Assassin's Creed Unity, rivelati i salti quantici

Assassin's Creed Unity, rivelati i salti quantici

L'Assassino protagonista sullo sfondo della rivoluzione francese, si ritroverà ad usare un mitragliatore su un biplano... ???

di Antonio Rauccio pubblicata il , alle 08:48 nel canale Videogames
Assassin's Creed
 

La storia che sarà narrata in Assassin's Creed Unity, nuovo capitolo della celebre serie di Ubisoft, illustrerà l'instabile panorama politico della rivoluzione francese, raccontando di un giovane assassino che, raggiunta la sua maggiore età, cercherà di vendicare la morte di suo padre e contribuire ad inaugurare in Francia una nuova era senza corruzione.

E poi, all'improvviso, un mitragliatore...

L'ultimo trailer del titolo rivela un Animus corrotto (ricordando che l'Animus è il "mezzo" con cui vengono rivissute dal protagonista della serie le vite passate degli assassini suoi antenati). Ecco dunque che Arno si ritrova improvvisamente trasportato dalla rivoluzione francese al ventesimo secolo, in un bi-plano, mentre spara con un mitragliatore.

Questo tipo di evento viene denominato come "anomalia temporale" e non è noto che ruolo avrà nel gioco e quanto frequentemente si verificherà. Ulteriori dettagli li trovate nel seguente video.

Assassin's Creed Unity è previsto per il 13 novembre nei formati PC, PS4 e Xbox One.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
buziobello06 Novembre 2014, 08:53 #1
"mitrigliatore" ??

cos'è, un'arma che spara triglie?
rvrmarco06 Novembre 2014, 08:59 #2
ecco, da amante del concept rimasto ad ogni gioco più deluso posso dire che questo potrebbe finalmente portare un po' di novità alla serie
hrossi06 Novembre 2014, 09:02 #3
C'è uno zeppelin, quello che sembra un bf109g, forse un mg42 quello usato dal protagonista e direi che siamo nel periodo della seconda guerra mondiale. O una sua variante stando alle bandiere appese alla Tour Eiffel.
L'ambientazione e l'atmosfera cupa ricordano tanto The Saboteur.

Hermes
Vertex06 Novembre 2014, 09:03 #4
Ubisoft, grazie tante per lo spoiler... diteci anche come sarà il finale e così posso anche evitare di giocarlo
iobi06 Novembre 2014, 09:21 #5
Originariamente inviato da: hrossi
C'è uno zeppelin, quello che sembra un bf109g, forse un mg42 quello usato dal protagonista e direi che siamo nel periodo della seconda guerra mondiale. O una sua variante stando alle bandiere appese alla Tour Eiffel.
L'ambientazione e l'atmosfera cupa ricordano tanto The Saboteur.

Hermes


Stessa impressione su The Saboteur, titolo che ho giocato mooolto volentieri.
Per me la serie può dare ancora molto in termini di riferimenti storici, che ritengo sia il suo punto a favore: non mi dispiacerebbe vedere un episodio ambientato nell'indipendenza italiana visto che hanno già lavorato su quella americana e francese...
doctor who ?06 Novembre 2014, 10:27 #6
Devo ammettere che è geniale, non sono sarcastico, stimo davvero chi ha avuto l'idea, sono serio.

Problema: abbiamo un gioco vecchio fino all'osso, nel senso che l'abbiamo sfruttato in tutti i modi possibili, abbiamo cercato di aggiungere quanta più roba nuova possibile, tipo attaccando il modulo delle corse con le bighe di prince of persia, davvero, ci abbiamo attaccato tutto quello che avevamo in archivio, ma ora che facciamo ? ...

I bug dell'animus !!!
nel primo capitolo per un bug non si poteva nuotare ( geniale)
Perchè non sfruttarlo per appiccicare qualche modulo di far cry, ghost recon o tutto quello che ci rimane in archvio ?!

Davvero un idea geniale
htpci06 Novembre 2014, 12:36 #7
mamma mia!! che brutta fine che sta facendo questo gioco.
roccia123406 Novembre 2014, 12:41 #8
Mah, sarà dura mantenere la coerenza di un assassino/stealth/siconfondetralafolla anche in nella WWII. Con quel vestito, poi...

Già dall'introduzione delle armi da fuoco una buona parte di coerenza del personaggio se ne è andata a ramengo...
ThePonz06 Novembre 2014, 16:38 #9
ma dove l'avete visto il biplano?

ps: che cagata..
hrossi06 Novembre 2014, 21:31 #10
Quale biplano?

Hermes

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^