Annunciata la data d'uscita di FlatOut 4: Total Insanity

Annunciata la data d'uscita di FlatOut 4: Total Insanity

Il nuovo capitolo della serie sarà disponibile dal 17 marzo su PlayStation 4 e Xbox One.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Big Ben Interactive
 

Bigben Interactive ha annunciato la data d’uscita di FlatOut 4: Total Insanity, nuovo capitolo del noto franchise di corse arcade sviluppato dallo studio parigino Kylotonn Racing Games (WRC 5, WRC 6). Il gioco sarà disponibile nei negozi a partire dal 17 marzo su PlayStation 4 e Xbox One.

FlatOut 4: Total Insanity promette di raccogliere il meglio della serie, spingendo i giocatori al volante dei veicoli più folli. Saranno disponibili due nuove modalità: la prima, intitolata Keep the Flag, prevede di conservare la propria bandiera dalle incursioni di altri personaggi, mentre nella modalità Assalto si dovranno utilizzare armi letali per rallentare gli avversari oppure distruggerli. Tornerà inoltre la modalità Arena, dove sarà possibile prendere parte a partite Deathmatch, Capture the Flag e Survivor.

Infine nella modalità Stunt si potranno effettuare acrobazie classiche ed esclusive con l’obiettivo di far atterrare il pilota con la maggior precisione possibile. FlatOut 4: Total Insanity offrirà 27 vetture personalizzabili con il ritorno dei veicoli che hanno decretato il successo del franchise, ma anche di nuovi bolidi. Nel complesso sarà possibile scegliere tra 20 circuiti interamente distruttibili. La modalità online consentirà infine partite fino ad un massimo di 8 giocatori, con geo-localizzazione per sfidare gli amici in modalità Stunt.

Nome immagine

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^