Batman Arkham Origins: video di gameplay da 17 minuti

Batman Arkham Origins: video di gameplay da 17 minuti

Il nuovo action sviluppato da Warner Bros Montreal diventerà disponibile nel corso di questa settimana.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:09 nel canale Videogames
Warner Bros.
 

Nel video il Senior Producer Ben Mattes e il Gameplay Director Michael McIntyre di WB Games Montréal spiegano le meccaniche di gioco ponendo l’accento sul sistema di combattimento e la storia. Si può osservare il Cavaliere Oscuro mentre esplora la Bat caverna, sconfigge dei nemici e si infiltra nel corrotto Dipartimento di Polizia di Gotham City.

Origins è ambientato diversi anni prima degli eventi raccontati nei precedenti titoli della serie Arkham, quando un giovane e non completamente addestrato Batman incontra molti super criminali per la prima volta.

Otto dei migliori assassini del mondo arrivano una notte a Gotham City, precisamente alla Vigilia di Natale, con l'obiettivo di uccidere Batman prima che diventi realmente potente. Nel corso della storia, Batman si imbatterà per la prima volta in alcuni personaggi che in futuro si riveleranno molto importanti per lui.

Per altre informazioni consultate l'anteprima di Batman Arkham Origins.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hulk910321 Ottobre 2013, 16:22 #1
Video inguardabile, mi è preso mal di testa dopo 2 minuti, ma quanto cavalo scatta?????

Senza contare che alcuni movimenti come per esempio il mantello sono ridicolmente indietro
Neos730 Ottobre 2013, 18:01 #2
Ma un Batman ispirato alla trilogia di Nolan quando lo faranno? :/
Cmq in questa saga sebbene di grandissimo livello continuo a disprezzare la forma dei corpi umani soprattutto quella dello stesso Batman,troppo puntata sulla larghezza e sui muscoli,preferirei vedere dei corpi più proporzionati e realistici

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^