Annunciato Anno 2070, la serie di RTS si sposta nel futuro

Annunciato Anno 2070, la serie di RTS si sposta nel futuro

In arrivo un nuovo capitolo del celebre RTS di Ubisoft, questa volta ambientato in un futuro nel quale l'uomo dovrà fare i conti con grandi cambiamenti climatici.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 15:24 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Ubisoft ha annunciato Anno 2070, nuovo capitolo della celebre serie RTS, previsto per il prossimo inverno. Il titolo è in fase di sviluppo presso Related Designs (in collaborazione con Blue Byte) e si svolge in uno scenario futuristico, nel quale i notevoli cambiamenti climatici hanno costretto l'umanità ad adattarsi all'innalzamento delle acque marine e alla progressiva perdita di terreni fertili.

I giocatori avranno a disposizione una serie di nuove tecnologie per affrontare le numerose sfide ecologiche, durante la costruzione del loro impero.

"Anno 2070 è un gioco molto ambizioso che apparirà familiare e al contempo innovativo per i fan della serie", ha dichiarato Caroline Stevens, brand director di Ubisoft. "Grazie al setting futuristico, il team di sviluppo non è stato limitato dai confini storici ed ha potuto sognare in modo più ampio di quanto sia mai accaduto in precedenza. E' una nuova tappa per un grande franchise che sia i fan di vecchia data che i novizi ameranno".

Nel gioco si potrà decidere di giocare nei panni di due fazioni: i Tycoons, più orientati verso un'economia industriale e gli Ecos, più attenti alla preservazione dell'ambiente. Ovviamente a fianco della modalità single-player sarà presente anche un'ampia componente multigiocatore.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nico_198205 Aprile 2011, 15:56 #1
La versione RTS con ambientazione futuristica di Silverfall?
.:Sephiroth:.05 Aprile 2011, 20:48 #2
davvero interessante!

oramai sul passato avevano rilasciato cosi tante versioni...diciamo ke un capitolo ambientato in futuro ci sta! magari potevano provare anche col presente, comunque li appoggio

non vedo l'ora di sapere più dettagli!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^