I 24 migliori videogiochi dell'E3 2017

I 24 migliori videogiochi dell'E3 2017

Abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i giochi presentati all'E3 che più faranno parlare di sé nei prossimi mesi. All'interno trovate immagini, filmati, caratteristiche di gioco e tutto quanto è stato mostrato durante l'evento videoludico più importante dell'anno

di Rosario Grasso, Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
 

Mario + Rabbids Kingdom Battle

Scheda
publisher: Ubisoft
software house: Ubisoft Milan
piattaforme: Nintendo Switch
data di pubblicazione: 29 agosto 2017

Shigeru Miyamoto è salito sul palco della conferenza Ubisoft per svelare Mario + Rabbids: Kingdom Battle, particolare crossover che per la prima volta unirà il mondo di Mario a quello dei simpatici Rabbids con un gameplay del tutto slegato da entrambi i franchise. A dire il vero si è trattato di una sorpresa solo a metà, perché il titolo era già stato leakato con vari dettagli nei giorni precedenti alla fiera. Durante la presentazione sono state confermate molte delle indiscrezioni circolate in rete, insieme alla data d’uscita fissata per la fine di agosto.

Il progetto si trova in sviluppo da oltre tre anni presso la divisione italiana di Ubisoft Milano, sotto la guida di Davide Soliani. Dal punto di vista ludico Mario + Rabbids: Kingdom Battle è un gioco di ruolo tattico infarcito di meccaniche ispirate a XCOM. Per quanto possa sembrare atipico, tanto per l’universo di Mario quanto per quello dei Rabbids, il titolo proporrà un sistema di combattimento a turni dove ciascun personaggio della propria squadra sarà in possesso di un numero limitato di azioni da poter compiere. Si renderà quindi necessario sviluppare una strategia efficace, facendo affidamento su risorse limitate e su un sistema di coperture per proteggersi dai colpi avversari.

Allo stesso tempo ci sarà però spazio per le fasi esplorative. Gli scenari risulteranno particolarmente familiari ai fan storici dei giochi di Mario, avremo ad esempio le tradizionali monete da raccogliere o i tubi all’interno dei quali introdursi per accedere a segmenti bonus delle mappe. La ricerca dei segreti verrà premiata con ricompense aggiuntive e per garantire l’attività di recupero dei materiali si potrà ruotare a piacimento le inquadrature, così da avere sotto controllo l’intera estensione della mappa circostante. Non mancheranno nemmeno alcuni elementi puzzle per dare un ulteriore tocco di varietà alla progressione dell’esperienza di gioco.

Ciascun personaggio disporrà di varie tipologie di arma è bisognerà tener conto del proprio raggio d’azione prima di decidere se attaccare o meno un determinato bersaglio. Trattandosi di un gameplay spiccatamente tattico, il successo potrà essere conseguito solo combinando nella maniera corretta gli attacchi della propria squadra, provando a privilegiare la coordinazione e il supporto tra i vari componenti. Le risorse raccolte all’interno delle mappe potranno poi essere investite in un apposito negozio per acquistare nuove armi ed equipaggiamenti. Ne sapremo di più tra poco più di due mesi, il lancio di Mario + Rabbids: Kingdom Battle è infatti fissato per il 29 agosto in esclusiva per Nintendo Switch.

 
^