Final Fantasy XV: recensione e confronti

Final Fantasy XV: recensione e confronti

Ecco le nostre impressioni sul nuovo capitolo della celebre serie fantasy dopo aver completato la storia in circa 30 ore. Final Fantasy XV alterna elementi di cristallina qualità a qualche passaggio a vuoto, dovuto soprattutto alla lunghissima gestazione che ha dovuto attraversare.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Square EnixFinal FantasyKoch Media
 

I protagonisti principali

Noctis: Erede al trono di Lucis, il viaggio di Noctis inizia quando deve abbandonare la città reale di Insomnia per sposare la sua amata Lunafreya. In combattimento può usare le armi spettrali, essendo in grado di forgiarle dal nulla. Si tratta di un potere che gli viene trasmesso dalla sua discendenza reale.




Gladio: Conosciuto anche come Gladiolus, appartiene a una famiglia che ha servito per generazioni come scudo ai Re di Lucis e ai membri delle loro famiglie. Il rapporto che lo lega a Noctis trascende il normale rapporto con una guardia del corpo e sfocia nell'amicizia. Con la sua forza è sempre in grado di mantenere i suoi compagni lontano dai guai.




Ignis: È cresciuto insieme a Noctis in modo da servirlo al meglio nel ruolo di consigliere dell'erede al trono. Una puntigliosa educazione ha instillato in lui un carattere intransigente e composto, necessario per il ruolo che ricopre. Il suo acume tattico si rivela prezioso ben più di una volta nel lungo viaggio di Noctis.




Prompto: Amico di Noctis da quando i due si sono conosciuti da ragazzini, Prompto è un giovane dalle origini umili che deve dimostrare quanto vale nel momento in cui le tenebre travolgono Lucis. Prompto è sempre molto generoso e premuroso nel suo compito di alleviare il più possibile gli oneri dei suoi amici e membri della squadra a difesa di Noctis.




Lunafreya: Noctis la chiama Luna e la conosce fin da quando erano bambini. I loro giorni dell'innocenza, però, sono bruscamente terminati quando l'impero irrompe nella casa di Luna, a Tenebrae. Nonostante le avversità, Luna è la più giovane nella storia delle Sciamane. Adorata e rispettata in tutto il mondo, si imbatte in un pericoloso viaggio nel tentativo di raccogliere la forza degli dei e metterla a disposizione di Noctis.


Regis: Monarca regnante del Regno di Lucis, Regis ha cresciuto da Noctis da solo. Per lunghi anni ha sostenuto il muro, la barriera magica che protegge Insomnia dall'invasione. Tuttavia la tragedia si abbatte su di lui nel momento della firma del trattato con Niflheim, episodio durante il quale viene ucciso.





Cor: Ha protetto il Re Regis durante il suo viaggio di 30 anni prima dell'inizio delle vicende di Final Fantasy XV. Le gesta eroiche di Cor sul campo di battaglia che vengono tramandate di generazione in generazione lo hanno reso una leggenda, nonché un valido alleato di Noctis in alcuni dei momenti più difficili del suo cammino.





Cid: Vecchio amico di Regis, possiede e gestisce il garage di Hammerhead dove è possibile potenziare e abbellire la Regalia. Nonostante la sua età avanzata, rimane il brillante meccanico che ha accompagnato Regis nel suo viaggio di 30 anni prima. Sotto la superficie da burbero batte un cuore caloroso e gentile.





Cindy: Si occupa delle faccende quotidiane, mentre suo nonno Cid borbotta per tutto il tempo. Cindy è un bravissimo e sexy meccanico, e aiuterà Noctis e i suoi amici a potenziare la Regalia assegnando loro una lunga serie di missioni secondarie.





Aranea: La Divisione Aerotrasportata Imperiale è nota soprattutto per il suo capitano sexy e di rosso vestita. Anche nel combattimento corpo a corpo, Aranea è a suo agio fra i cieli brandendo una lancia magitek in combattimenti aerei dragoon-style.





Iedolas: È l'Imperatore di Niflheim. Sfrutta le superiori tecnologie aeree e i sistemi di protezione Magitek per gestire un'aggressiva campagna di espansione territoriale. Improvvisamente offre una trattativa di pace a Lucis, ma si rivelerà essere un inganno.





Ardyn: Cancelliere di Niflheim, è lui il vero antagonista di Noctis durante il suo cammino per ritrovare il cristallo. Con l'introduzione della tecnologia Magitek tra i ranghi dell'Impero, Ardyn ha acquisito un ruolo sempre più determinante, accrescendo il suo potere politico al fianco dell'Imperatore. Il suo carattere distaccato e il suo atteggiamento ironico confonderanno più di una volta Noctis e i suoi amici durante l'avventura.

 
^