100 Balls: il nuovo fenomeno virale dopo Flappy Bird e 2048

100 Balls: il nuovo fenomeno virale dopo Flappy Bird e 2048

100 Balls è un nuovo gioco basato su routine di fisica in tempo reale divenuto virale da alcuni giorni. Sui vari store virtuali sono presenti decine di cloni, ma l'originale è su App Store, sviluppato da Giedrius Talzunas

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:39 nel canale Videogames
 

È difficile stare dietro a tutti i fenomeni virali del mercato mobile, vista la celerità con la quale si impongono sul mercato per poi scomparire dimenticati nell'oblio in un tempo altrettanto breve. Abbiamo visto il fenomeno Flappy Birds, cancellato dagli store perché "troppo addictive", e più di recente 2048.

100 Balls 100 Balls

100 Balls, originale su App Store

Un nuovo viral si sta imponendo negli store delle varie piattaforme mobile, già presente in decine di versioni diverse, ed è 100 Balls, disponibile qui su App Store. Si tratta di un concetto di gioco dal gameplay semplice, come al solito, in cui otto vasi si muovono sullo schermo con percorsi prestabiliti. L'obiettivo è quello di introdurre nei vasi le 100 sfere stilizzate messe a disposizione.

Man mano che si superano i vari round, iniziano a scomparire alcuni vasi, mentre i rimanenti diventano più veloci, aumentando il livello di sfida per il giocatore. Ai livelli più alti, i vasi cambiano colore, così come le sfere che verranno introdotte in essi, aumentando il loro valore. Ogni partita ha una durata breve e termina quando saranno scomparse tutte le sfere e i vasi: più tempo si riuscirà a mantenere il gioco attivo, maggiore sarà il punteggio ottenuto.

Negli ultimi giorni i download di 100 Balls sono cresciuti considerevolmente, ma non solo. Sembra infatti che, consapevoli del successo dei precedenti virali, molti sviluppatori stiano cercando di proporre la loro versione del gioco su piattaforme diverse. In base a quanto riportato da Geektime, tuttavia, l'originale si trova esclusivamente su App Store ed è sviluppato dal lituano Giedrius Tazunas, che ha rilasciato la prima versione lo scorso 15 aprile.

Il titolo ha riscontrato un immediato successo negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in tutto il mondo, e conta attualmente circa 30.000 download ogni ora e in assoluto circa 6.000.000 di download. Su Google Play Store sono già disponibili due altre versioni del gioco, fra cui una omonima, lanciata il 5 maggio dalla slovena FreaXator Games (200.000 di download con un numero in rapida crescita) e 100 Balls+, di Peach Fuzz Software.

100 Balls+, clone su Android 100 Balls+, clone su Android

100 Balls+, clone su Google Play Store per Android

Si tratta di due titoli virtualmente identici, creati appositamente (ed impropriamente) per sfruttare il successo ottenuto su App Store dal titolo originale. Tazunas sta già pensando di imbastire azioni legali contro i tentativi di copia, i cui sviluppatori sostengono alacremente che gli elementi simili fra le app sono dovuti a mere coincidenze.

Ma Tazunas non si arrende: "Siamo in procinto di rilasciare un successore di 100 Balls, così vedremo come e quanti cloni riusciremo ad avere questa volta", ha detto Dalius Lapenas, portavoce dello sviluppatore della versione originale. "Stiamo pensando di rilasciare le versioni su Android insieme a quelle per iOS in futuro, in modo da impedire eventuali violazioni al diritto d'autore".

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aenil15 Maggio 2014, 15:49 #1
interessante notare come questi "giochi virali" siano sempre più frequenti e durino sempre meno prima di sparire nell'oblio.
Portocala15 Maggio 2014, 16:02 #2
Capisco che vuole fare soldi e lo lancia sull'app store, ma se non vuole essere copiato, deve rilasciarlo anche sull'play allo stesso tempo.
~efrem~15 Maggio 2014, 19:00 #3
...ma è il pacinko!!!
biffuz15 Maggio 2014, 23:27 #4
Spariranno anche in breve tempo, ma se riuscissi a fare un gioco da 6M download, ed ogni download generasse in media 1€ di profitto tra prezzo, ad o acquisti in game... non farei nient'altro per il resto dei miei giorni, alla faccia della crisi.
arwar16 Maggio 2014, 09:30 #5
Originariamente inviato da: biffuz
Spariranno anche in breve tempo, ma se riuscissi a fare un gioco da 6M download, ed ogni download generasse in media 1€ di profitto tra prezzo, ad o acquisti in game... non farei nient'altro per il resto dei miei giorni, alla faccia della crisi.


Concordo; possono durare anche una settimana, ma se fai 1+ milione di dollari sei apposto.
HIVE mind16 Maggio 2014, 10:09 #6
Originariamente inviato da: ~efrem~
...ma è il pacinko!!!


this

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^