Attacco DDoS a Blizzard: Overwatch, Hearthstone e World of Warcraft down

Attacco DDoS a Blizzard: Overwatch, Hearthstone e World of Warcraft down

Nel corso del fine settimana Blizzard ha registrato un nuovo attacco che ha impedito a certi giocatori di accedere ai vari Overwatch, Hearthstone e World of Warcraft.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Blizzard
 

Per tre volte nell'ultima settima Battle.net è andato offline: nel fine settimana, infatti, ha subito l'ultimo degli attacchi di tipo distributed denial-of-service che hanno funestato il servizio nel recente periodo. Anche nel momento del lancio di World of Warcraft Legion si era registrato, infatti, un attacco analogo.

Nel corso del fine settimana, i giocatori di Overwatch, World of Warcraft: Legion e di Hearthstone: Heroes of Warcraft hanno incontrato dei problemi nell'accesso ai giochi, e sia su PC che nel caso di PS4 e Xbox One. Blizzard fa sapere di avere superato i problemi e che adesso dovrebbe essere possibile giocare senza alcuna controindicazione.

Un gruppo che si fa chiamare Poodle Corp ha rivendicato l'attacco su Twitter. Si tratta di un ramo dell'organizzazione LizardSquad che periodicamente attacca i servizi associati ai videogiochi. In passato, infatti, aveva compiuto attacchi di cui si era parlato a lungo contro Xbox Live e PlayStation Network, oltre che ai danni dello stesso Battle.net.

Blizzard subisce questi attacchi nel momento in cui gestisce il maggior numero di giochi nella sua esistenza: World of Warcraft e Starcraft II su PC, Hearthstone su PC e dispositivi mobile, Overwatch e Diablo III su PC e console. Questo ovviamente si traduce in un maggior numero di giocatori coinvolti nei malfunzionamenti.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheZeb19 Settembre 2016, 10:05 #1
Ma c'è gente che non ha niente da fare tutto il giorno..
An.tani19 Settembre 2016, 11:18 #2
Ma questi di sicuro hanno chiesto dei soldi a Blizzard che giustamente gli ha mostrato il dito.. ..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^