Ancora un posticipo per SiN Episodes: Emergence

Ancora un posticipo per SiN Episodes: Emergence

Dopo il rinvio di Half-Life 2: Episode One, un altro gioco la cui distribuzione è prevista tramite Steam viene posticipato. Si tratta del seguito di SiN, attualmente in fase di sviluppo presso Ritual Entertainment.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:00 nel canale Videogames
Steam
 

Solamente un giorno dopo l'annuncio del posticipo di Half-Life 2: Episode One, arriva la comunicazione circa il ritardo di SiN Episodes: Emergence, ovvero il primo segmento del seguito dello sparatutto 3D realizzato da Ritual Entertainment nel 1998. Adesso, Emergence è previsto per il prossimo mese di maggio, mentre in precedenza il rilascio era pianificato per i primi mesi del 2006.

SiN Episodes era già stato posticipato l'anno scorso, in quanto la prima data di rilascio prevista era fissata per l'autunno del 2005. In questa occasione si era, inoltre, indicata quale possibile data di rilascio del gioco quella della prima parte del 2006.

Michael Russell, QA Manager di Ritual Entertainment, ha affermato che questo nuovo posticipo si è reso necessario per "il bene del gioco, per il bene dei giocatori e per il bene di Ritual".

Insomma, non possiamo essere certi che i motivi di questo nuovo ritardo sono da addebitare solamente a questioni inerenti la qualità del prodotto. Piuttosto, sembra che la stabilità di Steam sia un grosso fardello per Valve e per le sue politiche di distribuzione del software.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ImperatoreNeo29 Marzo 2006, 11:03 #1
"Piuttosto, sembra che la stabilità di Steam sia un grosso fardello per Valve e per le sue politiche di distribuzione del software. "

GODO!!!!

Spero che diventi una rogna perpetua... Ho comprato Half Life 2 originale ma prima di usarlo ho dovuto aspettare circa 40 minuti perchè Steam doveva fare le sue vaccate.

Inutile dire che la Valve d'ora in poi mi vede con il binocolo....

Mi reinstallo Far Cry che sotto molti aspetti vale 10 volte il pacchetto Half Life 2

Byzzzzz
bellaLI!29 Marzo 2006, 11:23 #2
Michael Russell, QA Manager di Ritual Entertainment, ha affermato che questo nuovo posticipo si è reso necessario per "il bene del gioco, per il bene dei giocatori e per il bene di Ritual".

libera interpretazione/traduzione
qua i quote precisi > http://www.hwupgrade.it/forum/showp...mp;postcount=24



Insomma, non possiamo essere certi che i motivi di questo nuovo ritardo sono da addebitare solamente a questioni inerenti la qualità del prodotto. Piuttosto, sembra che la stabilità di Steam sia un grosso fardello per Valve e per le sue politiche di distribuzione del software.

non possiamo esserne certi? non è meglio allora essere prudenti nel formulare ipotesi? tanto più che gli indizi seminati ultimamente portano a ben altre ipotesi:
One of the things that we really want to do is help people to get their friends to try our games. That’s a high priority right now for us is to put all of the pieces in place. If you bought a copy of one of our games you can give five trials to your friends.
http://www.gameinformer.com/News/St....2249.59492.htm





ah, voglio il copyright sulla news
Nockmaar29 Marzo 2006, 12:20 #3
Grande bellaLI!

La stabilita' di Steam un problema per Valve? E in base a quali elementi? A me sembra niente piu' che una congettura...



smanu8529 Marzo 2006, 12:50 #4
La Valve dice che Steam va più che bene, nuove software-house entreranno nella rosa della distribuzione, i contenuti offerti si estenderanno (video, musica pare) e come si può leggere dalla news riportata da bellaLI, pare proprio che si darà in futuro la possibilità a chi compra su Steam di fare avere un biglietto virtuale di prova gratuita (per un tot di tempo) del software comprato ad uno o più amici.

Direi che Steam non sembra "instabile".
Piuttosto in "continuo sviluppo".
Redvex29 Marzo 2006, 13:07 #5
Originariamente inviato da: smanu85
La Valve dice che Steam va più che bene, nuove software-house entreranno nella rosa della distribuzione, i contenuti offerti si estenderanno (video, musica pare) e come si può leggere dalla news riportata da bellaLI, pare proprio che si darà in futuro la possibilità a chi compra su Steam di fare avere un biglietto virtuale di prova gratuita (per un tot di tempo) del software comprato ad uno o più amici.

Direi che Steam non sembra "instabile".
Piuttosto in "continuo sviluppo".


Per me ora Steam ha fallito. Credo che la cosa che si aspettassero gli utenti erano gli abbattimenti dei costi, visto che si risparmia sul supporto e alcuni passaggi intermediari. Non dico prezzi alla play.com ma comunque vicini. Invece il risparmio è irrisorio e non si ha manco la confezione del gioco.
Per il resto sarà anche comodo però...
Nockmaar29 Marzo 2006, 13:52 #6
Pero' molti distributori stanno adottando un metodo simile al digital delivery di Steam... La Sony, ad esempio, che permette il download il Everquest II come alternativa alla confezione scatolata...
ErminioF29 Marzo 2006, 14:11 #7
Steam imho è una grande idea, potrebbe essere il futuro, può ora come ora è una piattaforma che ha dato e dà molti grattacapi a troppi utenti
bellaLI!29 Marzo 2006, 14:15 #8
Originariamente inviato da: Redvex
Per me ora Steam ha fallito.

se limiti l'analisi al versante prezzi ti do pienamente ragione
magilvia29 Marzo 2006, 14:37 #9
se limiti l'analisi al versante prezzi ti do pienamente ragione

Parliamo anche dell'aumentato tempo di caricamento del gioco, dei possibili down e casomai della difficoltà di controllare le informazioni inviate.
ImperatoreNeo29 Marzo 2006, 15:05 #10
"Steam imho è una grande idea, potrebbe essere il futuro, può ora come ora è una piattaforma che ha dato e dà molti grattacapi a troppi utenti"

Dato che ha dato molti grattacapi (a me invece ha fatto proprio girare le b...e!) non è una grande idea.

Una grande idea deve essere sostenibile. ;D

Possibile che per fare un bonifico con l'home banking mi bastano Username-Password e un tesserino con un'ulteriore codice e 'sti mentecati per un gioco mi fanno aspettare 40 minuti???

Ma non vi sembra assurdo??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^