Acer: nella nuova linea Predator da gaming case, notebook e anche un tablet

Acer: nella nuova linea Predator da gaming case, notebook e anche un tablet

Annunciata da Acer la nuova linea di prodotti da gaming Predator, sulla scia del successo del portatile Aspire V15 Nitro. Saranno due i portatili Predator che vedremo in Q3/Q4, ma anche un desktop e persino un tablet con haptic feedback

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 19:12 nel canale Videogames
Acer
 

Acer annuncia grande soddisfazione per la vendite di Aspire V15 Nitro, una versione di portatile Aspire molto performante destinata al mondo dei videogiocatori. Perché quindi non arricchire l'offerta con una nuova linea completa di apparecchi pensati proprio per i videogiocatori? I maggiori concorrenti asiatici tipo ASUS (linea R.O.G.) e MSI ne hanno già, ma forse anche per questo, così come per la maggiore redditività di queste soluzioni, anche Acer coglie l'opportunità proponendo una rinnovata linea gaming, Predator.

Si tratta di prodotti attesi fra il terzo e quarto trimestre dell'anno, motivo per cui qui a New York possiamo vederli in versione non definitiva (e nemmeno funzionante). Con buona probabilità al Computex di Taipei sarà tutto pronto per le versioni definitive, ma quel che possiamo dire è che i dispositivi ci sono apparsi curati e in linea con quello che ci si attende.

Arriveranno, oltre ad un desktop, anche due portatili con diagonali di 15 e 17 pollici e verosimilmente risoluzioni molto elevate. L'estetica è quella volutamente non sobria tipica dell'hardware gaming, ma vi è sicuramente da dire che la ricerca stilistica appare curata. Insomma, stiamo dicendo che rispetto ad alcuni prodotti della concorrenza, questi ci sembrano esteticamente migliori.

Davvero interessante sarà il tablet Predator, quantomeno per l'originalità del progetto. Un tablet che appare robusto, equipaggiato con 4 casse per ogni angolo e dotato di tecnologie haptic feedback, per aumentare il coinvolgimento del giocatore alle prese con i titoli preferiti. Qui di seguito lo vedete nelle mani del CEO di Acer, Jason Chen.

Insomma, Acer si prepara per il cosiddetto periodo "back to school" portando sugli scaffali una quarantina di prodotti assortiti nella vasta gamma dell'azienda, fra cui questa nuova linea gaming. Ben venga la concorrenza.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
floc23 Aprile 2015, 21:12 #1
il tizio nella prima foto sta giustamente per vomitare.
icoborg23 Aprile 2015, 22:48 #2
'ttana eva è vero ...
cmq ho pensato al vomitino anche io vedendo l'espressione.
floc24 Aprile 2015, 02:23 #3
oh mamma... Temo abbiate ragione :|
~efrem~24 Aprile 2015, 11:21 #4
Visto che punta lo sguardo al di sotto della teca, penso che l'espressione di preoccupazione et orrore sia dovuta al prezzo...
bobafetthotmail24 Aprile 2015, 11:47 #5
La furbizia di Acer...

Cioè mi metti in una foto promozionale di roba da gioco palesemente tamarra (comunque c'è di peggio) una donna normale (orrore), non modella (ORRORE), che non fa vedere quasi tutto con un abito da velina standard (ORRORE SUPREMO) ed inoltre mostra una espressione realistica che una donna ma anche molti uomini avrebbero per un prodotto del genere?

Se fosse una mia azienda andrei a schiaffeggiare ripetutamente il dirigente del reparto marketing urlando oscenità irripetibili, davanti a tutti gli altri dipendenti riuniti in sala riunioni.

Chiudo con un vecchio post che la faccia di questa tipa mi ha ricordato. http://www.hwupgrade.it/forum/showp...mp;postcount=31

p.s. non è un commento sulle donne in generale ma sul marketing di prodotti tamarri gaming più efficace considerando i gusti e le idee del pubblico target di questi prodotti.

s è uscito ubuntu 15.04...se vi garba un paio di considerazioni...
Inizio Considerazioni
Canonical continua a cincischiare cercando di copiare MS facendo una interfaccia unica per PC e dispositivi mobili che neanche esistono (nè esisteranno mai).
Ubuntu 15.04 sistema qualche bug e passa a systemd per la gestione dei servizi di sistema (cosa che all'utente medio non importa nulla).
Fine considerazioni.

C'è più da dire per il cestino di Windows.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^