World of Warcraft Legion: è il momento della sesta espansione

World of Warcraft Legion: è il momento della sesta espansione

La Legione Infuocata torna su Azeroth. Dopo il salto nel passato di Warlords of Draenor, l’espansione che ha avuto come protagonisti alcuni dei più famosi personaggi della storia dell’Orda, World of Warcraft ripercorre un altro filone importante della sua tradizione: i demoni, già antagonisti nell’indimenticabile Warcraft III, e in particolare Illidan, l’elfo trasformatosi in semi-demone proprio per combattere il fuoco con il fuoco.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
BlizzardWorld of Warcraft
 

Enclavi di classe: l'evoluzione delle guarnigioni

Se avete giocato a Warlords of Draenor avrete familiarità con le Guarnigioni. In caso contrario, il concetto è semplice: al giocatore viene assegnato un “luogo” fisico che funziona da quartier generale e che permette di accedere a varie meccaniche e bonus, incluso il potenziamento della guarnigione stessa.

L’idea è stata modificata ed espansa in Legion con le cosiddette Enclavi di classe. Come il nome implica, queste enclavi sono strettamente correlate alla classe del personaggio: mago, cacciatore, stregone, guerriero e così via, ognuno ha un’enclave ben specifica, legata al suo specifico background e introdotta da una missione ad hoc.

Rispetto alle guarnigioni di Draenor, le enclavi hanno diverse novità
I maghi, ad esempio, si troveranno a ripristinare un antico ordine che serviva i Guardiani di Tirisfal, all’interno di una torre ormai caduta in disuso. I paladini avranno accesso a un’area della Cappella della Luce, i Cacciatori di Demoni invece avranno un’astronave della Legione Infuocata (va be...) e così via.

Rispetto alle guarnigioni di Draenor, le enclavi hanno diverse novità. In primis non si tratta più di luoghi istanziati: all’interno dell’enclave troverete tutti i vostri colleghi maghi, paladini, guerrieri e così via. Inoltre, le opzioni per potenziare l’enclave sono molto più limitate e non comportano niente di “visivo”, un dettaglio che a livello pratico non danneggia l’esperienza di gioco ma la rende più immediata e meno ingombrante della controparte vista nella precedente espansione. L’enclave è anche il cardine di una lunga serie di missioni specifiche dedicate proprio a ciascuna classe che enfatizzano ancora di più l’impronta narrativa di Legion e faranno felici i giocatori appassionati alla storia e al background del mondo di Warcraft.

 
^