Annunciato un nuovo publisher per Rime, lancio rinviato al 2017

Annunciato un nuovo publisher per Rime, lancio rinviato al 2017

Tequila Works ha annunciato una partnership con il publisher Grey Box e la sua compagnia satellite Six Foot per la pubblicazione del titolo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 08:31 nel canale Videogames
 

Tequila Works ha annunciato di aver nuovamente acquisito i diritti di Rime, particolare avventura annunciata nel 2013 come esclusiva first-party di Sony. Grazie alla partnership siglata con il publisher Grey Box e la sua compagnia satellite Six Foot, già impegnati con il simulatore di volo Dreadnought di Yager, il gioco potrà essere completato e messo sul mercato il prossimo anno, presumibilmente come prodotto multipiattaforma.

“Abbiamo sempre desiderato che Rime catturasse le fantasie dei giocatori, cogliendo la sensazione di essere bambino e sperimentando le meraviglie di una storia della buonanotte per la prima volta”, ha commentato Raul Rubio Munarriz, CEO e direttore creativo di Tequila Works. “Siamo così felici di avere Grey Box e Six Foot come partner e siamo impazienti di rendere questa idea realtà”.

Nome immagine

Rime è un’avventura single player infarcita di elementi puzzle e narra la storia di un bambino naufragato su un’isola misteriosa dopo una tempesta. I giocatori dovranno sfruttare la loro intuizione per decifrare le sfide e i segreti di un mondo disseminato di percorsi accidentati, creature selvagge e di fatiscenti rovine appartenute a una civiltà dimenticata.

In attesa di ricevere conferme riguardo alle piattaforme di riferimento, vi confermiamo che Rime sarà pubblicato nel corso del 2017.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^