Angry Birds, IPO da 2 miliardi di dollari

Angry Birds, IPO da 2 miliardi di dollari

La società finlandese proprietaria del famoso brand Angry Birds ha annunciato l'intenzione di volersi quotare in Borsa

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
 

Rovio Entertainment, la compagnia finlandese che ha inventato il brand Angry Birds famoso nel mondo dei videogiochi e al cinema con l'omonimo film, ha annunciato l'intenzione di sbarcare sul listino di Helsinki. L'operazione si traduce in una vendita di azioni da parte del principale azionista, Trema International Holding.

Angry Birds

Trema non è l'unico investitore in Rovio, con un'operazione che prevede il coinvolgimento di altri soci e un aumento di capitale da 30 milioni di euro. L'offerta pubblica iniziale dovrebbe attribuire a Rovio un valore di 2 miliardi di euro.

La software house di Angry Birds non ha più la popolarità di qualche anno fa e non riesce a produrre un titolo veramente virale ormai da diverso tempo. Come disse qualcuno, "c'è chi si quota quando ha finito i soldi..."

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^