AWOMO: iTunes per videogiochi

AWOMO: iTunes per videogiochi

Game Domain International e Virgin Games hanno raggiunto un accordo volto alla creazione di una nuova piattaforma adibita alla vendita di prodotti videoludici e al gioco online.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:45 nel canale Videogames
 
Definito come l' "iTunes dei videogiochi", A World of My Own (AWOMO) è il nuovo progetto messo in pratica da Virgin Games e da Game Domain International. Viene descritto come un servizio "rivoluzionario" che consentirà agli utenti l'acquisto dei videogiochi in forma digitale e il gioco online.

Si punta molto sulla velocità di download (in pochi minuti il gioco sarà pronto sul proprio hard disk), sulla sicurezza, sulla disponibilità di servizi per la comunità online, sulla facilità d'uso. Il lancio avverrà nel corso del 2007, corroborato da diverse software house e da un nutrito catalogo di giochi. Prima ad appoggiare l'iniziativa è Koch Media.

Il presidente di Virgin, Richard Branson, commenta così: "E' una entusiasmante opportunità per noi, perché ci dà la possibilità di fare per i videogiochi quello che iTunes fa per la musica. La tecnologia GDI rivoluzionerà il modo di approcciarsi del mercato di massa ai videogiochi e darà ai giocatori maggiore scelta a minor prezzo".

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Crisa...14 Febbraio 2007, 11:50 #1
cosa c'e' di diverso da steam??
Kuarl14 Febbraio 2007, 11:52 #2
che questo è di virgin, steam è di valve...
Schizz Slurp14 Febbraio 2007, 11:58 #3
Arrivo tardi: mentre leggevo anche io pensavo "ma è Steam".
Non ero l'unico a vederne l'analogia.

Evidentemente questi distributori di videogames online funzionano.
Io rimango affezionato a Play.com e al cd nella sua confezione. Soprattutto per i prezzi da furto che vengono proposti da questi "convenienti" distributori digitali.
KinKlod14 Febbraio 2007, 12:01 #4
Si punta molto sulla velocità di download (in pochi minuti il gioco sarà pronto sul proprio hard disk)

Ma anche con la mia linea ISDN?
gpc14 Febbraio 2007, 12:11 #5
E pagare per avere un gioco su cd masterizzato, senza scatola e manuale? Mai. Avresti un gioco uguale a quello piratato al costo di un gioco regolare. Che prendono, per fessi?
Layenn14 Febbraio 2007, 12:12 #6
Originariamente inviato da: KinKlod
Ma anche con la mia linea ISDN?


effettivamente è un po' fuorviante quell'asserzione
Hikaro14 Febbraio 2007, 12:16 #7
Si come no... minor prezzo...
Ridicolo, già da Steam non risparmi una mazza figuriamoci dai suoi emuli.
Quello che molti non capiscono è che il supporto fisico è fondamentale per avere offerte e sconti, perché occupano spazio e lo spazio è denaro per i negozi, che, pur di togliersi dal groppone alcuni prodotti, li svendono. Con l'acquisto in digitale possiamo dire addio a sconti e offerte
chaosbringer14 Febbraio 2007, 12:16 #8
"acquisto dei videogiochi in forma digitale"

Qualcuno conosce videogiochi in forma analogica? =)


EDIT: in effetti ce ne sono...
http://en.wikipedia.org/wiki/Tennis_for_Two
Hikaro14 Febbraio 2007, 12:19 #9
Originariamente inviato da: chaosbringer
"acquisto dei videogiochi in forma digitale"

Qualcuno conosce videogiochi in forma analogica? =)


il negoziante è analogico... e a quanto pare old-gen
Fiuz14 Febbraio 2007, 12:23 #10
Originariamente inviato da: Hikaro]
Ridicolo, già
e-muli[/B].

con quelli risparmi ...
scusate ma non sono riuscito a trattenermi ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^