Accessi non autorizzati in PlayStation Network

Accessi non autorizzati in PlayStation Network

Sony ammette che si sono verificati degli accessi non autorizzati in PlayStation Network con gli account di alcuni utenti.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:50 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 
Gli account PlayStation Network di alcuni utenti sono stati violati. È la stessa Sony ad ammettere la falla nel proprio sistema di sicurezza. Le password di alcuni utenti sono state cambiate e questo ha dato modo agli hacker di accedere alle informazioni personali registrate su PSN.

"Le password di una piccola percentuale di utenti di PlayStation Network sono state cambiate attraverso accessi non autorizzati. Questo ha reso possibile l'accesso alle informazioni personali degli utenti coinvolti e/o l'uso del loro denaro su PlayStation Store", ammette Sony sul sito ufficiale PlayStation.

La compagnia sta prendendo misure immediate per risolvere l'inconveniente. La sicurezza del sistema è stata ripristinata. Sony suggerisce agli utenti di PlayStation Network di accedere al sistema in modo da verificare che il proprio account sia intatto. Chi può accedere senza problemi con la password impostata in passato non è stato coinvolto.

"Abbiamo investigato sull'entità del problema e sulle possibili alterazioni alle password che possono essere avvenute prima che le contromisure fossero state prese. Abbiamo contattato direttamente quei consumatori che sono stati coinvolti in questo incidente", aggiunge Sony.

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro28 Marzo 2008, 16:06 #1
Ah però
Strano che ad una cosa enorme come la Sony sia sfuggita una simile falla.
Sarebbe interessante saperne i dettagli una volta che l'abbiano sistemata a dovere
Sarik28 Marzo 2008, 16:18 #2
A me tutto ok...apparte che non lascio mai i soldi sul psn ma li aggiungo quando servono e in quantita' precisa per l'acquisto. :P
monsterman28 Marzo 2008, 16:41 #3
quoto Sarik faccio lo stesso

Però fa pensare. Sony con l'acquisizione di profili e Ms con i citta points due problemi e pesi diversi ma una cosa comune: la bucabilità del sistema anche se poi si riesce a rimediare.
petru91628 Marzo 2008, 18:37 #4
ma la sony rimborserà gli eventuali saccheggi subiti dagli utenti???
grifis8728 Marzo 2008, 19:00 #5
Originariamente inviato da: Sarik
A me tutto ok...apparte che non lascio mai i soldi sul psn ma li aggiungo quando servono e in quantita' precisa per l'acquisto. :P


e fai benissimo...una mia amica ha avuto un furto assurdo caricando il cellulare con postepay su internet

Originariamente inviato da: petru916
ma la sony rimborserà gli eventuali saccheggi subiti dagli utenti???


me lo auguro...ma credo che in caso contrario quelli che hanno subito il danno possano sporgere denuncia...visto che sony ha ammesso le sue colpe.
dragonheart8128 Marzo 2008, 19:17 #6
A me é successo la stessa cosa giorni fa con ebay...ho ricambiato subito la password.
Monkey-d-Rufy28 Marzo 2008, 19:51 #7
cmq è difficile prendere il numero di eventuali carte di credito in quanto lo stesso store nn fa vedere neanche all vero utente tutti i numeri della carta di credito.....
Malekh28 Marzo 2008, 21:27 #8
Originariamente inviato da: Monkey-d-Rufy
cmq è difficile prendere il numero di eventuali carte di credito in quanto lo stesso store nn fa vedere neanche all vero utente tutti i numeri della carta di credito.....


Anche paypal in quanto sito intelligente non lascia vedere neppure il numero intero della propria carta..non si sa mai..segnalo invece l'intelligentissimo sito di trenitalia che nella pagina del pagamento online degli abbonamenti utilizza un cookie col numero di carta/scadenza/codice di protezione inseriti come fossero ricerche di google...un bel doppio clic e compaiono i numeri nel menu a tendina...anche se pagare il proprio abbonamento da un internet cafè/biblioteca è poco saggio in molti non andrebbero a pensare che un eventuale secondo utilizzatore lo può avere gratis...grazie alla TUA carta di credito! Stessa cosa dicasi in un ufficio e colleghi poco apprezzabili..
pistu_foghecc28 Marzo 2008, 22:40 #9
L'unico computer sicuro è un computer spento.E con il cavo staccato aggiungo io.Non esistono sistemi sicuri al 100 per 100
cavallo_pazzo29 Marzo 2008, 10:36 #10
corriamo a fare causa alla sony, forza, facciamo causa a tutti!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^