovo PlayStation Move? Sony smentisce

Una frase apparsa sulle pagine di PlayStation.com ha scatenato ipotesi e speculazioni, puntualmente smentite dai vertici dell'azienda nipponica.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:43 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Nelle ultime ore sono emersi alcuni rumour riguardanti un ipotetico nuovo modello di PlayStation Move specificamente dedicato a Bioshock Infinite.

"Una speciale versione di PS Move sta per essere prodotta e vi condurrà ancora più in profondità all'interno di questa favolosa visione di un futuro parallelo", si leggeva nell'articolo apparso su PlayStation.com, ora modificato.

La notizia è stata puntualmente smentita dai vertici di Sony, i quali hanno tempestivamente reso noto che non vi sarà alcuna novità sostanziale riguardante il controller.

Per il momento sono stati svelati pochissimi in merito al supporto della periferica di motion sensing all'interno del nuovo titolo sviluppato da Irrational Games. Nel giugno scorso Ken Levine aveva garantito che tale scelta non avrebbe interferito in maniera sostanziale nel gameplay, garantendo di fatto la possibilità di mantenere un approccio di carattere puramente tradizionale.

"Qualsiasi esperienza che si colloca nell'ambito del motion play deve essere mantenuta separata dall'esperienza principale", aveva affermato. "Deve essere limitata, in modo tale che, qualora questo esperimento non facesse per voi, o non dovesse riuscire particolarmente bene, potreste semplicemente ignorarlo".

Vi ricordiamo che il lancio di BioShock Infinite è pianificato nel corso del prossimo anno.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^