Activision e Hasbro annunciano Battleship

Activision e Hasbro annunciano Battleship

Ispirato dal celebre gioco da tavolo Battaglia Navale, Battleship unisce guerra navale tattica con elementi di azione in prima persona.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:42 nel canale Videogames
Activision
 

Sviluppato con Double Helix Games, Battleship è il nuovo videogioco d'azione prodotto da Activision su licenza Hasbro. Ispirato dal conosciuto gioco da tavolo e caratterizzato da una trama originale rispetto all’omonimo film di azione in arrivo dalla Universal Pictures, Battleship unisce modalità di gioco di guerra navale tattica con azione in prima persona.

Battleship segue le vicende dello specialista delle demolizioni Cole Mathis nello scontro con un pericolo extraterrestre acquatico nei mari e lungo le spiagge dell'arcipelago delle Hawaii. Intrappolato in una zona morta, dove nessun contatto o comunicazione sono possibili, Mathis deve comandare la flotta della Marina Americana in un “assedio sul mare” ed al contempo riunire le truppe di terra per una terrificante “guerra sulla riva”.

I giocatori hanno la possibilità di passare in modo immediato dall’azione vera e propria sul campo di battaglia alla visione della mappa di comando della battaglia stessa. Come nel gioco da tavolo originale, ci sono tante navi diverse con specifiche caratteristiche: fregate, portaerei, sottomarini, incrociatori, cacciatorpedinieri e la leggendaria nave da guerra USS Missouri.

Battleship uscirà nel mese di maggio nei formati PlayStation 3 e Xbox 360, mentre nei mesi successivi arriverà anche nei formati Nintendo DS, 3DS e Wii. Per le piattaforme Nintendo lo sviluppo è affidato a Magic Pockets.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^