Annunciato Call of Duty Ghosts: Devastation

Annunciato Call of Duty Ghosts: Devastation

Il pacchetto, in arrivo su Xbox il 3 aprile, offrirà quattro nuove mappe multiplayer, e il secondo capitolo nella storia di quattro episodi di Estinzione nella quale fa il suo debutto il Kraken, il colossale boss criptide portato dal mare.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:50 nel canale Videogames
XboxCall of DutyMicrosoft
 

Activision ha annunciato Devastation, il secondo dei quattro DLC previsti per Call of Duty Ghosts. I nuovi contenuti, come sempre, arriveranno in anticipo di qualche giorno sulle console della famiglia Xbox, precisamente il 3 aprile.

Il Pacchetto Aggiuntivo offre quattro nuove mappe multiplayer di dimensioni medio-piccole che includono un tempio Maya posto sulla sommità di una montagna, una nave container distrutta, un'escavatrice gigante in Sudamerica e la re-immaginazione della mappa di Call of Duty Modern Warfare 3, “Dome”. Ognuna delle nuove mappe avrà, inoltre, le proprie Direttive di Missione.

C’è poi la nuova arma tattica 2-in-1, “The Ripper” ed “Episodio 2: Mayday”, il secondo capitolo della narrativa in quattro parti di Estinzione che include molteplici versioni moddabili dell’arma Venom-X, e si chiude con una battaglia contro un colossale e mostruoso boss alieno Criptide denominato il Kraken.

Devastation sarà disponibile come DLC singolo al prezzo di 14,99€ o come parte del Season Pass di Call of Duty: Ghosts.

Inoltre, annuncia ancora Activision, per la prima volta nella storia della serie, verrà rilasciata una demo multiplayer gratuita di Call of Duty Ghosts per Xbox. Sarà disponibile ai giocatori nel corso del weekend, a partire da oggi fino a lunedì 10 Marzo 2014.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Torquemada8407 Marzo 2014, 17:41 #1
I hope they die

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^