Anche Discovery Channel nell'era Oculus Rift

Anche Discovery Channel nell'era Oculus Rift

Le prossime puntate di MythBusters - Miti da sfatare saranno girate in un formato compatibile con la nuova soluzione di realtà virtuale di Oculus.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:01 nel canale Videogames
Oculus Rift
 

Discovery Digital Networks, la compagnia responsabile del famosissimo Discovery Channel, ha rivelato di aver lanciato un nuovo programma che consentirà di produrre contenuti fruibili tramite i recenti dispositivi di realtà virtuale. Chiamata Discovery Virtual, questa iniziativa permetterà ai possessori di caschetti di realtà virtuale come Oculus Rift e HTC Vive di seguire i programmi di divulgazione scientifica in una maniera molto più coinvolgente.

MythBusters - Miti da sfatare, la longeva serie condotta da Adam Savage e Jamie Hyneman, due esperti di effetti speciali che mettono alla prova alcuni miti e leggende urbane, sarà una delle prime a essere girata in un formato compatibile con i caschetti come Oculus Rift.

Oculus Rift

Jamie Hyneman di MythBusters prova Oculus Rift

"È una delle mosse più innovative per il prossimo anno per l'intera azienda", ha detto Conal Byrne, senior vice president di Discovery Digital Studios in un incontro con investitori e partner pubblicitari. "Crediamo che la realtà virtuale cambierà radicalmente il modo con cui i nostri fan si interfacceranno ai nostri contenuti".

MythBusters sarà quindi un valido modo per iniziare a sfruttare il proprio dispositivo di realtà virtuale appena acquistato, visto che nella prima fase non sarà così immediato trovare contenuti compatibili. Discovery Channel ha comunque già fatto sapere di essere al lavoro sulla produzione di altri film e documentari in VR.

Oculus VR, come riportato qui, ha già annunciato che la versione consumer di Oculus Rift verrà commercializzata nel primo trimestre del 2016 e che sarà possibile provare i primi prototipi nel prossimo giugno in occasione dell'E3.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hrossi13 Maggio 2015, 10:19 #1
di seguire i programmi di divulgazione scientifica in una maniera molto più coinvolgente.

MythBusters - Miti da sfatare, la longeva serie condotta da Adam Savage e Jamie Hyneman, due esperti di effetti speciali che mettono alla prova alcuni miti e leggende urbane, sarà una delle prime a essere girata in un formato compatibile


Ah beh se la divulgazione scientifica è sinonimo di mythbusters.

Hermes
sbudellaman13 Maggio 2015, 10:22 #2
Originariamente inviato da: hrossi
Ah beh se la divulgazione scientifica è sinonimo di mythbusters.

Hermes


beh no, però è scientifico in modo molto divertente adoro il modo in cui alla fine del programma si faccia saltare in aria qualcosa, a prescindere che sia necessario a sfatare il mito o meno
hrossi13 Maggio 2015, 10:47 #3
Di scientifico, per quel pochissimo che ho visto, non c'ha proprio niente. Questi sono due che prendono delle leggende urbane (che già di per se significa fuffa) e cercano di dimostrare se siano vere o false. Se la scienza e la sua divulgazione si è ridotta a questo, condito tutto dal solito effettino finale, possibilmente distruttivo, siamo messi male. In fondo a te piace appunto il botto finale.

Speriamo che il prossimo programma scientifico virtual-realizzato sia condotto da questo tizio: http://files.abovetopsecret.com/fil.../uj513b943e.jpg
Sono talmente indietro che questi avevano capito tutto della vita già da un po': http://fc05.deviantart.net/fs70/f/2...120-d41ej3p.png

Hermes
sbudellaman13 Maggio 2015, 11:26 #4
come ho detto non è "divulgazione scientifica". Quelli che dici tu sono i classici documentari. Però la scienza c'è quando ti spiegano come funzionano certi fenomeni, che poi ti rimangono impressi perchè mostrano il tutto in modo divertente... che ne so, in una puntata fanno a gara a chi costruisce una "macchina volante" per primo, mettono insieme un hovercraft però ti spiegano anche come funziona. Sono due cose diverse, io personalmente le apprezzo entrambe... il botto finale è solo la ciliegina sulla torta
hrossi13 Maggio 2015, 20:41 #5
Sì, ti chiedo scusa, rileggendomi direi che sono stato scortese.
Libero di vedere quello che credi, beninteso, la mia era una critica rivolta all'associazione nell'articolo tra il target di spettacolo Mythbuster scambiato per scientifico.
Prova a vedere qual'è il tipo di trasmissioni che hanno nel carnet: http://it.wikipedia.org/wiki/Discov...el_%28Italia%29 . Anche wiki li classifica come documentari.

Hermes

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^