Assassin's Creed e i Rabbids in arrivo su App Store

Assassin's Creed e i Rabbids in arrivo su App Store

Ubisoft annuncia lo sviluppo di nuovi giochi per iPad, iPhone e iPod touch basati su alcuni dei suoi brand più importanti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:22 nel canale Videogames
iPhoneiPodUbisoftiPadAssassin's CreedApple
 

Assassin's Creed Rearmed, Assassin's Creed Recollections, Rabbids Go HD, Rabbids Go Phone Again sono alcuni dei titoli che Ubisoft sta sviluppando per piattaforma iOS.

Oltre ad Assassin's Creed e ai Rabbids, Ubisoft intende portare su App Store altri brand del suo portfolio come Tom Clancy's Ghost Recon, Michael Jackson The Experience e Prince of Persia. Inoltre, la società sta sviluppando una serie di nuovi titoli e brand specifici per la piattaforma iOS, come Monster Burner, un gioco arcade che contiene anche puzzle strategici, orde di mostri, potenti incantesimi e ambientazioni particolari.

"La rapida crescita e la sempre maggior potenza di smartphone e tablet stanno portando un nuovo pubblico al settore dei videogiochi e Ubisoft, grazie ai suoi brand più conosciuti e a un'esperienza ormai consolidata come società innovatrice sulle nuove piattaforme, offrirà una serie di titoli di qualità a tutti gli utenti mobile", ha dichiarato Stephanie Perotti, Worldwide Director of Casual and Online Studios di Ubisoft. "Vogliamo porre i giocatori al centro di esperienze portatili sempre più coinvolgenti, e sviluppare ottimi titoli per la piattaforma iOS è fondamentale per realizzare il nostro obiettivo".

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkMelon28 Ottobre 2011, 15:59 #1
per WP non si sa niente?? Lo voglioooo!!
argent8831 Ottobre 2011, 10:15 #2
Più facile arrivi prima per Android che WP tutto questo.
Che poi bisogna vedere di che livello saranno i giochi, fa conto che c'era AC anche per WM6.1 quindi nulla è impossibile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^