Azione legale contro Minecraft e altre aziende tecnologiche

Azione legale contro Minecraft e altre aziende tecnologiche

Markus "Notch" Persson ha rivelato che la sua società, Mojang, è stata citata in causa per violazione di brevetto a proposito di Minecraft.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:30 nel canale Videogames
Minecraft
 

"Fase 1: Sveglia. Fase 2: Controllare la posta elettronica. Fase 3: Vedere che siamo stati citati in giudizio per violazione di brevetto. Fase 4: Sorridere". Lo ha scritto Markus "Notch" Persson, creatore di Minecraft e fondatore di Mojang, su Twitter. Il querelante è un'azienda che si chiama Uniloc, che ha trascinato in causa altri protagonisti dell'industria dei videogiochi come EA, Square Enix e Halfbrick Studios, che avrebbero violato un suo brevetto a proposito di autenticazione online.

Minecraft

Uniloc infatti possiede un brevetto per "Un sistema volto a impedire l'accesso non autorizzato ai dati elettronici memorizzati su un dispositivo elettronico".

Lo stesso Persson ha reso pubblica la documentazione dell'azione legale, evidenziando come Uniloc si definisca come un "laboratorio di incubazione", specializzato in sicurezza informatica. In realtà, secondo Persson, si tratta della tipica azienda "patent troll", anche perché la sede scelta per il dibattimento è Tyler, Texas, una corte diventata famosa perché accoglie frequentemente casi come questo.

La guerra dei brevetti è una pratica molto diffusa negli Stati Uniti, e più di una volta coloro che avevano depositato brevetti che si ricollegavano a tecnologie utilizzate poi dai grandi protagonisti del mondo della tecnologia hanno vinto azioni legali del genere, o costretto i rivali a pagare somme molto alte. Sembra, che anche il caso di Uniloc, perlomeno stando a Persson, rientri in questa categoria.

Si legge nella documentazione: "Mojang sta violando direttamente il brevetto '067 ... utilizzando, importando e vendendo applicazioni per Android per l'uso su telefoni cellulari e / o dispositivi tablet che richiedono la comunicazione con un server per eseguire un controllo di licenza e impedire l'uso non autorizzato della stessa applicazione. Tra le applicazioni in causa, ma non è l'unica, c'è Minecraft".

Persson ha reagito così sul suo blog: "I brevetti insignificanti, così come per il software, sono controproducenti, perché rallentano il progresso tecnologico; malvagi, perché sacrificano le giovani caprette a Baal; e costosi, perché le imprese vengono coinvolte in processi inutili. Se siete proprietari di un brevetto software, vuol dire che state male".

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
II ARROWS23 Luglio 2012, 10:08 #1
Paga e taci, sei anche accusato di alto tradimento e regressione di gameplay associata a truffa.
illidan200023 Luglio 2012, 10:46 #2
sono stati poco attenti. di queste cose ormai campano molte persone.
a me nemmeno piace minecraft, ma in questo hanno dimostrato che sono dilettanti
gildo8823 Luglio 2012, 10:51 #3
Mi sembra un pò troppo arrogante Persson, anche in passato aveva avuto simili comportamenti arroganti. Non capisco se si crede un grande solo perchè ha fatto un gioco idiota da 4 soldi...
coschizza23 Luglio 2012, 10:54 #4
Originariamente inviato da: illidan2000
sono stati poco attenti. di queste cose ormai campano molte persone.
a me nemmeno piace minecraft, ma in questo hanno dimostrato che sono dilettanti


poco attenti in cosa? è imposibile scrivere una qualsiasi software senza violare un brevetto di qualcuno visto che di fatto è brevettato qualsiasi cosa o operazione.

Immagian avere un team di sviluppo di 4 persone trovi sensato che a questi 4 si debba affiancare un team di 100 avvocati per controllare se si sta violando qualche brevetto ? (e non essere neppur certi alla fine)
biometallo23 Luglio 2012, 10:57 #5
Be bisognerebbe anche vedere se il brevetto verrà ritenuto valido o meno, perché

"067 ... utilizzando, importando e vendendo applicazioni per Android per l'uso su telefoni cellulari e / o dispositivi tablet che richiedono la comunicazione con un server per eseguire un controllo di licenza e impedire l'uso non autorizzato della stessa applicazione"

Scritto così a me pare troppo generico...

Tra l'altro l'autore di Minecraft è quello che ha denunciato l'accaduto, ma secondo l'articolo ci sono invischiati pezzi molto più grossi "EA, Square Enix e Halfbrick Studios,"

Comunque anche per me c'è qualcosa di profondamente malato in tutte queste assurde guerre di licenze di brevetti.
coschizza23 Luglio 2012, 10:58 #6
Originariamente inviato da: gildo88
Non capisco se si crede un grande solo perchè ha fatto un gioco idiota da 4 soldi...


perche il suo gioco ha fatto il record di vendite sulal xbox 360 insomma idiota non è proprio il termine giusto.
TheDarkAngel23 Luglio 2012, 11:00 #7
Ha ragione da vendere, c'è da aggiungere che nel suo tweet ha specificato che spenderà tutto il denaro necessario per non fargli avere un cent.
Faster_Fox23 Luglio 2012, 11:02 #8
Originariamente inviato da: coschizza
poco attenti in cosa? è imposibile scrivere una qualsiasi software senza violare un brevetto di qualcuno visto che di fatto è brevettato qualsiasi cosa o operazione.

Immagian avere un team di sviluppo di 4 persone trovi sensato che a questi 4 si debba affiancare un team di 100 avvocati per controllare se si sta violando qualche brevetto ? (e non essere neppur certi alla fine)


Quoto...Presson sarà pure arrogante, ma ha nettamente ragione! Questi brevetti alquanto discutibili, non fanno altro che bloccare il progresso...ingenti risorse vengono impiegate in processi del tutto inutili, per poi arricchire il furbetto di turno. Spero che un giorno rivedano tutto il sistema brevetti perchè è a dir poco scandaloso...
Perseverance23 Luglio 2012, 11:10 #9
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Ha ragione da vendere, c'è da aggiungere che nel suo tweet ha specificato che spenderà tutto il denaro necessario per non fargli avere un cent.


E' proprio questo lo scopo
gildo8823 Luglio 2012, 11:12 #10
Originariamente inviato da: coschizza
perche il suo gioco ha fatto il record di vendite sulal xbox 360 insomma idiota non è proprio il termine giusto.


Ancora con questa storia delle vendite? Non sono i record di vendite che fanno grandi i giochi, altrimenti potremmo pure dire che Natale a (posto random) è un bel film perchè ogni natale fa record di vendite. Suvvia...

Originariamente inviato da: Faster_Fox
Quoto...Presson sarà pure arrogante, ma ha nettamente ragione! Questi brevetti alquanto discutibili, non fanno altro che bloccare il progresso...ingenti risorse vengono impiegate in processi del tutto inutili, per poi arricchire il furbetto di turno. Spero che un giorno rivedano tutto il sistema brevetti perchè è a dir poco scandaloso...


Sono sempre stato dell'opinione che il software debba avere una forma di tutela diversa sia dal brevetto che dal diritto d'autore, perchè da un lato è anche giusto che in qualche modo il software venga tutelato da chi se ne vuole appropriare in modo losco per sfruttarlo per i propri scopi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^