Amiga compie 30 anni: ecco quali erano i migliori giochi

Amiga compie 30 anni: ecco quali erano i migliori giochi

Il 23 luglio 1985 fu presentato a New York l'Amiga 1000, un sistema che avrebbe definitivamente cambiato il mondo di concepire la grafica e i videogiochi.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Videogames
 

Testimonial del sistema che avrebbe dato i natali a una nuova generazione di videogiochi, ancora oggi molto amati dagli appassionati, erano due icone pop del momento: Debbie Harry e Andy Warhol. L'Amiga 1000 era molto più economico rispetto ai computer di punta di quel periodo, i PC compatibili IBM o gli Apple, ma era allo stesso tempo capace di offrire prestazioni grafiche notevoli.

Tutto questo rese Amiga uno dei formati più strettamente legati al successo dei videogiochi a 16 bit. Anche perché due anni dopo sarebbe arrivato anche Amiga 500, un sistema che consentì a Commodore di scalare le classifiche di vendita e di stabilire un punto di riferimento per l'hardware, non solo in ambito videoludico.

Quali sono i videogiochi per Amiga che ancora oggi fanno scendere una lacrimuccia ai fan? Ecco di seguito un rapida rassegna, che esclude quei giochi più legati all'universo PC come Dune II, UFO: Enemy Unknown e Civilization.

Shadow of the Beast era un gioco di piattaforme sviluppato da Reflections Interactive e uscito su Amiga nel 1989. Rimase famoso soprattutto per la sua bellissima grafica e per l'epica storia, che vedeva come protagonista un uomo di nome Aarbron trasformato con la magia in un mostro che servisse Lord Maletoth.

Speedball 2: Brutal Deluxe del 1990 era invece un videogioco sportivo a tema fantascientifico che mischiava regole del rugby a regole dell'hockey e della pallamano. Nove giocatori per squadra, grafica da urlo per i tempi e un'indimenticabile colonna sonora avrebbero contribuito a consegnare alla storia questo gioiello dei Bitmap Brothers.

Come dimenticare il mitico The Secret Of Monkey Island e il suo seguito Monkey Island 2 Le Chuck's Revenge? I più incalliti giocatori di Amiga non avranno sicuramente dimenticato i 12 dischetti di quest'ultimo e uno storico cambio di disco solo per udire il gracchiare di un corvo in un cimitero. Le bizzarre e ironiche avventure di Guybrush Threepwood erano solo l'apice dell'immenso catalogo giochi LucasArts di quegli anni che, tra gli altri, vedeva anche Indiana Jones And The Fate Of Atlantis, Zak McKraken e Maniac Mansion.

Il team britannico Sensible Software amava particolarmente l'Amiga e lo dimostrò con questo indimenticabile gioco d'azione con visuale isometrica: Cannon Fodder. I giocatori gestivano una squadra formata da 8 elementi e dovevano completare delle missioni divise in fasi. Ogni fase è strutturata attorno al raggiungimento di alcuni obiettivi che possono essere "Uccidi il nemico" oppure "Distruggi le installazioni nemiche" o "Salva gli ostaggi".

Chi ha amato Another World, inoltre, non può dimenticare Flashback. Il primo gioco della Delphine Software era suggestivo e per la prima volta concedeva tanto spazio alla narrazione cinematografica. Ma il suo seguito spirituale vantava una grafica decisamente migliore ed era molto più profondo sul piano del gameplay.

Lemmings è stato concepito da David Jones, uno che poi avrebbe creato anche un certo Grand Theft Auto. Sfruttando le caratteristiche peculiari di ciascuna di queste industriose ma poco intelligenti creature bisognava aprirsi una strada verso la fine del livello e risolvere la sfida.

Stunt Car Racer di Geoff Crammond può essere un gioco diffusamente divertente anche oggi. Un gioco che simulava la fisica in maniera convincente e ciò rendeva la guida decisamente appagante. Per qualche astruso motivo, infatti, si guidava un potente mezzo a quattro ruote sopra un rollercoaster.

Ma il gioco a cui il sottoscritto ha giocato di più è sicuramente Sensible World Of Soccer '96/'97. Sviluppato ancora una volta da Sensible Software, era un titolo estremamente immediato, con un solo tasto per passaggi, tiri, cross, colpi di testa a tutte le azioni tipiche del gioco del calcio.

Sviluppato da Renegade e prodotto da The Bitmap Brothers, Gods rimarrà nella storia soprattutto per la sua colonna sonora. Gli dei offrivano all'eroe un favore se fosse riuscito a liberare la cittadella da quattro guardiano. Struttura di gioco da platformer e intelligenza artificiale avanzata che cercava di sfruttare le debolezze del giocatore per trarre vantaggi.

Anche la musica di Zool è difficilmente dimenticabile. Si trattava di un rapido platformer non troppo vagamente ispirato da Sonic, l'altra famosa icona del mondo dei videogiochi però esclusiva in quegli anni del mondo Sega. Zool si trovava a uccidere ostili creature all'interno di livelli di gioco ricoperti da dolci.

In fatto di colonne sonore memorabili non si può non citare quella di Lotus Turbo Challenge 2. Sviluppato da Magnetic Fiels, era un adrenalinico gioco di guida arcade con condizioni meteo mutevoli. Erano previste le soste per il rifornimento carburante e non mancavano elementi di gioco folli, come la necessità di dover saltare sopra dei tronchi.

Uno dei più profondi sul piano strategico era invece The Lost Vikings, sviluppato da una sconosciuta Silicon & Synapse, che nel corso degli anni avrebbe poi assunto un nome un attimino più popolare, Blizzard Entertainment. Il giocatore doveva gestire tre personaggi con caratteristiche diverse in modo da superare gli enigmi e gli ostacoli presenti nei livelli di gioco.

E come non citare Syndicate, il capolavoro di un ancora giovanissimo Peter Molyneux. La famosissima ambientazione cyberpunk di Syndicate sarebbe rimasta nella storia, per non parlare delle geniali meccaniche di gioco all'interno del contesto da strategico con visuale isometrica.

Basta, mi fermo qui perché sennò rischio di non fare altro questo pomeriggio. E anche perché la lista sarebbe praticamente infinita. Ma aiutatemi voi, piuttosto: inserite qui sotto nei commenti i nomi dei vostri videogiochi per Amiga preferiti!

87 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CrapaDiLegno23 Luglio 2015, 15:17 #1
Indimenticabile anche Fire & Ice con la sua grafica parallattica con trasparenze.
O Project-X per la sua musica tecno psichedelica, oltre che per essere davvero un gran bel gioco alla R-Type.
Non dimentichiamo il magnifico F1 Grand Prix, prototipo dei giochi di simulazione di guida moderni.
E per finire, il mitico.... Turrican!
CrapaDiLegno23 Luglio 2015, 15:19 #2
Segnalo che Cannon Fodder e Speedball 2 nelle versioni HD riviste per PC sono in offerta su Green Man Gaming in bundle al costo di 2 caffè.
Karandas23 Luglio 2015, 15:22 #3
Avatar023 Luglio 2015, 15:29 #4
Walker

https://www.youtube.com/watch?v=3lQJ9UEG-Co

Ancora adesso la musichetta all' inizio, tutta l' intro e la maggior parte degli effetti sonori li trovo fortemente disturbanti

Il gioco, da quanto ricordi era anche difficilissimo.

Direi che l' evento meriterebbe un lungo articolo/approfondimento piuttosto che una semplice notizia.
Timewolf23 Luglio 2015, 15:36 #5
Parlo da amigista che ha amato alla follia quel computer e quell'epoca, ZooL in questa classifica non ce lo metterei, cosi' come speedball 2 (e qua molti mi prenderanno per matto) nonostante abbia giocato per mesi ai suddetti giochi, ma con il senno di poi ce ne sarebbero altri.
pudenga23 Luglio 2015, 15:46 #6
Originariamente inviato da: Timewolf
Parlo da amigista che ha amato alla follia quel computer e quell'epoca, ZooL in questa classifica non ce lo metterei, cosi' come speedball 2 (e qua molti mi prenderanno per matto) nonostante abbia giocato per mesi ai suddetti giochi, ma con il senno di poi ce ne sarebbero altri.


Tipo North & South. CAPOLAVORO.
El Tazar23 Luglio 2015, 15:51 #7
Originariamente inviato da: pudenga
Tipo North & South. CAPOLAVORO.


Mi è scesa una lacrimuccia
Delsolar23 Luglio 2015, 15:52 #8
Gods ancora oggi mi faccio qualche partitella, record personale 2513000
fraussantin23 Luglio 2015, 15:55 #9
Originariamente inviato da: pudenga
Tipo North & South. CAPOLAVORO.


Originariamente inviato da: El Tazar
Mi è scesa una lacrimuccia


http://store.steampowered.com/app/347030/?l=italian



rivivono i vecchi ricordi..
ultimate_sayan23 Luglio 2015, 15:56 #10
Ammetto che questa classifica, benché limitata a dieci titoli (troppo pochi), mi trova assolutamente d'accordo. Unica nota soggettiva: ho sempre preferito Goal a Sensible Soccer. Comunque che meravigliosa nostalgia!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^