Alleanza tra nemici: la catena GAME si accorda con Valve per vendere i codici Steam

Alleanza tra nemici: la catena GAME si accorda con Valve per vendere i codici Steam

Il popolare retailer britannico compie un passo storico, visto che 'apre' alla digital delivery di Valve.

di Stefano Carnevali pubblicata il , alle 12:26 nel canale Videogames
Steam
 

La popolare catena di vendita britannica GAME, ha preso una decisione che potrebbe risultare rivoluzionaria, per il mercato dei videogiochi. Infatti, nei negozi del distributore inglese, verranno commercializzati anche i codici digital delivery Steam, si Valve,

Di fatto, i giocatori possono acquistare degli Steam Wallet Codes (di quattro valori differenti: dalle 5 alle 50 Sterline), che potranno essere attivati una volta loggati su Steam.

Non è ancora chiaro, però, quali siano gli effettivi termini dell'accordo tra Valve e GAME, quanto cioè ogni tagliando venduto frutterà alla catena di negozi. Quel che è certo, secondo il direttore esecutivo di GAME, Martyn Gibbs è che "si tratta di un passo avanti enorme per la diffusione dei contenuti online, nel mondo del gaming online britannico".

Questa la risposta dell'addetto di mercato di Valve, Jason Holtman: "GAME è l'azienda leader nella distribuzione di videogiochi in Gran Bretagna, che rappresenta uno dei mercati più importanti del mondo. Sottoscrivendo un accordo, che porta i codici Steam nei punti vendita di GAME, stiamo facendo in grosso affare. E stiamo facilitando la vita di tutti i giocatori".

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hulk910330 Novembre 2012, 12:38 #1
Non capisco proprio il senso di questa sottospecie di "carta prepagata", ormai TUTTI hanno la PostePay dato il costo NULLO di mantenimento (a parte l'euro di ricarica ogni volta) o Paypal anch'esso gratuito.

Io quando compro giochi da steam pago direttamente o con paypal o con la postepay tanto dentro almeno 20-30 euro ci sono sempre e sono più che sufficienti...

Chessò paghi 20 euro la prepagata e ti danno 2 euro omaggio allora ci potrebbe stare ma 20=20 trovo insensato.
Per esempio le prepagate di wow per 2 mesi le trovavo a vendere a 16-18 euro contro il 12-13 euro al mese usando la carta di credito, qui è un vantaggio assurdo.

Rivoluzione????? Bha a volte sembra si voglia andare indietro
Varg8730 Novembre 2012, 12:38 #2
Qualcuno mi spiega che senso ha? Di solito più intermediari significa prezzo maggiore. Volete mettere la comodità di acquistare con un paio di click rispetto ad andare ad acquistare nel negozio fisico?
!fazz30 Novembre 2012, 12:41 #3
beh idee regalo
Varg8730 Novembre 2012, 12:42 #4
Originariamente inviato da: !fazz
beh idee regalo



Con steam si può acquistare un gioco come dono.
Altair[ITA]30 Novembre 2012, 13:00 #5
Ragazzi, è come per Gamestop e Valve in USA.

per evitare uso di carte di credito.

Tipo un ragazzino di 13 anni che non ha la carta di credito di papi.

ecco fatto
Hulk910330 Novembre 2012, 13:08 #6
Originariamente inviato da: Altair[ITA]
Ragazzi, è come per Gamestop e Valve in USA.

per evitare uso di carte di credito.

Tipo un ragazzino di 13 anni che non ha la carta di credito di papi.

ecco fatto


In italia la poste pay può averla anche un minorenne con delle limitazioni "fuffa", penso che negli altri stati sia uguale o ci siano altri metodi simili.

Quindi per lo meno in Italia un ragazzino sveglio di 13 anni può acquistare tramite steam usando semplicemente la poste pay
UnicoPCMaster30 Novembre 2012, 13:11 #7
Originariamente inviato da: Hulk9103
In italia la poste pay può averla anche un minorenne con delle limitazioni "fuffa", penso che negli altri stati sia uguale o ci siano altri metodi simili.

Quindi per lo meno in Italia un ragazzino sveglio di 13 anni può acquistare tramite steam usando semplicemente la poste pay


Credo che il mercato più redditizio che fa gola a tutti è quello dei non svegli.
Altair[ITA]30 Novembre 2012, 13:14 #8
Hulk, questi accordi sono per( dicendolo in parole poverissime) i pigronissimi che non vogliono avere soldi in carta di credito et simila ma preferiscono fare:

"ho 20 sterline in tasca mò mi vado a comprare un codice per 20 sterline da spendere su steam mò che arrivano gli sconti natalizi".

Per me è una buona cosa.Cioè, personalmente non mi fa nè caldo nè freddo che uso paypal+ ppay.
"Semplicemente" un modo per ampliare i metodi di spesa per le persone.
Una comodità, qualora sia necessaria in alcuni casi, per alcuni, una maggior opportunità di guadagno per VALVe, GAME, e anche Gamestop in USA.

Onestamente, mi aspetto qualcosa così anche in Italia, così già ad esempio mio cuginetto di 10 anni non deve più darmi i soldi che poi inserisco nella mia postepay, ma si compra il codicillo e compra su steam ciò che gli pare.
"Si dice" che i codici Steam su Gamestop saranno presto disponibili non solo negli USA ma anche nel resto del globo.
!fazz30 Novembre 2012, 13:19 #9
Originariamente inviato da: Varg87

Con steam si può acquistare un gioco come dono.


si ma vuoi mettere la classica madre che và al supermercato si ferma dal gamestop e prende la carta regalo da 50€ per fare il regalo al figlio così compra il gioco che vuole rispetto alla madre che si registra su steam e regala il gioco al figlioletto?
Hulk910330 Novembre 2012, 13:33 #10
Originariamente inviato da: !fazz
si ma vuoi mettere la classica madre che và al supermercato si ferma dal gamestop e prende la carta regalo da 50€ per fare il regalo al figlio così compra il gioco che vuole rispetto alla madre che si registra su steam e regala il gioco al figlioletto?


Anche perchè se mia madre dovesse mai regalarmi un titolo sicuramente ne sceglierebbe uno che mi schifa come del resto al 99.9% della gente.

Non ci avevo riflettuto bene prima, messa sotto quest'ottica è davvero interessante

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^