10 mila titoli Amiga disponibili su Internet Archive

10 mila titoli Amiga disponibili su Internet Archive

Per lenire quel pizzico di nostalgia che affligge tutti i videogiocatori di lungo corso, Internet Archive rende disponibile oltre 10 mila titoli Amiga accessibili tramite browser

di Andrea Bai pubblicata il , alle 09:37 nel canale Videogames
 

Senza dare particolare enfasi alla cosa, Internet Archive ha reso disponibile la scorsa settimana una nuova raccolta di software Amiga che conta circa 10 mila tra giochi, applicazioni e demo. Tutti i contenuti sono liberamente accessibili dal browser web, così che chi voglia tornare a giocare a qualcuno dei grandi classici del passato lo possa fare senza particolari grattacapi.

Tra i titoli degni di nota vi sono alcune pietre miliari dei videogiochi, come Bubble Bobble e R-Type, Double Dragon e Indianapolis 500, qui trovate tutta la lista completa delle ultime aggiunte.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andbad09 Agosto 2016, 11:12 #1
Quel sito dovrebbe essere reso illegale.
Porterà ad un vertiginoso aumento della disoccupazione, contando le centinaia di nerd che verranno licenziati per aver perso tempo durante l'orario di lavoro.

By(t)e
ziobepi09 Agosto 2016, 11:16 #2
Figurati se ha la licenza per fare una cosa del genere

Ottimo esercizio di programmazione, ma chiusura entro breve,
se gli va bene non gli chiedono i danni
hexaae09 Agosto 2016, 11:44 #3
Amiga Classic vive ancora anche tramite WinUAE, e funziona da dio: https://www.youtube.com/watch?v=cXYJnWK4d7A
andbad09 Agosto 2016, 12:07 #4
Originariamente inviato da: ziobepi
Figurati se ha la licenza per fare una cosa del genere

Ottimo esercizio di programmazione, ma chiusura entro breve,
se gli va bene non gli chiedono i danni


Io scherzavo... tu non hai ben compreso cosa è archive.org

By(t)e
ziobepi09 Agosto 2016, 12:45 #5
Originariamente inviato da: andbad
Io scherzavo... tu non hai ben compreso cosa è archive.org


Uh? Mi sembra di averlo compreso fin troppo bene, illegalissimo
andbad09 Agosto 2016, 13:48 #6
Originariamente inviato da: ziobepi
Uh? Mi sembra di averlo compreso fin troppo bene, illegalissimo


No.
Originariamente inviato da: Wikipedia]The project advocated for an exemption from the United States Digital Millennium Copyright Act to permit them to bypass copy protection, which was approved in 2003 for a period of three years.[119] The Archive does not offer the software for download, as the exemption is solely "
The exemption was renewed in 2006, and in 2009 was indefinitely extended pending further rulemakings.[121] The Library reiterated the exemption, as a "Final Rule" with no expiration date, in 2010.[122]


In parole povere, è equiparabile ad una biblioteca, protetto dal DMCA e dunque del tutto legale.

By(t)e
sintopatataelettronica09 Agosto 2016, 14:26 #7
Originariamente inviato da: andbad
No.


In parole povere, è equiparabile ad una biblioteca, protetto dal DMCA e dunque del tutto legale.

By(t)e


Sì.. era una grande sciocchezza (quella dell'illegalità di the archive.org).. ma non perdere troppo tempo con chi si diverte sempre a trolleggiare allegramente
ziobepi09 Agosto 2016, 15:48 #8
Confermo l'illegalità senza problemi

Non è male l'argomentazione "piu' sono illegale piu' divento legale perche' faccio una biblioteca", non l'avevo mai sentita

Siamo alle solite, quando chiuderà per motivi di copyright non mi darete ragione, ma mi direte che ha chiuso per un altro motivo
andbad09 Agosto 2016, 16:27 #9
Originariamente inviato da: ziobepi
Confermo l'illegalità senza problemi

Non è male l'argomentazione "piu' sono illegale piu' divento legale perche' faccio una biblioteca", non l'avevo mai sentita

Siamo alle solite, quando chiuderà per motivi di copyright non mi darete ragione, ma mi direte che ha chiuso per un altro motivo


No so.... se stai trollando, non è divertente.
Se sei serio, non riesco a capire come tu non possa comprendere che è la legge stessa a proteggerlo, come confermato anche da diverse sentenze.

By(t)e
ziobepi09 Agosto 2016, 17:13 #10
Originariamente inviato da: andbad
No so.... se stai trollando, non è divertente.
Se sei serio, non riesco a capire come tu non possa comprendere che è la legge stessa a proteggerlo, come confermato anche da diverse sentenze.


Incredibile! Cioe' secondo te è legale che questo libro, venduto su Amazon a 161 euro
https://www.amazon.it/Nanoelectric-.../dp/144197444X/
sia consultabile a gratis qui
https://archive.org/details/Niraj_K..._Circuit_Design



Ma mi prendi in giro o ci credi veramente?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^