Asset THQ in vendita, ma no South Park

Asset THQ in vendita, ma no South Park

Secondo South Park Digital Studios, THQ sta cercando di mettere all'asta la licenza che ha ottenuto su South Park, ma questa operazione è proibita dallo stesso accordo di licenza.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:00 nel canale Videogames
 

Dopo aver combattuto per due anni con i problemi finanziari, THQ ha dichiarato bancarotta e avviato una procedura per la vendita di tutti i suoi asset. Lo storico produttore videoludico ha accettato di vendere tutte le sue attività all'impresa di investimento Clearlake Capital Group, per 60 milioni di dollari.

South Park The Stick of Truth

Ma successivamente un giudice fallimentare ha stabilito che l'acquisizione di Clearlake può considerarsi conclusa solo dopo che altre società abbiano avuto la possibilità di fare un'offerta per rilevare gli asset di THQ. Questi ultimi sono merce pregiata, e fanno gola ai più potenti produttori dell'industria dei videogiochi: pensate a brand come Company of Heroes, Metro, Darksiders, Homefront, Saints Row, South Park, tanto per citarne alcuni.

Così il mondo dei videogiochi, nelle ultime settimane, ha agito sotto banco, e la stampa ha riferito di possibili interessamenti da parte delle varie Ubisoft, Warner Bros., Electronic Arts, Double Fine. Ma il tempo per le offerte è scaduto e nelle prossime ore si saprà se ci sono state iniziative concrete da parte di una di queste compagnie.

Tutte le singole vendite dovranno essere sommate tra di loro e il totale dovrà superare i 60 milioni di dollari che Clearlake ha offerto. Se ciò non accade, tutti gli asset diventano definitivamente proprietà di Clearlake. Ma se l'offerta viene superata, allora i singoli asset vengono rilevati dai nuovi offerenti. Nel corso della giornata di oggi se ne saprà di più.

Ma intanto uno scoglio complicato da superare è quello legato alla licenza su South Park, che consentirà a THQ di commercializzare South Park The Stick of Truth, il gioco di ruolo a tema sviluppato da Obsidian Entertainment. South Park Digital Studios però ha depositato un'obiezione presso il tribunale fallimentare del Delaware sostenendo che THQ sta cercando di mettere all'asta la licenza su South Park violando i termini stessi dell'accordo.

La licenza non può essere girata a terzi senza l'autorizzazione di South Park Digital Studios, sostiene la società che detiene i diritti sulla famosa serie ideata da Trey Parker e Matt Stone. Qualora la vendita andasse in porto, inoltre, THQ dovrebbe pagare i 2,275 millioni di dollari che deve a South Park Digital Studios, secondo i termini dell'accordo. L'acquirente deve, inoltre, fornire garanzie di stabilità per rilevare l'accordo di licenza. Inoltre, South Park Digital Studios può in qualsiasi momento esercitare l'opzione per rilevare tutti i contenuti riguardanti la licenza South Park, pagando a THQ solamente i costi del lavoro fatto fino a oggi.

THQ ha reagito dicendo che continuerà a cercare una soluzione amichevole alla controversia, ma ribadendo il suo diritto a cedere la licenza a terzi, secondo la legge che regola i casi di fallimento. Aggiunge che non ha nessun vincolo monetario pendente con South Park Digital Studios e conferma che metterà in vendita la licenza, assicurando le dovute garanzie in merito all'acquirente.

Ma South Park non è certamente l'unico brand di THQ che interessa agli altri produttori di videogiochi. Saints Row ad esempio è una delle serie con le maggiori vendite negli ultimi anni, e il quarto capitolo è in fase di sviluppo. Quanto a Homefront, è in progettazione un seguito, affidato a Crytek. Di Company of Heroes sappiamo bene, visto che a marzo uscirà l'attesissimo secondo episodio, mentre Darksiders assicura sempre qualità, anche se l'ultimo capitolo della serie non ha raggiunto i traguardi di vendita prefissati.

Nei documenti della pratica di fallimento, inoltre, sono state rinvenute informazioni su altri progetti non rivelati ufficialmente. Pare, infatti, che Vigil Games, sviluppatore di Darksiders 2, stia lavorando su un gioco conosciuto come 'Crawler', mentre Turtle Rock, co-sviluppatore di Left 4 Dead, sia impegnato su 'Evolve'.

Relic Entertainment, la software house di Company of Heroes e Warhammer 40k, ha 'Atlus' nella sua to-do list, il cui rilascio è previsto nel 2014. Infine, THQ Montreal, il team guidato da Patrice Désilets, precedentemente direttore creativo per Ubisoft Montreal e creatore di Assassin's Creed, sta progettando un gioco conosciuto con il nome in codice di '1666'.

Metro, Red Faction, DeBlob, MX vs ATV, WWE sono altri brand di grande valore che potrebbero essere venduti in queste ore. Qualora ci fossero aggiornamenti rilevanti in proposito aggiorneremo questa news.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lithios23 Gennaio 2013, 11:18 #1
Penso che South park sia il prodotto più redditizio di questa casa. E' piu che normale che si scannino proprio su di esso
Gabro_8223 Gennaio 2013, 21:28 #2
Povera THQ! Ultimamente ha pure regalato metro 2033.
60 milioni di dollari mi sembrano pochi o sbaglio??
Baboo8523 Gennaio 2013, 21:52 #3
Giochi come Company of Heroes, Metro, Darksiders, Homefront, Saints Row, South Park... Ed era da due anni che era in fallimento? WTF...
DaVeX24 Gennaio 2013, 01:28 #4
Io spero sinceramene che la Relic venga rilevata da qualcuno di competenza e si ritorni a Hiigara...
Jaguar64bit24 Gennaio 2013, 01:56 #5
Originariamente inviato da: DaVeX
Io spero sinceramene che la Relic venga rilevata da qualcuno di competenza e si ritorni a Hiigara...



Relic è stata acquistata da Sega.... per 26,6 milioni di dollari.


http://multiplayer.it/notizie/11383...nto-totale.html



- Sega agreed to purchase Relic
- Koch Media agreed to purchase Volition and Metro
- Crytek agreed to purchase Homefront
- Take 2 agreed purchase Evolve and
- Ubisoft agreed to purchase Montreal and South Park


davvero strano che per Vigil quelli di Darksiders nessuno abbia scucito 1 $
DaVeX24 Gennaio 2013, 02:02 #6
Originariamente inviato da: Jaguar64bit
Relic è stata acquistata da Sega.... per 26,6 milioni di dollari.


http://multiplayer.it/notizie/11383...nto-totale.html



- Sega agreed to purchase Relic
- Koch Media agreed to purchase Volition and Metro
- Crytek agreed to purchase Homefront
- Take 2 agreed purchase Evolve and
- Ubisoft agreed to purchase Montreal and South Park


davvero strano che per Vigil quelli di Darksiders nessuno abbia scucito 1 $


Non so come prenderla l'acquisizione da parte di SEGA, spero che la Relic possa lavorare e sfornare le sue serie, tra cui Homeworld, con la stessa qualità dei Total War pubblicati da SEGA e sviluppati da The Creative Assembly.
Jaguar64bit24 Gennaio 2013, 02:10 #7
Originariamente inviato da: DaVeX
Non so come prenderla l'acquisizione da parte di SEGA, spero che la Relic possa lavorare e sfornare le sue serie, tra cui Homeworld, con la stessa qualità dei Total War pubblicati da SEGA e sviluppati da The Creative Assembly.



Tempo fa avevo letto che Sega non è che scoppiasse di salute , ma se investono soldi..mah

Ps: non avevo letto questo su Vigil :

Su Twitter si stanno già moltiplicando le offerte di lavoro per i ragazzi di Vigil. Tra queste spicca Naughty Dog, che ha diverse posizioni lavorative aperte. Insomma, speriamo che un team così talentuoso non rimanga senza lavoro troppo a lungo.
Baboo8524 Gennaio 2013, 09:09 #8
Originariamente inviato da: Jaguar64bit
Tempo fa avevo letto che Sega non è che scoppiasse di salute , ma se investono soldi..mah


Be', anche se non si scoppia di salute, se non si prova ad investire qualcosa per guadagnarci in futuro, rischi di affondare senza aver tentato nulla...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^