Auto Assault in masterizzazione

Auto Assault in masterizzazione

NCsoft ha posto fine ai lavori su Auto Assault, il promettente MMOG con protagoniste auto super-accessoriate. Il gioco sarà disponibile in Nord America e in Europa a partire dal 13 aprile.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:45 nel canale Videogames
 

NCsoft ha annunciato che Auto Assault ha raggiunto la fase di gold e che sarà nei negozi nordamericani ed europei a partire dal prossimo 13 aprile. Ambientato in una dimensione post-apocalittica, Auto Assault consente al giocatore di creare il proprio veicolo da guerra e di fronteggiare fazioni ribelli, robot e forze aliene.

Il gioco sarà commercializzato in due edizioni che si differenzieranno, come prezzo, di circa 10 €. La versione a tiratura limitata conterrà un set di cuffie, mentre entrambe saranno dotate del mese gratuito di prova, scaduto il quale occorrerà pagare 15 € mensili per continuare a giocare sui server ufficiali.

Ricordiamo, infine, che NCsoft è una delle software house leader nel campo dei giochi online di massa grazie a prodotti del calibro di City of Heroes e City of Villains, di Guild Wars e dei Lineage. Scott Brown, presidente del team che ha realizzato Auto Assault (NetDevil), sostiene che la scelta di questo distributore è stata realizzata proprio in base alla reputazione che NCsoft ha saputo costruirsi in questi anni.

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor23 Marzo 2006, 17:06 #1
non so di cosa si tratti, ma una cifra mi è saltata subito all'occhio: occorrerà pagare 15 € mensili per continuare a giocare sui server ufficiali.


mi sembra una cifra molto alta in assoluto...
BrainScratch23 Marzo 2006, 17:15 #2
io pagavo 19.90 al mese per giocare a eve online...
Paganetor23 Marzo 2006, 17:18 #3
e non ti sembrava tanto come prezzo? già uno paga una cinquantina di euro per un gioco appena uscito... aggiungerne 20 al mese mi sembra tanto...
legno23 Marzo 2006, 19:05 #4

Dipende dai gusti . . .

. . .a me sembrano molti 30/50 € tutti i week-end per discoteche varie ecc ( non sono un topo di laboratorio , ne ho sperperati di € in disco e con amici ) . Ognuno i suoi soldi li spende come vuole ciao
piffe24 Marzo 2006, 00:08 #5

Per Legno

Infatti non stiamo disquisendo su come uno voglia spendere i propri soldi, ma sul fatto che 15€ al mese per giocare siano tanti.

Ciauz!
Motosauro24 Marzo 2006, 08:43 #6
Ma i giochi non venivano stampati?
NcSoft li masterizza? e poi magari ci scrive sopra il nome a pennarello?
Paganetor24 Marzo 2006, 09:16 #7
concordo con piffe

ovvio che ognuno con i propri soldi ci fa quel che vuole.... io però non sarei troppo dell'idea di spendere 50 euro per un gioco e poi trovarmi altri 20 euro/mese per sfruttare anche il multiplayer...
Paganetor24 Marzo 2006, 09:44 #8
vabbè, non sarà esattamente "masterizzazione" ma "stampaggio"... pignolo!
piffe24 Marzo 2006, 14:18 #9

x Paganetor e Motosauro

Scusate ma i giochi che raggiungono la versione GOLD vengono masterizzati, non stampati.
Il processo di masterizzazione della GOLD è un processo graduale, che impiega alcuni minuti, non è un processo di stampa in cui i dati vengono riversati in un'unica "FLASHATA" della superficie del disco.
A mio avviso il termine "andare in stampa" è stato preso dall'ambito editoriale, oppure può fare riferimento al processo di stampaggio dell'etichetta del disco, processo che indica la vecina commercializzazione del prodotto in questione.
Quando una rivista o un giornale vengono mandati in stampa, vuol dire che la fase di compilazione e ed impaginazione sono terminate e l'oggetto è pronto ad entrare in produzione; nei giochi, quando entrano in "stampa", si dovrebbe indicare la fine del processo realizzativo e l'inizio della fase di commercializzazione.

Se qualcuno ne sa di più mi corregga, mi interessa la questione.

Ciauz!
Motosauro27 Marzo 2006, 10:53 #10
Originariamente inviato da: piffe
Scusate ma i giochi che raggiungono la versione GOLD vengono masterizzati, non stampati.
Il processo di masterizzazione della GOLD è un processo graduale, che impiega alcuni minuti, non è un processo di stampa in cui i dati vengono riversati in un'unica "FLASHATA" della superficie del disco.
A mio avviso il termine "andare in stampa" è stato preso dall'ambito editoriale, oppure può fare riferimento al processo di stampaggio dell'etichetta del disco, processo che indica la vecina commercializzazione del prodotto in questione.
Quando una rivista o un giornale vengono mandati in stampa, vuol dire che la fase di compilazione e ed impaginazione sono terminate e l'oggetto è pronto ad entrare in produzione; nei giochi, quando entrano in "stampa", si dovrebbe indicare la fine del processo realizzativo e l'inizio della fase di commercializzazione.

Se qualcuno ne sa di più mi corregga, mi interessa la questione.

Ciauz!



Ahemmm, a me risulta che i cd si amsterizzino solo a casa: già se fai un cd del tuo gruppetto (come ho fatto io) la scelta più logica è farli stampare.
Sulla tecnica precisa non ti so dire molto, ma non è masterizzazione

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^