Alienware Alpha: la prima Steam Machine è senza Steam OS

Alienware Alpha: la prima Steam Machine è senza Steam OS

Alienware ha annunciato la sua prima Steam Machine, basata su processori Intel, GPU NVIDIA e... sistema operativo Microsoft.

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:11 nel canale Videogames
NVIDIAIntelMicrosoftAlienwareSteam
 

Alienware aveva definito il mercato delle Steam Machine come il meno redditizio di sempre, eppure non vede l'ora di farne parte. La società sussidiaria di Dell ha annunciato all'E3 la nuova Apha, prevista entro la fine dell'anno senza Steam OS né Steam Controller.

Alienware Alpha

Il sistema operativo utilizzato da Alienware Alpha sarà infatti Windows 8.1, mentre il joypad sarà quello di Xbox 360. Proposta ad un prezzo base di 550$, la prima Steam Machine di Alienware utilizzerà processori Intel Haswell, fra i3, i5 e i7, a scelta dell'acquirente. Da 4 e 8GB saranno i tagli di RAM integrata, mentre la GPU da 2GB di RAM GDDR5 sarà basata su architettura Maxwell, opportunamente personalizzata.

Non sono stati diffusi ulteriori dettagli sul sottosistema grafico, che a detta di Alienware sarà in grado di eseguire i videogiochi alla risoluzione Full HD a 60fps, specifica in effetti un po' troppo generica per il mercato PC al quale fanno inesorabilmente parte le Steam Machine. Presenti entrata e uscita HDMI e quattro porte USB, di cui due 3.0 sulla parte posteriore.

Tutta la componentistica integrata (CPU, storage, RAM) può essere aggiornata, ad eccezione della GPU NVIDIA custom. In fase di acquisto l'utente potrà scegliere di integrare un controller di rete più potente Dual-band Wi-Fi 802.11ac 2x2 e un hard disk da 1 o 2TB a differenza dell'unità da 500GB proposta di base.

Windows 8.1 sarà personalizzato con un'interfaccia utente proprietaria che funzionerà in un modo molto simile alla modalità Steam Big Picture su un televisore, mentre mouse e tastiera non verranno forniti in dotazione. La scelta di implementare Windows, piuttosto che un più tradizionale Steam OS, è dettata dal ritardo con cui Valve renderà disponibile ufficialmente la sua piattaforma proprietaria.

Steam OS e Steam Controller, infatti, non verranno rilasciati prima del 2015, fattore che sembra non abbia frenato Alienware nel processo di produzione e distribuzione delle prime console basate su hardware (e software) PC.

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
appleroof10 Giugno 2014, 17:18 #1
Curioso sulla GPU, anche se presumo sia solo un gm107
demon7710 Giugno 2014, 17:26 #2
perplessità..
specifiche hardware very very low.

Su steam con questo hardware giochi a tantissimi titoli ma restano fuori tutti quelli importanti.

Poi che strano hardware. mi chiedo se mettere su un barebone con una gpu discreta standard non sia più conveniente..
anac10 Giugno 2014, 17:44 #3
ma chi è che dopo aver pagato la licenza di Windows 8.1 passerà a steam os ?
il vantaggio delle steam machine era proprio non pagare la licenza Windows
laverita10 Giugno 2014, 18:03 #4
Originariamente inviato da: anac
ma chi è che dopo aver pagato la licenza di Windows 8.1 passerà a steam os ?
il vantaggio delle steam machine era proprio non pagare la licenza Windows


E chi mai lo avrebbe detto?
Su 500€ di PC risparmiare 20€ (quello che lo pagano un OS i grandi marchi) non ha senso se poi non giochi a nulla perché su linux non ci girano il 90% dei giochi VERI.
Valve vuole fare fuori Origin, uPlay e Galaxies che su linux non ci sono e per farlo prova a portare tutti su SteamOS.
laverita10 Giugno 2014, 18:04 #5
Originariamente inviato da: demon77
perplessità..
specifiche hardware very very low.

Su steam con questo hardware giochi a tantissimi titoli ma restano fuori tutti quelli importanti.

Poi che strano hardware. mi chiedo se mettere su un barebone con una gpu discreta standard non sia più conveniente..


Tanto se ci metti SteamOS non ci giochi nemmeno con uno SLI di 780
Khronos10 Giugno 2014, 18:45 #6
da quando in qua,
Originariamente inviato da: autore dell'articolo
La scelta di implementare Windows, piuttosto che un più tradizionale Steam OS

Steam OS "tradizionale"? oi, uso Steam OS da 150 anni, windows che cos'è?

BulletHe@d10 Giugno 2014, 20:33 #7
Scusa ma se rientra nelle specifiche della Valve e se Alienware è fra i produttori certificati da Valve perché non dovrebbe chiamarla Steam Machine in fondo è colpa di Valve se ancora non ha terminato la finalizzazione del suo OS e del suo controller, e Alienware intanto per sondare il terreno (e non perdere soldi) piazza sul mercato quello che ha al momento, in futuro si potrà sempre upgradare con i pezzi mancanti come da direttive Valve sul progetto Steam Machine per cui si : è una Steam Machine, molto rudimentale ma lo è
andrew0410 Giugno 2014, 21:32 #8
Originariamente inviato da: BulletHe@d
Scusa ma se rientra nelle specifiche della Valve e se Alienware è fra i produttori certificati da Valve perché non dovrebbe chiamarla Steam Machine in fondo è colpa di Valve se ancora non ha terminato la finalizzazione del suo OS e del suo controller, e Alienware intanto per sondare il terreno (e non perdere soldi) piazza sul mercato quello che ha al momento, in futuro si potrà sempre upgradare con i pezzi mancanti come da direttive Valve sul progetto Steam Machine per cui si : è una Steam Machine, molto rudimentale ma lo è


Non è una steam machine, se noti è stato tolto il logo di steam nel bordo inferiore che veniva mostrato nelle prime immagini
http://www.alienware.com/landings/alpha/
è semplicemente "Alienware Alpha", che tenta di scimmiottare una futura Steam Machine
hexaae10 Giugno 2014, 22:31 #9
Più EPIC FAIL di così....
r134810 Giugno 2014, 23:01 #10
Gente... ci rendiamo conto che non è una Steam Machine vero?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^