Beyond Two Souls al Tribeca Film Festival

Beyond Two Souls al Tribeca Film Festival

Beyond Two Souls è stato presentato al noto festival cinematografico. All'interno anche il nuovo video di gameplay da 35 minuti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:03 nel canale Videogames
 

Per la prima volta il Tribeca Film Festival ha deciso di includere un videogioco nella selezione ufficiale del festival. Si tratta dell'ultimo lavoro di David Cage (Omikron The Nomad Soul, Fahrenheit, Heavy Rain), quel Beyond Two Souls che raggiungerà i negozi il prossimo 8 ottobre, solamente nel formato PlayStation 3.

Al panel su Beyond Two Souls in occasione del festival cinematografico di New York erano presenti i principali protagonisti del nuovo attesissimo titolo di Quantic Dream, ovvero Ellen Page e Willem Dafoe, oltre allo stesso Cage.

Ellen Page, che abbiamo già visto in film del calibro di Juno e di Inception, interpreta Jodie Holmes, attraverso varie fasi della sua vita. Jodie è misteriosamente legata a un'entità sovrannaturale che lei chiama Aiden. Riesce a comunicare con Aiden telepaticamente, e questa presenza la può aiutare a risolvere degli enigmi nel corso del gioco.

All'inizio del trailer Jodie chiama Nathan Dawkins (interpretato da Willem Dafoe), che è il padre putativo della ragazza dopo che i suoi genitori, apparentemente, l'hanno abbandonata. Si vedono degli scorci della vita di Jodie, che evidenziano tra le altre cose anche il complicato rapporto con i genitori, così come la sua formazione alla CIA.

L'elemento fondamentale in Beyond Two Souls sono le emozioni, espresse grazie al carattere cinematografico scelto da Cage per questa produzione, senza abbandonare però l'identità di videogioco. I personaggi si caratterizzano per una certa profondità psicologica e non mancano i momenti forti. In Beyond si vestono i panni della protagonista e si interagisce anche attraverso l'entità che la accompagna. Come nella vita reale, poi, ogni decisione è portatrice di conseguenze, positive o negative che esse siano. Il titolo è stato realmente interpretato da attori in carne ed ossa. La protagonista è Ellen Page, nota attrice hollywoodiana affiancata da Willem Dafoe (Spiderman, Platoon). Più di 160 attori completano il cast.

Ma non finisce qui, visto che al Tribeca Film Festival è stato mostrato anche un nuovo filmato di 35 minuti, che stavolta fa luce anche su alcuni degli elementi del gameplay di Beyond Two Souls.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gildo8829 Aprile 2013, 11:17 #1
Ma... ma... ma che roba è? Davvero c'è gente che ritiene questa roba un capolavoro? In 35 minuti di video ci saranno stati si e no 5 minuti di gameplay (forse anche meno, sono stato troppo generoso con i 5 minuti), costituito dal premere un tasto quando compaiono le scelte a video, brevissime sezioni a piedi in cui "sembra" che si controlli il personaggio e parti pilotate (anche queste brevissime) in cui devi interagire con oggetti o persone sullo schermo. Fantastico quando la tipa suona la chitarra... Non si sono nemmeno presi la briga di farla suonare al giocatore, ed il tutto si riduce in "premi il tasto e la tipa suona la chitarra, premi un'altro tasto per smettere".

Si parla di una longevità da 10 ore (si sa che alla fine saranno meno, come sempre), ma le avranno contate ovviamente con tutte ste video-sequenze, perchè se dobbiamo contare le parti giocate (perchè parliamo di un videogioco, quindi si DEVE giocare), dobbiamo ridurre ancora di più queste fantomatiche 10 ore fasulle.

Chiamarlo capolavoro è un'insulto al mondo videoludico, uno schiaffo ad anni ed anni di evoluzione videoludica. Ovviamente roba simile non poteva altro che essere un parto di questa generazione videoludica.

Ma piuttosto mi guardo un film di Satoshi Kon (Tokyo Godfather tanto per restare in tema) o di qualunque altro regista decente esistente sulla terra, e tral'altro non avrei nemmeno lo scazzo di premere un pulsante per far andare avanti il film.
calabar29 Aprile 2013, 11:26 #2
Ecco un altro che ritiene che i giochi debbano essere solo quelli che ricalcano la sua personale visione del genere.
Probabilmente a te può non piacere, ma c'è chi apprezza molto questo genere di giochi, e questo, nel suo genere, sembra piuttosto ben fatto.
Non so se si possa parlare di capolavoro (nell'articolo non si usa i termine, ne ci sono altri commenti in cui appare), però potrebbe essere un buon gioco, come lo è Heavy Rain, che è stato molto apprezzato.
Zappz29 Aprile 2013, 11:39 #3
Originariamente inviato da: calabar
Ecco un altro che ritiene che i giochi debbano essere solo quelli che ricalcano la sua personale visione del genere.
Probabilmente a te può non piacere, ma c'è chi apprezza molto questo genere di giochi, e questo, nel suo genere, sembra piuttosto ben fatto.
Non so se si possa parlare di capolavoro (nell'articolo non si usa i termine, ne ci sono altri commenti in cui appare), però potrebbe essere un buon gioco, come lo è Heavy Rain, che è stato molto apprezzato.


*

Quoto, se non ti piace il genere non giocarlo, ma almeno evita di fare critiche inutili e poco costruttive...
gildo8829 Aprile 2013, 12:06 #4
Originariamente inviato da: calabar
Ecco un altro che ritiene che i giochi debbano essere solo quelli che ricalcano la sua personale visione del genere.
Probabilmente a te può non piacere, ma c'è chi apprezza molto questo genere di giochi, e questo, nel suo genere, sembra piuttosto ben fatto.
Non so se si possa parlare di capolavoro (nell'articolo non si usa i termine, ne ci sono altri commenti in cui appare), però potrebbe essere un buon gioco, come lo è Heavy Rain, che è stato molto apprezzato.


Parli di genere... Ma dimmi che razza di genere è questo? Film interattivo? Non si può ritenere un film interattivo un videogioco. Un "videogioco" in cui contano di più gli attori che hanno prestato la parte ai vari personaggi, che non il gameplay, non è un videogioco.
Sono in molti a ritenere questo "videogioco" un capolavoro, anzi alcuni ne parlano come se fosse il miglior videogioco mai fatto.
Sul fatto che a molti piace, ricordo che anche Cod piace a molti e fa ogni anno record di vendita, ma questo non ne fa un buon gioco.

Originariamente inviato da: Zappz
*

Quoto, se non ti piace il genere non giocarlo, ma almeno evita di fare critiche inutili e poco costruttive...


Le mie critiche non sono poco costruttive, semplicemente ho detto quello che si vede in un video "gameplay" di 35 minuti, dove il gameplay latita. Alla luce delle 10 ore di longevità (che come ho già detto vanno prese con le pinze), dovreste iniziarvi a fare qualche domanda...
calabar29 Aprile 2013, 12:21 #5
Originariamente inviato da: gildo88
Parli di genere... Ma dimmi che razza di genere è questo? Film interattivo? Non si può ritenere un film interattivo un videogioco.

E questo chi lo dice? Tu?
Giochi di questo tipo ne esistono da sempre, ora la tecnologia ha solo permesso di renderli graficamente più realistici.

Non ti piace? Non giocarlo. Alcuni lo considerano il miglior gioco mai uscito? Ottimo per loro. Chi sei tu per giudicare i gusti altrui?

Originariamente inviato da: gildo88
Le mie critiche non sono poco costruttive, [...]

Lo sono, perché ti limiti semplicemente a rifiutare del tutto questo genere. Non c'è spazio a miglioramenti, discussioni, evoluzione. Li rifiuti e basta.
gildo8829 Aprile 2013, 12:50 #6
Originariamente inviato da: calabar
E questo chi lo dice? Tu?
Giochi di questo tipo ne esistono da sempre, ora la tecnologia ha solo permesso di renderli graficamente più realistici.

Non ti piace? Non giocarlo. Alcuni lo considerano il miglior gioco mai uscito? Ottimo per loro. Chi sei tu per giudicare i gusti altrui?


Lo sono, perché ti limiti semplicemente a rifiutare del tutto questo genere. Non c'è spazio a miglioramenti, discussioni, evoluzione. Li rifiuti e basta.


Che bello quotare solo le parti che convengono...
Evidentemente con questo gioco si ha la massima espressione dell'ormai diffusissima mentalità: "Piace a molti, quindi è bello", in alcuni casi deviata in: "Piace a molti, quindi è un capolavoro".
Poi fa male constatare che in 35 minuti di gameplay, non si gioca affatto, piuttosto è meglio negare l'evidenza, aditando chi fa notare questo "piccolo" dettaglio, come uno che deve tacere e che non può giudicare i gusti altrui.
calabar29 Aprile 2013, 13:24 #7
Originariamente inviato da: gildo88
Che bello quotare solo le parti che convengono...

Quoto solo il passaggio che mi consente di riallacciarmi alla discussione nel punto voluto senza appesantire troppo il post.
Per chi volesse il resto, il tuo post è subito sopra disponibile a tutti per la lettura.

Per il resto, ti ripeto: continui a rifiutare un genere di gioco che esiste da sempre perché non rientra nei canoni che tu hai stabilito che debbano essere quelli di un gioco.

Il discorso sul "Piace a molti, quindi è bello" non ha senso, perché non stai giudicando un gioco, ma un genere.
A me non piace la musica rap, non mi piace e non la ascolto, e per questo non mi sogno neppure di dire se questa o quella canzone rap è bella o brutta (lascio il giudizio a chi la apprezza).
Ma se ad altri piace non mi sogno neppure di dire "non è musica", ma come fa la gente ad ascoltarla?
ice_v29 Aprile 2013, 14:12 #8
Sono abbastanza d'accordo con gildo...inoltre il fatto che sia esclusiva console, per me la dice tutta. E' fatto apposta per quelli che pensano che i QTE sono la cosa migliore che sia mai avvenuta nella storia dei videogame, inoltre, gran parte di questi sono consolari, gran parte son fan assidui di Heavy Rain...ergo di pollame c'è ne, è giusto spennarlo finché i tempi son maturi

Ovviamente già i DLC fuffa sono dietro l'angolo:

GameStop will be releasing an exclusive DLC of an additional 30-minute scene for those who preorder the game. Also available while supplies last is a "special edition" which comes in steelbook packaging and includes various bonus features.


Sarà un game of the year...poco ma sicuro
gildo8829 Aprile 2013, 14:40 #9
Addirittura 30 minuti di scene in più, quanto il video "gameplay" in pratica

@calabar: Non capisco perchè la tua opinione, che il gioco sia bello e che piace a molti valga, mentre la mia no... Ti impunti sul fatto che piace a molti e che non posso giudicare i gusti degli altri, ma non hai dato nessuna prova che sia un buon gioco, mentre io ho esposto fatti e non belle parole sui gusti della gente...
Il gioco vale? Dimostralo. Non dire solo che piace. Siamo sommersi di videogiochi che piacciono, ma che a conti fatti fanno ribrezzo.

EDIT: Secondo questo ragionamento, pomeriggio 5 ed Amici dovrebbero essere programmi di qualità perchè piacciono a molti
calabar29 Aprile 2013, 15:18 #10
Originariamente inviato da: gildo88
@calabar: Non capisco perchè la tua opinione, che il gioco sia bello e che piace a molti valga, mentre la mia no... Ti impunti sul fatto che piace a molti e che non posso giudicare i gusti degli altri, ma non hai dato nessuna prova che sia un buon gioco, mentre io ho esposto fatti e non belle parole sui gusti della gente...

Perdonami, ma questa affermazione non ha senso.
Stai confrontando mele con pere, confondendo opinioni con dati oggettivi, giudizi con pregiudizi.

Sei tu che ti sei impuntato sul fatto che "piace a molti" (io ho solo accennato che Heavy Rain è stato molto apprezzato da quelli a cui piace questo genere di giochi) e ripeto, chi sei tu per giudicare i gusti altrui?
Sai come si dice? "De gustibus non est disputandum", significa che non puoi cercare di portare sull'oggettivo qualcosa che è del tutto soggettivo e personale.

E quali sarebbero questi fatti oggettivi di cui parli? Hai solo elencato una serie di elementi che secondo il tuo personale giudizio dovrebbero essere in un certo modo anziché in un altro. E proprio perché [U]tuo personale giudizio[/U], non c'è nulla di oggettivo.

Originariamente inviato da: gildo88
Il gioco vale? Dimostralo. Non dire solo che piace. Siamo sommersi di videogiochi che piacciono, ma che a conti fatti fanno ribrezzo.

Rileggi quanto ho scritto: ho forse mai affermato che sia un buon gioco?
No, e per un ovvio motivo: non l'ho giocato, quindi non posso affermarlo.
Ciò che ho affermato è che da quel che viene mostrato sembra ben fatto, ma ovviamente il giudizio sul gioco lo si lascia alla prova dei fatti.

Ciò che contesto è il fatto che ogni volta che si parla di questo gioco, arriva qualcuno a dire che per per lui non è un gioco.
Io su questo non sono d'accordo: è un gioco a tutti gli effetti, una tipologia di gioco diversa da altre che ha tutta la dignità per essere definito tale.

Se poi a te non piace, nulla da dire.
Ci sono generi di gioco che neppure considero, perchè a quanto pare non fanno per me, non mi diverto a giocarci, non mi piacciono.
Questo gioco immagino che sia per te lo stesso, il che è del tutto legittimo.

Non ho mai contestato il giudizio sul gioco in se (che potrebbe anche essere uno schifezza, chissà, e soprattutto... chi se ne frega ) , ma il modo sbagliato con cui ti approcci alla questione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^