Arriva il primo gioco free-to-play su Xbox 360

Arriva il primo gioco free-to-play su Xbox 360

Fino a oggi Microsoft ha impedito la diffusione di giochi free-to-play attraverso Xbox Live Arcade. Le cose cambieranno in ottobre.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:31 nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Microsoft ha reagito a distanza di anni alla mossa di Sony di inserire giochi free-to-play sul servizio online della propria console. Nel prossimo ottobre sarà infatti disponibile su Xbox Live Arcade Happy Wars, un gioco di combattimento multiplayer sviluppato da ToyLogic. Particolarità? I giocatori potranno appunto scaricarlo e giocarci senza spendere nulla.

In realtà, rimarrà obbligatorio l'abbonamento Xbox Live Gold per accedere al contenuto. I giocatori saranno successivamente in grado di acquistare per valuta reale item aggiuntivi per personalizzare i loro personaggi.

In Happy Wars i giocatori sono divisi in due team, ognuno dei quali deve distruggere la Grande Torre che si trova nel castello del team rivale. Sulla mappa ci sono altre torri più piccole che, una volta conquistate, permettono di ritornare in partita in quella posizione dopo una morte. I giocatori possono creare un personaggio con cui combattere, appartenente a una delle tre classi disponibili: Guerriero, Chierico e Mago. A ciascuna classe sono associate specifiche armi e abilità peculiari. Si può giocare, inoltre, in multiplayer competitivo su diversi tipi di terreno e in co-op con i propri amici sfidando un esercito gestito dall'intelligenza artificiale.

Happy Wars, sviluppato in Giappone, sarà così il primo gioco free-to-play su Xbox 360, ma non l'unico, visto che sarà seguito da altri titoli. Ascend New Gods, gioco d'azione di Signal Studios, sarà basato sullo stesso modello di business quando sarà reso disponibile nel corso del prossimo anno.

Sarà molto interessante verificare come l'utenza della console di Microsoft reagirà al nuovo tipo di offerta, e se ne decreterà o meno il successo. Il modello free-to-play teoricamente potrebbe successivamente essere espanso anche ai giochi Tripla A.

In precedenza su Xbox Live Arcade ci sono stati altri titoli gratuiti, ma principalmente fungevano da pubblicità per altri prodotti (advergames), promuovendo brand come Doritos, Red Bull o Toyota.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7728 Agosto 2012, 14:41 #1
Spauracchio OUYA???
Hellraiser8328 Agosto 2012, 14:46 #2
Il free-to-play è la rovina del gaming...
Spendi 0€: gioco difficilissimo e 1000ore per completarlo
Spendi infiniti €: gioco stra facile e poche ore per completarlo
Dove sta il divertimento??
gaxel28 Agosto 2012, 14:51 #3
Originariamente inviato da: Hellraiser83
Il free-to-play è la rovina del gaming...
Spendi 0€: gioco difficilissimo e 1000ore per completarlo
Spendi infiniti €: gioco stra facile e poche ore per completarlo
Dove sta il divertimento??


Se fosse così, sarebbe ottima come cosa... un gioco che mi garantisce 1000 ore e con una sfida molto alta a gratis è preferibile. Pure io, che dopo un po' mi stanco, potrei preferirlo...

Il problema è che spesso sono mmorpg e richiedono di sfidare altre persone che magari hanno pagato. Mi dessero dei singleplayer in cui, se non paghi, hai la metà delle armi, la metà delle skills, la metà di tutto, ma che si può comunque finire... non ne compro più uno.

Che poi, prendere un gioco gratis e spenderci qualche spicciolo se prende, e solo se prende davvero, credo sia meglio che pagare subito un gioco e poi accorgersi che non piace.
TRF8328 Agosto 2012, 14:51 #4
Dalla grafica, mi è venuto in mente Fat Princess! Gioco carino e divertente...ma giocato da persone che non sanno cosa sia il gioco di squadra... -__-'

Concordo con Hellraiser83. Molti F2P sono ingiocabili, senza pagare, al limite del frustrante. Il problema è che questa cosa, mi fa venire in mente di abbandonare il gioco, invece di investirci qualcosa...cosa che, invece, farei se il gioco fosse almeno giocabile (almeno ci giocherei fino ad appassionarmene! )
Hellraiser8328 Agosto 2012, 15:02 #5
Originariamente inviato da: gaxel
Se fosse così, sarebbe ottima come cosa... un gioco che mi garantisce 1000 ore e con una sfida molto alta a gratis è preferibile. Pure io, che dopo un po' mi stanco, potrei preferirlo...

Il problema è che spesso sono mmorpg e richiedono di sfidare altre persone che magari hanno pagato. Mi dessero dei singleplayer in cui, se non paghi, hai la metà delle armi, la metà delle skills, la metà di tutto, ma che si può comunque finire... non ne compro più uno.

Che poi, prendere un gioco gratis e spenderci qualche spicciolo se prende, e solo se prende davvero, credo sia meglio che pagare subito un gioco e poi accorgersi che non piace.


non è cosi semplice come sembra. immagina un gioco a pagamento il cui un tempo di completamento accettabile sia di 60 ore. beh nel caso di un free to play, le ore diventano 1000 se non paghi e 2 se paghi...immagina un FF da 1000 ore in cui per andare avanti, ti devi fare 940 ore di combattimenti casuali altrimenti non riesci ad ammazzare neanche il primo boss. se invece paghi, dopo 10 min hai tutti i personaggi al massimo livello e uccidi il boss finale con un attacco solo...
gaxel28 Agosto 2012, 15:12 #6
Originariamente inviato da: Hellraiser83
non è cosi semplice come sembra. immagina un gioco a pagamento il cui un tempo di completamento accettabile sia di 60 ore. beh nel caso di un free to play, le ore diventano 1000 se non paghi e 2 se paghi...immagina un FF da 1000 ore in cui per andare avanti, ti devi fare 940 ore di combattimenti casuali altrimenti non riesci ad ammazzare neanche il primo boss. se invece paghi, dopo 10 min hai tutti i personaggi al massimo livello e uccidi il boss finale con un attacco solo...


Io mi immagino free2play come Team Fortress 2 e DOTA2, non roba per sud koreani frustrati. Tranquilli che il modello f2p, in occidente, deve essere diverso da quello orientale... se no, non sfonderà mai.
BlueGhost28 Agosto 2012, 16:13 #7
asd che gusto c'è a pagare per avere i personaggi potenti e finire il gioco subito lo sapete solo voi...
alex11128 Agosto 2012, 17:01 #8
Il problema vero è il multiplayer. Farebbe incavolare non poco giocare contro tipi che hanno speso una fortuna e che ti distruggono appena inizi la partita.
Sarebbe come giocare a fifa contro uno che con i soldi ha portato tutti gli omini a 99.
Ziobestia28 Agosto 2012, 19:01 #9
A dir la verità si troverebbe molta piu gente su i free to play cavoli non paghi niente per giocare e ti sfidi con miliardi di persone,e questo non è figo e sai che puoi tenerti i soldi in tasca senza comprarli....Sarebbe troppo bello ma i giochi al giorno d'oggi costano un sacco.
uncletoma28 Agosto 2012, 20:47 #10
1) non confondiamo i MOBA (multiplayer online battle arena) con i MMORPG
2) non sempre i MMORGP Free2Play sono anche Pay2Win. Questi esistono, e sono molti, ma ci sono diversi F2P il cui item shop si basa su oggetti estetici
3) se è per questo ci sono MMORPG a canone che presentano pure un item shop non estetico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^