Age of Conan in crisi: fusi i server europei e americani

Age of Conan in crisi: fusi i server europei e americani

La rincorsa a World of Warcraft si fa sempre più difficile.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:36 nel canale Videogames
World of Warcraft
 
Funcom ha deciso di fondere i server di gioco di Age of Conan. Non ci saranno, pertanto, server nordamericani e server europei, ma server unici per entrambi i continenti. È un segnale negativo per il business Age of Conan, che dopo un ottimo inizio è in evidente fase di recessione.

Il MMORPG di Funcom fece registrare un ottimo inserimento nel mercato con oltre 400.000 utenti registrati nella prima settimana di commercializzazione (vedi qui). In quell'occasione si parlò già di rincorsa a World of Warcraft, ma adesso appaiono evidenti le difficoltà per qualsiasi team di sviluppo nel creare un prodotto completo come il titolo di Blizzard.

Nel mese di agosto, nel rilasciare il tradizionale resoconto fiscale, Funcom era costretta ad ammettere un calo nel numero degli abbonamenti, visto che i giocatori registrati erano solamente 415.000. Le copie vendute di Age of Conan, invece, ammontavano a 1,2 milioni; segno inconfutabile che molti giocatori hanno deciso di lasciare i server di gioco ufficiali.

In seguito, la software house norvegese provvedeva alla rimozione del game director Gaute Godager. La sua posizione è adesso ricoperta da Craig Morrison. Ecco come Morrison spiega la decisione sulla fusione dei server: "Ci consente di offrire una migliore esperienza di gioco e di mantenere interessata la community con maggiori spunti per la socializzazione".

"Ci sono altre motivazioni che ci hanno spinto a questa decisione", continua Morrison. "Stiamo cercando di affinare i meccanismi di gioco in modo che gli utenti e le gilde si trovino bene con la nuova organizzazione. Ci saranno ulteriori novità nelle prossime settimane".

Funcom sta provvedendo a modificare alcuni meccanismi di gioco, primo tra i quali il PVP Consequence. Chi decide di dare una connotazione malvagia al proprio personaggio si vedrà precluse alcune aree del gioco, ma potrà accedere ad altri accampamenti che garantiranno gli stessi servizi delle città. I loro nuovi alleati, tuttavia, potrebbero pretendere dei compensi extra.

Inoltre, saranno presto aggiunte le funzionalità DirectX 10 al motore grafico di Age of Conan. Morrison ha ribadito che questa introduzione arriverà nel momento in cui finiranno i test per l'individuazione di eventuali malfunzionamenti.

Oltre a World of Warcraft, Age of Conan deve vedersela anche con Warhammer Online: Age of Reckoning. Nel corso dei primi dieci giorni di commercializzazione si sono iscritti oltre 500.000 giocatori ai server del titolo di EA Mythic, il che lo rende il MMORPG che più velocemente ha raggiunto questo traguardo.

[AGGIORNAMENTO] Occorre fare una precisazione: non si tratta di fusioni tra server americani e server europei ma di fusioni tra server americani con server americani e di server europei con server europei. Ringrazio per la segnalazione Giancarlo Polidoro, moderatore della sezione Age Of Conan di mmorpgitalia.it.

60 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow01 Ottobre 2008, 08:46 #1

fusi i server

ah, io credevo che si erano rotti!!
Fl1nt01 Ottobre 2008, 08:49 #2
io pure asd
MarK_kKk01 Ottobre 2008, 08:57 #3
idem con patate XD
HostFat01 Ottobre 2008, 09:07 #4
Non capisco perché venga visto come un segnale negativo :|
Non è un gioco che funziona ad istanze?
Probabilmente è una migliore realizzazione e sviluppo del sistema che doveva gestire la scelta del server in modo dinamico su cui buttare l'istanza.
Qualcuno me lo spiega invece di dare affermazioni cosi in modo scontato come nell'articolo?
Dandrake01 Ottobre 2008, 09:12 #5
io pure...! Ho pensato: "fusi contemporaneamente??" Che culo!!
molochgrifone01 Ottobre 2008, 09:15 #6
Originariamente inviato da: HostFat
Non capisco perché venga visto come un segnale negativo :|
Non è un gioco che funziona ad istanze?
Probabilmente è una migliore realizzazione e sviluppo del sistema che doveva gestire la scelta del server in modo dinamico su cui buttare l'istanza.
Qualcuno me lo spiega invece di dare affermazioni cosi in modo scontato come nell'articolo?


Perché di solito le fusioni tra server sono indice di un forte calo di giocatori: un MMORPG che si basa appunto sul numero di player, quando ha pochi player diventa per forza di cose noioso, tanto più se è incentrato sul PvP (giocatore vs giocatore) come dovrebbe essere Age of Conan.
Quindi le fusioni vengono fatte per tenere il numero dei giocatori su un server sopra un certo numero: nei primi periodi di Age of Conan, a causa del grande successo iniziale, avvenne esattamente l'inverso, cioè vennero aperti server extra, proprio per il grandissimo numero di giocatori.
Fabio758601 Ottobre 2008, 09:16 #7
ahahahahah anche io ho detto ma come diavolo hanno fatto a fondere i server contemporaneamente!
Lanfi01 Ottobre 2008, 09:16 #8
Più che la fusione dei server (che anche io avevo inteso in tutt'altro senso ) il segnale negativo è dato dal rapporto abbonamento/copie vendute, come rileva giustamente l'articolo.

Ho paura che wow sul lungo periodo sia difficilmente battibile...magari questi altri giochi all'inizio fanno il botto (forse sfruttando anche delle "offerte" per sottoscrivere un account) ma poi non riescano a tenere gli utenti legati a loro.

Peraltro quello dei mmorpg mi pare proprio un segmento di mercato duro...ci sono costi altissimi per il mantenimento dei server e in genere la gestione di tutto l'ambardan!
VEKTOR01 Ottobre 2008, 09:31 #9
Scusate, ma mi unisco anche io al discorso fusione! Ho pensato che danno...
VEKTOR01 Ottobre 2008, 09:31 #10
Originariamente inviato da: Dandrake
io pure...! Ho pensato: "fusi contemporaneamente??" Che culo!!


Che livelli il tuo avatar...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^