Arma 3: un tutorial per movimenti e sparo

Arma 3: un tutorial per movimenti e sparo

Arma 3 è adesso disponibile in versione Alpha, acquistabile su Steam per 24,99€, mentre il gioco finale arriverà in autunno.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:53 nel canale Videogames
Steam
 

Arma 3 introduce molti cambiamenti alle dinamiche che stanno alla base dei movimenti della fanteria. Nel video tutorial che vi segnaliamo è possibile ammirare le modifiche e i punti di forza del nuovo sistema di simulazione della fanteria e di animazioni. Nella parte finale si parla anche di mirini e di differenze nel feeling con l'uso di un'ottica piuttosto di un'altra.

Arma 3 è adesso disponibile in versione Alpha, come abbiamo visto nel dettaglio qui.

Nell'Alpha di Arma 3 i giocatori troveranno quattro missioni di tutorial. Una di queste riguarderà lo SCUBA, ovvero l'apparato di respirazione subacqueo autonomo, e un'altra avrà come riferimento gli elicotteri. Le altre due si focalizzeranno su altri veicoli e sulla fanteria.

I giocatori avranno a che fare con un sottoinsieme delle armi di Arma 3, con due scenari multiplayer, con il potente editor di mappe e il supporto al modding. L'isola di Stratis, grande 20 km², farà da sfondo all'Alpha di Arma 3. Ricordiamo che il gioco definitivo contemplerà anche l'isola di Altis, che si trova proprio di fronte a Stratis e che avrà una dimensione di 270 km².

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Spellsword06 Marzo 2013, 15:54 #1
alcune di queste cose erano implementate nella mod Infiltration di Unreal Tournament (il primo).
Peccato quella mod sia morta da credo un decennio, ma era davvero rivoluzionaria e realistica. E frustrantissima! :P

Avanti così Bohemia!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^