Battlefield 1, Titanfall 2 e le altre novità dalla conferenza EA

Battlefield 1, Titanfall 2 e le altre novità dalla conferenza EA

Durante l'evento pre-E3 EA Play, Electronic Arts ha rivelato diverse caratteristiche dei suoi due titoli multiplayer, ma ha anche parlato di Mass Effect Andromeda e dei giochi su Star Wars.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:31 nel canale Videogames
Electronic ArtsBattlefield
 

Al di là di Fifa 17, l'evento pre-E3 di Electronic Arts è stato la solita carrellata di giochi, spettacolo, caratteristiche più o meno avveniristiche, anche se c'è stato molto poco gameplay rispetto a quanto ci si potrebbe aspettare da un evento sui videogiochi.

Quanto a Battlefield 1, si è parlato di distruzione totale e di meteo dinamico. Ci saranno ancora più possibilità grazie all’abbattimento di muri e strutture, e si potrà lasciare il proprio marchio su un mondo di gioco in grado di modificarsi nella quasi totalità. Il meteo dinamico, invece, spingerà i giocatori a cambiare le proprie tattiche a seconda dei cambiamenti climatici. Giocare la stessa mappa in una giornata soleggiata, o con la nebbia e pioggia sarà molto diverso, anche in funzione dei cambiamenti fisici che occorrono alla mappa.

È stata poi annunciata la nuova modalità Operazioni, ovvero una sequenza di battaglie dove le azioni dei giocatori hanno conseguenze anche dopo che il match si sarà concluso, con la possibilità di conquistare nuovi territori o di respingere gli assalitori. I Behemoth, invece, vengono definiti come i più grandi veicoli controllati da giocatori mai visti in un Battlefield, e consistono in treni corazzati, dirigibili o navi da guerra.

"Con Battlefield 1 abbiamo l’obiettivo di offrire lo sparatutto più dinamico di sempre. Vogliamo assicurarci che nessuna battaglia sia uguale per i giocatori e con l’introduzione di Operazioni, daremo ai fan ancora più varietà e creatività nel gameplay", dice Aleksander Grøndal, Senior Producer di DICE. "In più, grazie ai nuovi Behemoth, solo in Battlefield 1 potrai portare un dirigibile in uno scontro armato".

La open beta di Battlefield 1 sarà disponibile nel corso di questa estate. Per ottenere l'accesso anticipato, i giocatori possono iscriversi per diventare Battlefield Insider a questo indirizzo. Battlefield 1 sarà disponibile a partire dal 21 ottobre 2016. I giocatori potranno preordinare la Early Enlister Deluxe Edition e cominciare a giocare in anticipo il 18 ottobre.

Passando a Titanfalll 2, EA ha comunicato che il nuovo shooter multiplayer è previsto per il 28 ottobre 2016 su PC, Xbox One e, contrariamente a quanto avvenuto con il predecessore, PS4. Si basa sulle stesse caratteristiche apprezzate nel primo capitolo: velocità e gameplay avvincente tra Pilota e Titan.

"Nel primo Titanfall, ci siamo impegnati per reinventare il gameplay del genere sparatutto, cambiando il modo in cui ci si muove e si combatte", dichiara Vince Zampella, CEO di Respawn Entertainment e Co-Creatore del franchise di Call of Duty. "Siamo partiti da queste basi per creare Titanfall 2. Questa volta, abbiamo introdotto una campagna single player e migliorato ancora di più l’esperienza multiplayer, in modo da innovare ancora una volta il genere degli sparatutto".

La campagna single player indagherà il legame unico che si crea tra uomo e macchina. Sarà giocabile offline e permetterà di visitare la Frontiera nei panni di un soldato della Milizia con il sogno di diventare un Pilota. In trappola dietro le linee nemiche, i giocatori dovranno affidarsi all’aiuto di un Titan veterano per compiere una missione non destinata a loro. In multiplayer, Respawn continuerà ad evolvere il proprio gameplay per offrire una esperienza di gioco ancora più convincente grazie a sei nuovi Titan, abilità dei Piloti, più opzioni di personalizzazione e un sistema di progressione che renderà molto felici i giocatori.

Prima dell’uscita di Titanfall 2, verrà effettuato un test tecnico in modo che Respawn possa assicurare a tutti i giocatori un lancio senza problemi il 28 ottobre. I fan interessati nel ricevere notizie su questo test tecnico aperto, possono iscriversi qui.

Andando più in là, EA ha parlato di piani molto importanti in riferimento alla licenza Star Wars. Nello specifico sta lavorando su tre titoli insieme ai suoi team di sviluppo DICE, BioWare, Motive, Visceral Games, Capital Games e Respawn Entertainment. DICE sta realizzando Star Wars Battlefront 2, il quale includerà alcuni elementi provenienti dalla nuova trilogia di Star Wars e da Il Risveglio della Forza. Battlefront 2 quindi coprirà diverse ere della storia di Star Wars e introdurrà nuovi pianeti, personaggi, armi e scenari di gioco.

Gli autori di Titanfall, inoltre, stanno curando un altro titolo ispirato a Star Wars, un gioco d'azione e avventura in terza persona di cui si sa ancora molto poco, se non che "sarà ambientato in un'era di Star Wars differente". I fan del single player stanno poi aspettando con trepidazione il titolo di Visceral (Dead Space), diretto da Amy Hennig (Uncharted) e da Jade Reymond (Assassin's Creed), la quale opera tramite il suo nuovo studio Motive.

"Non vogliamo semplicemente fare un gioco su Star Wars, ma creare una nuova autentica storia. Come si può rendere familiare ciò che non è familiare ed è innovativo?" ha detto la Hennig. Ma, come anticipato, EA Play è stato leggermente deludente per i fan perché, a di là del seguente filmato, non si è visto niente di concreto dei nuovi giochi su Star Wars.

Molto suggestivo anche il nuovo trailer di Mass Effect Andromeda, il quale offrirà una nuova galassia da esplorare e location dallo stile visivo sensibilmente differente rispetto alla tradizione della serie. Il gioco è previsto per il Q1 2017 ma ancora BioWare mostra molto poco del gameplay.

Sotto etichetta EA Originals, ci sarà anche Fe, un nuovo gioco indipendente che prosegue sul percorso già tracciato da EA con Unravel. Questi due titoli sono solamente i primi di una serie che verrà prolungata nel corso del tempo. Ecco le prime immagini di Fe.

Si chiude con Madden NFL 17, il quale beneficerà dei soliti miglioramenti al gameplay e di ulteriori bilanciamenti. La modalità Franchise sarà ancora più profonda che in passato. A differenza di Fifa, che è passato a Frostbite, Madden sarà ancora basato su Ignite Engine. Arriverà il 23 agosto 2016 su PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej13 Giugno 2016, 15:12 #1
Battlefield 1... mi sta salendo un po di scimmia....

mi ricorda i vecchi COD e battlefield... quando ero giovine!... e facevamo nottate in LanParty...

"Tempus fugit" ... maremma M@i@la... invecchio a bestia!!!!
Benna8013 Giugno 2016, 16:11 #2
Originariamente inviato da: Cappej
Battlefield 1... mi sta salendo un po di scimmia....

mi ricorda i vecchi COD e battlefield... quando ero giovine!... e facevamo nottate in LanParty...

"Tempus fugit" ... maremma M@i@la... invecchio a bestia!!!!


Vero, in parte però.
Guardando le sessioni di multiplayer che iniziano a circolare sul tubo noto che la frenesia è quella degli shooter attuali, frenetici da bava alla bocca, dove per essere competitivo devi iniziare a limare il ms di ping tramite periferiche dedicate con input-lag ridotti e tastiere mecaniche. bello, molto, e l'ambientazione da prima guerra mondiale mi piace davvero tanto, ma alla fine sei a dei livelli di scontro veramente troppo frenetici.
PaulGuru13 Giugno 2016, 16:32 #3
Originariamente inviato da: Cappej
Battlefield 1... mi sta salendo un po di scimmia....

mi ricorda i vecchi COD e battlefield... quando ero giovine!... e facevamo nottate in LanParty...

"Tempus fugit" ... maremma M@i@la... invecchio a bestia!!!!


Quando COD era un giocone.

Originariamente inviato da: Benna80
Vero, in parte però.
Guardando le sessioni di multiplayer che iniziano a circolare sul tubo noto che la frenesia è quella degli shooter attuali, frenetici da bava alla bocca, dove per essere competitivo devi iniziare a limare il ms di ping tramite periferiche dedicate con input-lag ridotti e tastiere mecaniche. bello, molto, e l'ambientazione da prima guerra mondiale mi piace davvero tanto, ma alla fine sei a dei livelli di scontro veramente troppo frenetici.
Gli FPS infatti dovrebbero essere così.
Benna8013 Giugno 2016, 17:21 #4
Originariamente inviato da: PaulGuru
Quando COD era un giocone.

Gli FPS infatti dovrebbero essere così.



LOL e dove sta scritta questa verità? Quindi sostieni che tutto ciò che è più lento di questi ritmi non va classificato come FPS?
LMAO
PaulGuru13 Giugno 2016, 17:53 #5
Originariamente inviato da: Benna80
LOL e dove sta scritta questa verità? Quindi sostieni che tutto ciò che è più lento di questi ritmi non va classificato come FPS?
LMAO


FPS sono nati in un modo.

I gameplay lenti, le mappe grosse, la presenza di nascondigli e le vie nascoste sono nati estendere i giochi di questo tipo ad un pubblico maggiore e poco skillato.

In questo modo anche i noobs fanno qualche kills, soprattutto grazie alla possibilità di camperare ( che alcuni chiamano simpaticamente "tattica" ), cecchinare o in giochi come BF utilizzando i mezzi.
Titanox213 Giugno 2016, 17:59 #6
day1 entrambi.
Titanfall si vede che è fatto da quelli che hanno fatto i cod belli (1-2-4) peccato che nel video ho notato ancora la presenza dei bot inutili..speravo che li toglievano
PaulGuru13 Giugno 2016, 18:01 #7
Originariamente inviato da: Titanox2
day1 entrambi.
Titanfall si vede che è fatto da quelli che hanno fatto i cod belli (1-2-4) peccato che nel video ho notato ancora la presenza dei bot inutili..speravo che li toglievano


allora non è così bello
Titanox213 Giugno 2016, 18:04 #8
Originariamente inviato da: PaulGuru
allora non è così bello


titanfall 1 lo considero l'unico fps online decente uscito dopo cod4 per quanto mi riguarda.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^