World of Warcraft Legion: è il momento della sesta espansione

World of Warcraft Legion: è il momento della sesta espansione

La Legione Infuocata torna su Azeroth. Dopo il salto nel passato di Warlords of Draenor, l’espansione che ha avuto come protagonisti alcuni dei più famosi personaggi della storia dell’Orda, World of Warcraft ripercorre un altro filone importante della sua tradizione: i demoni, già antagonisti nell’indimenticabile Warcraft III, e in particolare Illidan, l’elfo trasformatosi in semi-demone proprio per combattere il fuoco con il fuoco.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
BlizzardWorld of Warcraft
 

Considerazioni finali

Una ventata d'aria fresca per World of Warcraft
Rispetto agli ultimi anni, Legion è sicuramente la ventata d’aria fresca di cui World of Warcraft aveva bisogno. Mists of Pandaria era stato, per me, un immenso passo falso sotto ogni aspetto, per quanto sia opinione abbastanza diffusa che il supporto in termini di contenuti nel corso dell’espansione fosse stato ottimo; al contrario, Warlords of Draenor aveva fatto un lavoro più che pregevole nel riportare l’epica di Warcraft sui giusti binari, ma aveva lasciato tutti i giocatori con l’amaro in bocca per la scarsità di contenuti offerta dopo il lancio. Legion continua sulla buona strada iniziata da WoD, e anzi introduce una serie di graditissimi miglioramenti sotto ogni aspetto: storia, meccaniche, novità, rivisitazione di vecchi concetti un po’ impolverati e arrugginiti. Resta da vedere se l’attenzione rimarrà costante da qui all’espansione successiva, ma è inutile lanciarsi in profezie avventate. Quel che conta è che per il momento, chi ha voglia di tornare su Azeroth magari dopo un lungo periodo di assenza troverà tantissimi nuovi contenuti, estremamente ben pensati e ben implementati.

  • Articoli Correlati
  • World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e non sentirli World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e non sentirli Un anniversario non da poco quello che World of Warcraft celebra con l’uscita della sua ultima espansione, Warlords of Draenor. Ed è ironico che proprio a questa pietra miliare nella sua storia, il celeberrimo MMORPG targato Blizzard decisa di fare un tuffo nel passato: non in termini di contenuti di gioco, che come ormai di consueto per ogni espansione vengono rivisti e proiettati verso la novità, ma in termini di storia.
  • Blizzard introduce World of Warcraft Mists of Pandaria Blizzard introduce World of Warcraft Mists of Pandaria Abbiamo intervistato Tom Chilton e Terrie Denman, rispettivamente Game Director e Senior Artist di World of Warcraft, in vista del lancio dell'attesa quarta espansione. È stata l'occasione per parlare del futuro della serie, delle novità in fatto di PvP, della struttura di WoW, ma anche delle somiglianze con Kung Fu Panda.
  • World of Warcraft Cataclysm: uno sguardo alle novità World of Warcraft Cataclysm: uno sguardo alle novità Fa un po’ impressione, a distanza di sei anni dalla release ufficiale, trovarsi a parlare ancora di World of Warcraft. E’ proprio questo però lo straordinario punto di forza del mmorpg Blizzard: la sua capacità di essere ancora sulla cresta dell’onda dopo un lasso di tempo che avrebbe mandato nello sgabuzzino qualsiasi altro videogioco. Un punto di forza che si regge su basi granitiche, a cominciare dalla cura maniacale di ogni dettaglio che costituisce il mondo di Azeroth e dall’attenzione costante che la Blizzard ha sempre avuto per le sue decine di milioni di giocatori.
14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
emanuele8307 Settembre 2016, 12:44 #1
quindi a prescindere da pve storie livelli e roba inutile varia.

se uno si mette a fare una arena ora a livello 110 entra e tutte le spec sono cappate allo stesso modo per tutti. quindi non serve l'equip? cosa guadagnio a vincere le arene? equipp pve? come si fa a motivare la gente a fare pvp se nonci sono reward?
MadMax of Nine07 Settembre 2016, 12:53 #2
Originariamente inviato da: emanuele83
quindi a prescindere da pve storie livelli e roba inutile varia.

se uno si mette a fare una arena ora a livello 110 entra e tutte le spec sono cappate allo stesso modo per tutti. quindi non serve l'equip? cosa guadagnio a vincere le arene? equipp pve? come si fa a motivare la gente a fare pvp se nonci sono reward?


Io sto ancora livellando (DH e mi piace molto come classe), non so come sia il PVP ma sinceramente, ai tempi di Uol o Daoc si andava in PVP per mazzuolare allegramente la gente, per me la reward è sempre stata quella
Madcrix07 Settembre 2016, 13:09 #3
cioè, ammazzano Varian, VolJin e pure Tirion in partenza? E resuscitano Illidan?


MadMax of Nine07 Settembre 2016, 13:23 #4
Originariamente inviato da: Madcrix
cioè, ammazzano Varian, VolJin e pure Tirion in partenza? E resuscitano Illidan?

Sindrome da Game of Thrones
Illidan si vede solo nel passato quando crea i DH, che poi vengono "scongelati" per dare una mano contro i demoni, la storia è bella, ora vediamo quanto dura come longevità questa espansione, spero più dei 2-3 mesi delle ultime, i presupposti sono buoni.
Jonathan Russo07 Settembre 2016, 14:00 #5
Per il PvP: non cambia molto rispetto a Draenor, mettendo in coda per BG e arene si ottengono i mark of honor e le "casse". L'equipaggiamento PvE si ottiene dalle casse; a quanto avevo letto vogliono comunque introdurre (penso tra poco con l'inizio della stagione ufficiale, o poco più avanti) un equipaggiamento PvP ma sarà solo a scopo estetico. Sembra poco ma secondo me va bene, specie perché al di là dei gusti individuali il trasmogrifier sta facendo davvero tantissimo per spingere la gente a farie varie attività per sbloccare gli stili dell'equipaggiamento.
La prima impressione è che si perda qualcosa in termini di "roba" da ottenere, ma il vantaggio di non dover più essere condannati agli schiaffi se si entra in PvP senza un set intero adatto è smisurato imho. Era l'unico modo per tornare a un sistema di PvP più incentrato sul divertimento e l'abilità individuale che sul grind cieco. In più ci saranno comunque ricompense basate sul rating alla fine di ogni stagione, sai lì se anche "solo" ci metti delle belle mount o cose simili, è già un bell'obiettivo da raggiungere.
emanuele8307 Settembre 2016, 14:13 #6
Originariamente inviato da: Jonathan Russo
Per il PvP: non cambia molto rispetto a Draenor, mettendo in coda per BG e arene si ottengono i mark of honor e le "casse". L'equipaggiamento PvE si ottiene dalle casse; a quanto avevo letto vogliono comunque introdurre (penso tra poco con l'inizio della stagione ufficiale, o poco più avanti) un equipaggiamento PvP ma sarà solo a scopo estetico. Sembra poco ma secondo me va bene, specie perché al di là dei gusti individuali il trasmogrifier sta facendo davvero tantissimo per spingere la gente a farie varie attività per sbloccare gli stili dell'equipaggiamento.
La prima impressione è che si perda qualcosa in termini di "roba" da ottenere, ma il vantaggio di non dover più essere condannati agli schiaffi se si entra in PvP senza un set intero adatto è smisurato imho. Era l'unico modo per tornare a un sistema di PvP più incentrato sul divertimento e l'abilità individuale che sul grind cieco. In più ci saranno comunque ricompense basate sul rating alla fine di ogni stagione, sai lì se anche "solo" ci metti delle belle mount o cose simili, è già un bell'obiettivo da raggiungere.


grazie per la spiegazione.

io criticavo solo il fatto che senza reward non si incentivasse la gente a fare pvp. o meglio non capivo come potesse essere un incentivo il solo play for fun. il pvp deve essere basato su skill, non su equip. chiunque lo abbia giocato, lo riconosce
BulletHe@d07 Settembre 2016, 15:16 #7
Lato PvP hai molto da faer anche dopo cappato perchè bisognerà sbloccare i talenti PvP che si attivano solo al level cap 110, l'assena di equip PvP non la vedo come gran perdita ma solo una scomodità da gestire per i bilanciamenti PG, mentre ora dovrebbe essere più semplice proprio perchè hanno differenziato i talenti fra PvE e PvP.
Lato PvE/in generale:
è l'espansione con più content di semrpe e anche l'exp con il lancio migliore di sempre con pochissimi e trascurabili intoppi di pochi minuti ma nulla di ingiocabbile come le scorse exp. Per ora (ma anche dopo) la voto come miglior exp
Nhirlathothep07 Settembre 2016, 15:49 #8
Originariamente inviato da: MadMax of Nine
Io sto ancora livellando (DH e mi piace molto come classe), non so come sia il PVP ma sinceramente, ai tempi di Uol o Daoc si andava in PVP per mazzuolare allegramente la gente, per me la reward è sempre stata quella


veramente in uol c'era il full loot (e se si era cattivi anche horsekill e reskill)
si era molto motivati a fare i pk e le guerre di gilda, trovare un deed per un castello in un corpo era sempre un piacere
MadMax of Nine07 Settembre 2016, 16:29 #9
Originariamente inviato da: Nhirlathothep
veramente in uol c'era il full loot (e se si era cattivi anche horsekill e reskill)
si era molto motivati a fare i pk e le guerre di gilda, trovare un deed per un castello in un corpo era sempre un piacere


Giocavi anche tu si Midgard ? giusto ? io di solito ammazzavo e basta, del loot o di segare cavalcature o addirittura reskill non mi è mai ineressato, ed ero parecchio rosso ma ogniuno gioca come vuole hehe anche ubriacarsi in qualche taverna era una bella alternativa
superz07 Settembre 2016, 16:34 #10
Per adesso mi sta piacendo molto (sono al 106).
Il primo territorio dove ho livellato ti fa scoprire dettagli sui Quel'dorei e sulla regina Azshara (Azsuna) mentre il secondo esplorare gli ancestrali luoghi dei druidi e conoscere meglio grandi personaggi come Malfurion, Tyrande e Cenarius (Val'shara).
Adesso ho appena iniziato altomonte e anche la storia dei clan Tauren mi sta intrigando.

In generale ho un buon presentimento, speriamo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^