Annunciato Carmageddon Reincarnation

Annunciato Carmageddon Reincarnation

È finito il countdown sul sito ufficiale di Carmageddon e Stainless Games ha annunciato ufficialmente il quarto capitolo della serie in assoluto più violenta.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:42 nel canale Videogames
 

Avevamo parlato nei giorni scorsi del countdown sul sito ufficiale di Carmageddon, che sarebbe scaduto proprio l'1 giugno. Puntualmente arriva l'annuncio di Carmageddon Reincarnation, quarto capitolo della conosciutissima serie in cui si fanno punti investendo i pedoni. Il gioco è in sviluppo presso la software house storica della serie Stainless Games.

Per il momento non si hanno notizie sul gameplay. Dovrebbero essere confermati gli elementi vincenti della serie, mentre sarà mantenuta la connotazione da gioco indipendente. Stainless Games, che detiene i diritti sulla proprietà intellettuale di Carmageddon, è nelle prime fasi dello sviluppo e non ha ancora concluso la fase di ideazione. Carmageddon Reincarnation dovrebbe essere rilasciato nel 2012.

Sul sito ufficiale si trovano tuttavia i primi contenuti, come il retrospective trailer che abbiamo riportato anche in questa pagina, oltre che un forum di discussione e i primi concept.

"Carmageddon Reincarnation riprorrà lo stesso black humour e la violenza comica che resero il gioco originale un grande successo", dice Neil Barnden, direttore esecutivo e co-fondatore di Stainless. "Torneranno le risate, i folli power-up e la totale distruzione. Vogliamo essere sicuri che i fan della serie trovino ciò che si aspettano, oltre che contenuti di nuova generazione".

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
filippo198001 Giugno 2011, 18:01 #1
BELLO!!! Mi piaceva molto il primo! Mi sfugge, però, la parte comica del gioco... dipende dal fatto che non ci rigioco da una vita o la comicità era troppo sottile per i miei gusti?
Qualcuno ricorda degli esempi pratici di questa comicità?
Hudso 3870x201 Giugno 2011, 18:14 #2
Perchè, secondo te non era divertente? Personalmente trovavo tutto abbastanza esilarante, dalle facce del tuo pilota agli scontri spettacolari che risultavano in testacoda assurdi addosso ai pedoni, con tanto di bonus spettacolarità e combo...per non parlare dei potenziamenti tipo il raggio laser ammazza pedoni, gli schianti a tutta velocità contro gli avversari, magari con attivo il bonus macchina di granito o modalità flipper. Insomma per me con "comicità" intendono il divertimento generale.
freeeak01 Giugno 2011, 19:39 #3
mi piaceva di piu Demolition Derby
Glasses01 Giugno 2011, 21:12 #4
Destruction Derby 2, semmai. Ma Carma 2 faceva la sua porca figura all'epoca, certo sono passati millenni...
Max_R01 Giugno 2011, 22:17 #5
Era comico. Grottesco direi. Oltre a poter vedere la faccia di Max Damage, si sentivano pure le urla quando si era presa una velocità eccessiva e ci si stava per proiettare in aria grazie ad una salita E poi le uccisioni combinate, i voli, gli schianti... Che giocone... Però erano altri tempi.
Mad_Griffith02 Giugno 2011, 02:32 #6
Carma 1, bellissimi ricordi. La grafica spoglia e cubettosa contribuiva tantissimo all'atmosfera glaciale e acida da dopobomba (come la trama voleva).
Duke.N.4ever02 Giugno 2011, 10:35 #7
non aspettavo altro dopo che mi hanno portato alla luce il Duca dopo millenni di gestazione mi ci vuole un buon carmageddon però che non sia censurato come il primo con gli zombie se no che divertimento cè ora come ora ci manca solo dungeon keeper 3 e io sarei anche piu che soddisfatto
Altair[ITA]02 Giugno 2011, 12:50 #8
Dio c'è .
Daere02 Giugno 2011, 14:44 #9
O MIO , grazie , uno dei più bei giochi della storia e uno dei più censurati ,ci passavo le ore a cercare di uccidere tutti i cittadini ma non ci sono mai riuscito

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^