Beyond Two Souls: dettagli sul gameplay e nuovo video da 9 minuti

Beyond Two Souls: dettagli sul gameplay e nuovo video da 9 minuti

Sony e Quantic Dream hanno rivelato nuovi dettagli sull'action/adventure per PlayStation 3 che arriverà nel prossimo ottobre.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:23 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Beyond Two Souls è sicuramente una delle opere videoludiche più interessanti dell'anno. Non solo perché è sviluppata dagli autori di Heavy Rain e di Omikron The Nomad Soul, ma anche perché vuole spingere il connubio cinematograficità/videogioco verso un nuovo livello.

Quantic Dream, e il direttore del progetto David Cage, hanno utilizzato le tecnologie di motion capture più avanzate, come si può vedere anche nel nuovo filmato pubblicato da Cvg. Gli attori sono estremamente credibili e i loro movimenti fedeli. È facile riconoscere alcuni dei volti più conosciuti di Hollywood, come Ellen Page e Willem Dafoe.

Cage ha rivelato che sono serviti 12 mesi per le riprese necessarie per Beyond Two Souls. Si tratta di un intervallo di tempo molto ampio, se si tiene conto che per girare l'intera trilogia de Il Signore degli Anelli sono serviti 14 mesi. "Non ho pagato gli attori per stare in una cabina e registrare semplicemente le voci fuori campo", commenta Cage.

Sono state create oltre 23 mila animazioni per Beyond Two Souls attraverso le tecnologie di motion capture, con oltre 40 differenti versioni del personaggio protagonista, che si vede all'interno del gioco dall'età di 8 anni fino ai 23 anni. "Non abbiamo catturato solo la faccia, la voce o le animazioni degli attori, ma abbiamo catturato la loro interpretazione", aggiunge Cage.

Rispetto a Heavy Rain, Quantic Dream ridurrà al minimo l'incidenza dei Quick Time Event, mentre il personaggio si controllerà in modo simile a quanto avveniva nel gioco precedente. Bisognerà spostare i due stick analogici verso l'alto, il basso o nelle altre due direzioni, per svolgere le azioni che consentono di interagire con gli oggetti che si trovano negli scenari. Scuotendo il gamepad, e interagendo così con la funzionalità tilt di quest'ultimo, sarà poi possibile compiere alcune azioni speciali. Intervendo sugli stick si sarà anche in grado di combattere, gestendo nei vari casi parti diverse del corpo della protagonista.

Quest'ultima, che ha le sembianze della Page, si chiama Jodie Holmes. È una ragazza molto particolare, che ha avuto un passato oscuro per via dei poteri paranormali di cui può disporre, che la mettono in contatto con il mondo della morte. La sua anima sovrannaturale le consente di essere molto potente e addirittura di controllare un'entità in qualche modo separata da lei stessa, Aiden.

Aiden sta alla base della principale differenza di gameplay rispetto al gioco precedente. Quando il giocatore prende il controllo di Aiden la prospettiva passa in prima persona, e ciò consente di interagire con gli scenari in maniera diversa e di sbloccare alcuni enigmi. Come Aiden si possono, ad esempio, spostare degli oggetti in modo da attirare le attenzioni degli altri personaggi, che vedranno quegli oggetti muoversi da soli. L'introduzione di Aiden può dare molta varietà al gameplay, aumentare la sfida e consentire a Quantic Dream di pensare a enigmi veramente molto interessanti.

L'atmosfera che si respira in Beyond Two Souls è carica di attenzione, un po' come quella di Heavy Rain. Si tratta sempre di una storia pesante, fatta da personaggi la cui vita non è stata certo facile. Stavolta, però, David Cage ha utilizzato un sistema di progressione cronologica a incastro, visto che le vicende non verranno raccontate nell'ordine giusto, ma si passerà avanti e indietro nel flusso temporale in funzione delle esigenze della narrazione.

Come in Heavy Rain la protagonista non può morire, ma se il giocatore non è abile nel prendere le decisioni migliori in ristretti intervalli di tempo non potrà ottenere il finale migliore. La sequenza finale, infatti, si combinerà con cutscene differenti a seconda di come si è giocato nel corso dell'intera avventura.

Negli ultimi giorni, poi, Sony ha comunicato ufficialmente la presenza di Willem Dafoe in Beyond Two Souls. Il gioco uscirà a ottobre, unicamente nel formato PlayStation 3.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sanzokan21 Marzo 2013, 16:42 #1
Qualcuno mi spieghi il motivo per cui lo sviluppano solo per ps3...su pc sarebbe uscito una meraviglia...
A64FX+DFI nF421 Marzo 2013, 16:58 #2
perché Sony finanzia il progetto, nessun altro publisher gli avrebbe dato i soldi, quantic dream probabilmente in futuro diventerà un first party sony
al13521 Marzo 2013, 17:06 #3
per playstation 3 poi? annamo bene si...
A64FX+DFI nF421 Marzo 2013, 17:08 #4
quale sarebbe il problema? forse che non la possiedi
pin-head21 Marzo 2013, 17:27 #5
be' sicuramente è più limita di un pc di fascia medio-bassa moderno.. potrebbero raggiungere livelli molto più alti pubblicando anche per pc
sanzokan21 Marzo 2013, 18:00 #6
Non possiedo ps3 ma in ogni caso mi danno decisamente fastidio le esclusive, qualunque sia la console. Su pc il risultato sarebbe stato nettamente migliore. Va beh ore di gioco risparmiate =)
(E comunque potevano almeno farlo uscire sulla 4)
gildo8821 Marzo 2013, 18:18 #7
Dite quello che volete, ma non riesco proprio a farmi piacere "giochi" del genere. Voglio un videogioco non un film interattivo.
moddingpark21 Marzo 2013, 18:54 #8
Originariamente inviato da: sanzokan
Non possiedo ps3 ma in ogni caso mi danno decisamente fastidio le esclusive, qualunque sia la console. Su pc il risultato sarebbe stato nettamente migliore. Va beh ore di gioco risparmiate =)
(E comunque potevano almeno farlo uscire sulla 4)


Io penso che uscirà anche per PS4; anche se non è stato formalmente annunciato, la presenza di David Cage all'ultima conferenza Sony vuol dire tanto.

Ad ogni modo, reitero la mia proposta di donare un rene per poter giocare agli ultimi giochi Quantic Dream su PC.
A64FX+DFI nF421 Marzo 2013, 18:59 #9
probabilmente no perchè non avrebbero il budget per farlo, e sempre a pensare alla grafica
comunque anche a me piacerebbe che non ci fossero esclusive,
i multipiattaforma li prendo per PC, ma le esclusive sono tali di solito perchè ci sono dei finanziamenti dietro e quindi il gioco non esisterebbe senza l'esclusiva
se giocate solo su PC è una vostra scelta, per come la vedo io l'accoppiata PC/Playstation è la migliore
sanzokan21 Marzo 2013, 20:10 #10
Originariamente inviato da: A64FX+DFI nF4
le esclusive sono tali di solito perchè ci sono dei finanziamenti dietro e quindi il gioco non esisterebbe senza l'esclusiva
se giocate solo su PC è una vostra scelta, per come la vedo io l'accoppiata PC/Playstation è la migliore



beh non è vero: guarda i vari halo, gears e fable. esclusive xbox che non credo necessitino di troppi finanziamenti esterni per tenersi su
e poi solo per questi tre la mia curva di preferenza tende fortemente verso l'accoppiata pc/xbox

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^