Facebook Instant Games: i 17 giochi al lancio

Facebook Instant Games: i 17 giochi al lancio

La nuova piattaforma di giochi permetterà di riscoprire mini giochi come Pac-Man il tutto direttamente all'interno di Messenger. Ma vediamo come è possibile attivare un gioco nella chat del social network.

di Rosario Grasso, Bruno Mucciarelli pubblicato il nel canale Videogames
FacebookBandai Namco
 

Facebook Messenger diventa una piattaforma per divertirsi con mini giochi. Il social network ha, infatti, annunciato il lancio della piattaforma "Instant Games" che permetterà agli utenti di sfidarsi in mini giochi primo fra tutti il glorioso Pac-Man, ma anche Space Invaders e tanti altri classici del passato. Il debutto di questa piattaforma era atteso già da tempo visti i test emersi dalla rete all’inizio del mese di novembre.

Come giocare ai Facebook Instant Games

Chiunque dunque potrà sfidarsi con i propri amici rendendo maggiormente divertente la conversazione. Questa piattaforma di giochi richiede l’ultima release dell’app Messenger per iOS ed Android e sarà disponibile inizialmente per 30 paesi. Iniziare una partita sarà quanto mai semplice visto che basterà avviare una conversazione con un amico, cliccare sulla nuova icona a forma di controller situata appena sotto allo spazio dove si digita il messaggio e il gioco sarà attivato. L’utente dovrà, infatti, scegliere il gioco e iniziare a giocare. Finito il proprio turno, il punteggio sarà automaticamente condiviso con l’amico di chat che a sua volta potrà iniziare a giocare nel tentativo di battere il record appena realizzato.

"Messenger è ora più divertente - o competitivo - a seconda di come si guarda la novità, con la possibilità di giocare nelle vostre conversazioni di messaggistica" spiega Facebook in un post nel suo blog. "Così, quando siete alla ricerca di un motivo per connetterti con il tuo migliore amico che vive dall'altra parte del mondo, si può lanciare Words with Friends: Frenzy; o riprovare a battere il tuo compagno di stanza in PAC-MAN ancora una volta; e, naturalmente, si ha anche il tempo di sfidare il vostro fratello a EverWing, Space Invaders, Track & Field 100M, Galaga, e molti altri giochi istantanei. Questa esperienza di gioco in primo luogo viene resa disponibile in 30 paesi, ed è disponibile per sistemi operativi iOS e Android piu' recenti"

 

Di certo la sfida di Facebook non sembra essere troppo difficile soprattutto con oltre 1 miliardo di utilizzatori di Facebook Messenger. Una piattaforma che va ben oltre il semplice strumento di comunicazione e che da oggi potrà diventare anche un luogo di divertimento chiaramente con tutto quello che concerne il social. Oltretutto i giochi sono sviluppati in HTML5 e sono cross-platform cioè funzionano sia sul web che sui dispositivi mobile permettendo quindi totale libertà agli utilizzatori.

Il settore del gaming sembra essere una nuova nicchia di mercato in cui il social network si sta buttando. Proprio Facebook aveva annunciato anche Gameroom, cioè una piattaforma di gioco per PC con cui il social network prova a sfidare colossi del calibro di Steam. Non sarà facile riuscire a combattere con i più grandi del settore ma di certo nella mobilità questi mini giochi potrebbero davvero essere la svolta per conquistare molti utenti.

Si tratta di un'esperienza di gioco di tipo multiplayer asincrono. Ovvero si realizza una prestazione e si lancia la sfida a un amico o a un gruppo di amici, che a questo punto hanno l'opportunità di replicare e di superare il punteggio prima conseguito. Di seguito la lista dei Facebook Instant Games disponibili al lancio. Come vedete ci sono anche grandi classici del passato messi a disposizione da grandi protagonisti della storia dei videogiochi come Taito e Bandai Namco.

2020 Connect

Ispirato dal famosissimo 2048 e sviluppato da Softgames, 2020 Connect è un gioco di rompicapo e logica. Ai giocatori, infatti, viene richiesto di mettere insieme quattro blocchi con all'interno lo stesso numero, facendo attenzione che lungo il tragitto tra la posizione di partenza del blocco e quella di destinazione non sia presente un blocco con un altro numero, il quale eventualmente va prima spostato. Avvicinare più di quattro blocchi, inoltre, consente di sbloccare dei bonus che permettono di ottenere più punti. L'unione dei blocchi porta alla formazione di un unico blocco con numero uguale alla somma di tutti i numeri presenti nei blocchi. Non è un gioco a tempo e i giocatori possono quindi ragionare con calma prima di realizzare la mossa successiva per battere l'avversario.

Arkanoid

La famosissima Taito ha dato un contributo enorme per il lancio dei Facebook Instant Games. È quasi inutile ribadire che Arkanoid è uno dei giochi più famosi di sempre. Il giocatore controlla la navicella Vaus, che può spostare solamente in direzione orizzontale con l'obiettivo di far rimbalzare la sfera che distrugge i mattoncini colorati presenti nel livello. Scopo del gioco è quello di distruggere tutti i mattoncini evitando che la sfera finisca per tre volte nella porzione di schermo sottostante alla Vaus. Andando avanti si affrontano livelli sempre più complicati, a velocità maggiori.



Brick Pop

Brick Pop è un tipico puzzle game in cui bisogna eliminare due o più blocchi adiacenti con lo stesso colore. Sviluppato da Gamee, spinge i giocatori a individuare gli insiemi di blocchi da eliminare per primi in modo da creare catene sempre più consistenti. Più blocchi dello stesso colore si eliminano, infatti, e più punti si ottengono, il che è aspetto fondamentale nella sfida con gli amici di Facebook. Vagamente ispirato dal celebre Dots per i dispositivi portatili, Brick Pop mette il giocatore di fronte a una sfida crescente: se all'inizio tutto sembra semplicissimo, dopo le cose diventano sempre più ardue.



Endless Lake

Endless Lake è un semplicissimo e divertente gioco in cui bisogna saltare per tempo per evitare che la simpatica creatura protagonista finisca in acqua. Ci sono due tipi di salto a disposizione dei giocatori: quello breve, che si realizza con un singolo tap; e quello lungo, attivabile tramite doppio tap. La sfida è calcolare con precisione il punto preciso in cui saltare per cercare di non cadere nel lago all'interno di livelli di gioco generati casualmente. Il punteggio è determinato dalla quantità di stelle raccolte lungo il percorso. Un gioco decisamente difficile che, per ritmi e velocità, ricorda il rognosissimo Flappy Bird.



EverWing

Blackstorm contribuisce con un altro titolo d'azione e molto immediato. EverWing è un gioco anche artisticamente molto valido in cui bisogna premere per spostare una fatina capace di emettere una consistente potenza di fuoco. Davanti a lei si parano mostri di ogni tipo, alcuni più resistenti di altri. Per ogni uccisione la fatina ottiene dei bonus, che le permettono di muoversi più velocemente e di disporre di armi più potenti. Alla fine di ogni sessione di gioco, EverWing notifica i giocatori con il numero di mostri semplici che ha sconfitto e con il numero di boss eliminati.



Galaga

Gli Instant Games di Facebook sono interessati anche per i giocatori con qualche anno sulle spalle perché permettono di rispolevere grandi classici del passato che hanno fatto la storia dei vidoegiochi. Partecipa al lancio, infatti, anche Bandai Namco con una riproposizione del mitico Galaga. Questa volta si gioca con la tastiera e si sposta la navicella spaziale con l'obiettivo di indirizzare correttamente il fuoco verso tutte le minacche che popolano la schermata di gioco.




HEX FRVR

Questo gioco è sviluppato da una startup danese, FRVR ApS, specializzata in giochi HTML 5. Disponibile nel News Feed oltre che in Messenger, HEX FRVR è stato progettato per sfruttare al meglio la nuova piattaforma Instant Games e per trarre i massimi vantaggi possibili dalla versatilità messa a disposizione dalla piattaforma HTML 5. ALl'interno di un esagono i giocatori devono collocare delle strutture geometriche in modo da consumare meno spazio possibile e da formare grosse figure dello stesso colore. Quando si riempie una diagonale completa da un punto all'esatto opposto dell'esagono allora tutte le forme presenti sulla diagonale scompariranno, liberando spazio. Con certe idee provenienti da Tetris, HEX FRVR sembra uno dei giochi più longevi del lancio di Instant Games.

Pac-Man

Bandai Namco mette a disposizione uno dei suoi titoli di punta, nella versione che abbiamo già avuto modo di giocare sui dispositivi mobile. Anche questo gioco richiede l'interazione tramite la tastiera. Su Instant Games gli utenti di Facebook ritrovano la profondità del gioco originale: dribblare i fantasmini e catturare i piccoli frutti non è mai stato così immediato e divertente, anche per la sfida che si viene a creare con gli amici di Facebook e tramite le chat di gruppo.




Puzzle Bobble Blitz

Da Taito c'è anche quest'altra grande hit, un mitico gioco che continua ad appassionare i giocatori e che ha già fatto grande il mondo dei videogiochi a suo tempo. Oltretutto, non è la prima versione di Puzzle Bobble ad avere successo su Facebook, anche se qui riproposta in chiave competitiva e di sfida con gli amici. Ottima grafica e gameplay immediato sia con il mouse che tramite l'interfacciamento con le dita sullo smartphone rendono il tutto ancora più accattivante e godibile. Unire le sfere dello stesso colore su Instant Games è un'esperienza al tempo stesso diversa dal passato ma con lo stesso fascino.



Shuffle Cats Mini

Shuffle Cats Mini è un gioco decisamente assurdo sia per le sue meccaniche di gaming che per la grafica, peraltro anche molto piacevole. Semplicemente, il giocatore deve lanciare delle carte con l'obiettivo di colpire e far cadere delle carte che si muovono in senso orizzontale su un bancone posto davanti a sé. Bisogna colpire le carte con la figura rivolta verso il giocatore per ottenere punti, mentre se si colpiscono quelle girate si ricevono dei malus.





Space Invaders

Uno dei più iconici giochi di sempre è adesso a portata di click tramite Facebook. L'esperienza originale si può rivivere senza modifiche importanti all'interno di Facebook Messenger. Ed è incredibile come Space Invaders sia tanto vecchio quanto ancora fresco. Con il mouse si trascina la navicella in modo da evitare il fuoco e da colpire a propria volta gli alieni. Space Invaders offre su Instant Games la spartana grafica della versione originale, che non può non provocare un brivido di nostalgia ai giocatori con qualche anno sulle spalle.



Templar 2048

Templar 2048 è un gioco di logica in cui i giocatori, di fronte a una griglia di quadrati blu e verdi, devono far scorrere le caselle verdi in modo da creare associazioni. Se due caselle verdi si ritrovano a contatto si creerà un cittadino, mentre se due cittadini vengono accostati ecco venire fuori un contadino. Due contadini formano un cavaliere e così via, fino ad avere una griglia interamente popolata da creature. A differenza di molti altri Facebook Instant Games non c'è il tempo che scorre, ma rimane la sfida con i punti rispetto agli amici.



The Tribez: Puzzle Rush

Questo gioco non nasconde molto il fatto di essere un clone di Candy Crush Saga. Come il gioco campione di incassi di King, offre grafica ed effetti sonori molto piacevoli. Bisogna mettere insieme serie di tre frutti dello stesso tipo e si ottengono delle ricompense man mano che si completano gli schemi di gioco. Si sale di livello, si sbloccano nuovi simpatici avatar e si affrontano schemi via via sempre più difficili.






Track & Field 100M

Offerto da Konami, questo gioco offre la classica sfida dei 100 metri piani. I giocatori, a ritmo molto sostenuto, devono premere in sequenza la freccia destra e quella sinistra in modo da far acquisire velocità all'atleta che interpretano e sconfiggere gli avversari gestiti dall'IA. Ma soprattutto bisogna battere le prestazioni degli amici, cercando di impiegare meno tempo possibile per giungere al tanto agognato traguardo.





Wordalot Express

È il classico cruciverba, in cui vanno inserite le lettere giuste rispetto a quelle già posizionate in modo da formare parole di senso compiuto. Immediato e godibile per tutti gli appassionati del tema, non è completo e gradevole da vedere come il paroliere che abbiamo inserito subito dopo nella nostra rassegna. Purtroppo entrambi i giochi di parole di Facebook Instant Games sono in inglese.






Words with Friends: Frenzy

Si tratta di un interessante e piacevole paroliere, che funziona in maniera diversa rispetto al classico Ruzzle. I giocatori devono trascinare le lettere che si trovano sullo scaffale per formare parole a partire del tassello con il "+" che a inizio partita si trova al centro della griglia. Nuove lettere vanno a posizionarsi sullo scaffale a intervalli di tempo regolari, il che obbliga i giocatori ad agire tempestivamente, oltre che a essere creativi. Purtroppo in questo momento Words with Friends: Frenzy è disponibile solo in inglese.



Zookeper

Anche questo è un Match 3 Game come The Tribez. Con una grafica decisamente differente, però, ispirata alla tradizione Maya. Come per tutti i giochi del genere bisogna spostare le figure in modo da incolonnare tre figure dello stesso tipo, che a questo punto libereranno lo spazio per gli altri simboli. I giocatori devono conseguire il punteggio previsto prima dello scadere del tempo.



3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie30 Novembre 2016, 21:54 #1
Non ho installato FB su mobile per piena invasione privacy e perchè è un programma pesantissimo e succhia risorse pure se non lo si usa. Messenger gli va dietro.

Poi ho visto arkanoid...
deejlux01 Dicembre 2016, 18:04 #2
Massí


Mettiamoci dentro pure la discografia di Gigi d'alessio

Un word processor

E magari pure un flipper


Uno o due giga li dovrebbe occupare poi
keroro.9002 Dicembre 2016, 21:17 #3
Già è ottimizzato coi piedi e ci vuole mezz'ora per caricare 3 notifiche....figuriamoci coi giochi.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^