14,8 miliardi di dollari spesi in gaming negli Usa nel 2012, in calo del 9% rispetto al 2011

14,8 miliardi di dollari spesi in gaming negli Usa nel 2012, in calo del 9% rispetto al 2011

Npd registra un declino nel settore retail, a fronte di maggiori spese sui contenuti digitali.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
 

Una somma complessiva di 14,8 miliardi di dollari è stata spesa dai consumatori americani nel corso del 2012 in fatto di gaming, secondo gli ultimi dati di Npd. Questo dato corrisponde a un declino del 9% se raffrontato alle vendite del 2011.

Secondo il report 'Games Market Dynamics: U.S', le vendite di giochi su supporto fisico ammontano a 8,88 miliardi di dollari nel 2012, così retribuiti: 7,09 miliardi sul nuovo e 1,79 miliardi sull'usato e sui noleggi. Nell'anno precedente, invece, le vendite ammontavano a 11,25 miliardi di dollari.

Si ha invece un segnale in direzione opposta se si guarda alle vendite nel formato digitale, visto che si attestano sui 5,92 miliardi di dollari, in crescita rispetto al dato dell'anno precedente, 5,09 miliardi di dollari.

"Le forme di spesa sui contenuti al di là dei nuovi giochi su supporto fisico costituiscono ormai un mercato più grande del doppio rispetto al solo mercato dei giochi su supporto fisico", ha osservato l'analista NPD Liam Callahan. "Notiamo tendenze divergenti guardando la spesa sui contenuti nel 2012, con un decremento del 21% della spesa per i contenuti fisici. La spesa sui contenuti digitali, invece, è cresciuta dal 16%, mentre se si combinano i due formati si ha un calo del 9% complessivo".

Secondo altri dati Npd pubblicati nello scorso mese di settembre, i giocatori attivi negli Stati Uniti sono diminuiti del 5% rispetto ai 12 mesi precedenti. Npd conta 211,5 milioni di giocatori attivi negli Usa. Registra anche un cambiamento di piattaforma, visto che i giocatori su mobile hanno ormai superato coloro che usano un sistema domestico per giocare, che invece erano in superiorità nel 2011.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
StyleB06 Febbraio 2013, 14:25 #1
e grazie al *****!
i giocatori pc son passati al digitale salvo che per qualche ed speciale e si son rotti i maroni di veder porting osceni saltar fuori... giusto qualche esempio i giochi che aspettavo per questo inizio anno: dead space e Crysis3.. non ne ho preso nessuno, la cosa è traslata su Bioshock Infinite, visto che gli ultimi due seppur porting a loro volta eran fatti bene.
lo stesso vale per la sez hardcore dei consolari, che si son rotti di giocare con la stessa grafica e lo stesso hw da 10anni, vogliono anche loro qualcosa di meglio.
la verità quindi è che brama di cash degli sviluppatori, che preferiscono sfornare giochi pessimi in continuazione piuttosto che un titolo fatto bene e ben supportato, aggiunta all'inezia delle case produttrici di console che han fatto un disastro interrompendo il ciclo di vita delle console, precedentemente fissato giustamente a 5 anni... han disintegrato gran parte del mondo gaming, danneggiando specialmente quella hardcore.
aled197406 Febbraio 2013, 14:33 #2
esiste qualche gioco per smartphone / tablet su supporto fisico?

ciao ciao
thegman06 Febbraio 2013, 19:33 #3
Originariamente inviato da: aled1974
esiste qualche gioco per smartphone / tablet su supporto fisico?

ciao ciao


Nokia N-Gage

ciao ciao

;-)
AleMeikai8107 Febbraio 2013, 08:56 #4
sempre 'sti catastrofismi inutile e da ignoranti...
han rovinato qui, la gente si è rotta i coglixni di là...i giochi per pc fan schifo...i giochi per console hanno grafica vecchia...

e son sempre le solite minkiate...ma ce la fate? ogni discussione riporta messaggi di questo tipo...

ma no, vi rendete conto che a fare 'sti discorsi da pecoroni fate solo figure di merdx? asd

...mi sa di no... contenti voi! fate ridere la gente....
aled197407 Febbraio 2013, 11:11 #5
Originariamente inviato da: thegman
Nokia N-Gage

ciao ciao

;-)


dubito che l'n-gage sia rientrato in statistica

ciao ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^