AMD: stiamo consegnando milioni di chip per PS4 e Xbox One

AMD: stiamo consegnando milioni di chip per PS4 e Xbox One

AMD sembra entusiasta del supporto che sta offrendo alle console di nuova generazione.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
AMDXboxMicrosoft
 

Il CEO di AMD, Rory Read, ha confermato che la sua azienda sta consegnando "milioni di chip" per la produzione delle nuove console di Sony e di Microsoft. Read ha rilasciato questo commento durante la presentazione dei risultati finanziari della compagnia.

PS4 vs Xbox One

Queste dichiarazioni, ovviamente, non sono la prova che al momento del lancio di PS4 e Xbox One ci saranno console a sufficienza per soddisfare la domanda, perché la produzione dipende naturalmente anche da altri fattori oltre che dal chip. PS4 arriverà negli Stati Uniti il 15 novembre e in Europa il 29 novembre, mentre Xbox One sarà disponibile dal 22 novembre solamente in 13 mercati. Questo ridurrà considerevolmente il rischio di non avere sufficienti console per la fase di lancio.

"Abbiamo spedito milioni di unità a supporto di Sony e di Microsoft, mentre si preparano a consegnare ai rivenditori le console per il lancio", ha detto Read. Naturalmente, la disponibilità di console per il lancio dipende anche dalle forniture delle componenti provenienti dagli altri produttori e dalla qualità del processo di produzione.

Come noto, AMD fornisce le APU che stanno alla base delle due nuove console, che combinano GPU e CPU nello stesso chip. Le vendite di questi chip, ha riferito AMD durante la presentazione dei risultati, rappresentano una grossa fetta all'interno del settore Semi-Custom della compagnia di Sunnyvale. Complessivamente, questo settore incide per il 30% del fatturato di AMD, che si attesta sugli 1,46 miliardi di dollari nel terzo trimestre fiscale della compagnia.

Si tratta di un incremento nel fatturato del 26% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno fiscale, il che per l'azienda rappresenta la più grande crescita rispetto all'esercizio fiscale precedente da cinque anni a questa parte.

In questi numeri incidono considerevolmente le spedizioni di SoC per le nuove console, che AMD definisce "i più complessi che abbiamo mai realizzato". I costi di ingegnerizzazione di questi chip sono già stati smaltiti nei precedenti esercizi fiscali, mentre i margini operativi potrebbero migliorare man mano che il processo di produzione risulterà affinato.

I risultati di AMD in questo settore, secondo le dichiarazioni di Read, stanno attirando le curiosità di altri partner tecnologici sulla capacità di AMD di fornire chip che possono essere ampiamente personalizzati. AMD, d'altra parte, avverte un calo nella consegna di chip per il mercato PC tradizionale, con una sempre più forte adozione da parte del pubblico delle soluzioni smartphone e tablet. "L'era d'oro dei PC sta terminando. Abbiamo bisogno di concentrarci su altre opportunità", conclude Read.

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PaulGuru21 Ottobre 2013, 10:04 #1
Si soddisfatta di aver abbandonato il suo ruolo fondamentale, le cpu x86 di fascia alta.
aled197421 Ottobre 2013, 10:49 #2
"L'era d'oro dei PC sta terminando. Abbiamo bisogno di concentrarci su altre opportunità", conclude Read


aiuto, stanno intendendo quello che intendo io?

ciao ciao
Bivvoz21 Ottobre 2013, 10:58 #3
Originariamente inviato da: PaulGuru
Si soddisfatta di aver abbandonato il suo ruolo fondamentale, le cpu x86 di fascia alta.


Ma cosa deve fare AMD secondo te?
Non ha i mezzi per poter contrastare Intel ne tecnologici per stare dietro al PP di Intel, ne economici/commerciali (e mazzettari) per contrastare le politiche di Intel che pressa gli OEM per far montare i suoi componenti.
Non può sopravvivere a lungo se resta nello stagno di Intel che per altro si sta riducendo.

L'unica soluzione è provare altri mercati per stare a galla.

Poi non hanno mai detto che non faranno più cpu x86 di fascia alta, anzi sono appena uscite le nuove CPU FX-9*** che sono un'inutilità secondo me ma quanto meno ci provano e smentiscono quanto sostieni tu, cioè che abbandonano le cpu di fascia alta.

Originariamente inviato da: aled1974
aiuto, stanno intendendo quello che intendo io?

ciao ciao


Vogliono fare esattamente quello che sta facendo Intel, buttarsi sul mondo mobile con soc per tablet e magari per smartphone secondo me.
P.s: Oltre a ovviamente continuare a fornire APU su misura come quelle per PS4 e XB1.
ulk21 Ottobre 2013, 11:17 #4
Originariamente inviato da: PaulGuru
Si soddisfatta di aver abbandonato il suo ruolo fondamentale, le cpu x86 di fascia alta.


Pochi anni e i desktop saranno un ricordo del passato, come i primi computer a schede perforate. Hanno fatto benissimo. Giusto concentrarsi su mobile e soluzioni stile transformer.
themac21 Ottobre 2013, 11:19 #5

Il mio sogno.

Il mio sogno e' capire quanto ci guadagna "per chip/APU" AMD.

Ne vendera' pure 200 milioni, ma se ci guadagna 50cent....


Mah, ovviamente non lo sapremo mai. Spero di sbagliarmi.

TheMac

san80d21 Ottobre 2013, 11:23 #6
Originariamente inviato da: ulk
Pochi anni e i desktop saranno un ricordo del passato, come i primi computer a schede perforate. Hanno fatto benissimo. Giusto concentrarsi su mobile e soluzioni stile transformer.


non penso finirà mai l'era dei pc
san80d21 Ottobre 2013, 11:24 #7
Originariamente inviato da: aled1974
aiuto, stanno intendendo quello che intendo io?

ciao ciao


e cosa intendi?
supermagic8521 Ottobre 2013, 11:44 #8
il mercato dei pc non sara' più come 10 anni fa probabilmente! ma le vendite ci saranno sempre e comunque. Molte persone sanno di avere un limite con un portatile o un tablet per questo si preferisce sempre un pc.
Echo3221 Ottobre 2013, 11:44 #9
mentre i margini operativi potrebbero migliorare man mano che il processo di produzione risulterà affinato

Ma anche no, visto che sia Sony che MicroSoft pretenderanno una riduzione dei costi per seguire il solito trend in discesa dei prezzi al pubblico delle consolle dopo il debutto e per gli anni a venire
Jena7321 Ottobre 2013, 11:47 #10
Originariamente inviato da: san80d
non penso finirà mai l'era dei pc


quotone, il pc è ancora FONDAMENTALE per lavorare seriamente, e, perchè no, anche giocare...
il resto son solo giocattoli per trastullarsi nei momenti liberi...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^