Battleborn: demo E3 del MOBA/sparatutto dei creatori di Borderlands

Battleborn: demo E3 del MOBA/sparatutto dei creatori di Borderlands

La demo del gameplay segue un team di 5 eroi sul pianeta Bliss, che,come infiltrati in una antica base dei Pacificatori, tentano di chiudere un portale che consentirebbe l’accesso di Varelsi al sistema Solus.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
2K Games
 

Questa demo è solo una parte di un capitolo molto più ampio di Battleborn che può essere giocato sia in modalità campagna co-op sino a 5 giocatori sia in modalità single player. Nella demo si possono vedere gli eroi Thorn, Caldarius, Phoebe, Orendi e Oscar Mike.

Battleborn è un gioco molto particolare, che per certi versi ricorda il nuovo Overwatch della Blizzard, e che mischierà la componente di esplorazione in co-op alle classiche modalità competitive.

Nella versione definitiva, i giocatori potranno scegliere fra 25 personaggi con caratteristiche differenti e affrontare delle missioni con una storia e un preciso svolgimento, che prevedono l'esplorazione di ampie mappe di gioco. L'universo è, infatti, sull'orlo dell'estinzione e solo questi eroi possono salvarlo: alcuni sono dotati di potenti armi e altri di devastanti magie. Ogni eroe si caratterizzerà per una precisa personalità e per un certo equipaggiamento in termini di armi e poteri. Solamente unendo questi poteri sarà possibile avere la meglio nelle missioni.

Ogni sessione di gioco accoglierà da uno a dieci giocatori e sarà possibile giocare in due in split screen sullo stesso sistema. Per quanto riguarda la parte competitiva, sarà possibile accumulare esperienza e affrontare diverse modalità di gioco, ovvero Incursion, Devastation e Meltdown. Ci saranno due differenti barre di esperienza: una relativa al personaggio e l'altra al profilo del giocatore.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^