Pokemon Go guida

Pokemon Go guida

Il successo di Pokemon Go è ormai evidente a tutti. La realtà aumentata ha portato il gioco di Niantic all'attenzione di qualsiasi tipo di utente: dai più giovani appassionati al fenomeno Pokemon fino a chi ha qualche anno in più. Ma ci sono mille segreti e mille strategie possibili che si nascondono nei meandri di Pokemon Go: andiamo a vederne qualcuno insieme.

di Redazione pubblicato il nel canale Videogames
 

La guida definitiva per cominciare a giocare a Pokémon GO

Pokemon Go è il videogioco di realtà aumentata sviluppato da Niantic alla base di una diffusione che si caratterizza palesemente per i tratti della viralità. La capitalizzazione di mercato di Nintendo è raddoppiata dal momento del rilascio del gioco, che è presto diventato l'app più usata su tutti gli store principali superando app non videoludiche come Facebook, Snapchat, Twitter e Instagram. Andiamo a scoprire insieme quali sono le meccaniche di base, in modo da fornire utili suggerimenti per diventare velocemente dei giocatori abilissimi.

Basato su Google Ingress, Pokemon Go è un gioco di realtà aumentata e sfrutta la tecnologia alla base di Google Earth

Niantic è una società fondata nel 2010 da John Hanke come startup interna a Google. L'obiettivo del team era quello di sperimentare con la realtà aumentata, ma nel 2015 è diventata un'entità indipendente. Da quel momento ha raggiunto un accordo con Nintendo sulla base di 30 milioni di dollari, al fine di sviluppare proprio Pokemon Go in collaborazione con The Pokemon Company, della quale Nintendo controlla il 32%.

Basato su Google Ingress, il quale a sua volta sfruttava la tecnologia alla base di Google Earth, Pokemon Go è un gioco di realtà aumentata che porta i giocatori a interagire contemporaneamente con gli oggetti virtuali associati a precise location della realtà. Due degli elementi più importanti della struttura di gioco sono Pokéstop e palestre, solitamente associati a luoghi rilevanti degli agglomerati urbani o dal punto di vista storico o per la quantità di gente che normalmente riescono ad attirare. Questo spinge i giocatori di Pokemon Go ad andare in giro a piedi (ma qualcuno ha sperimentato dei metodi alternativi) alla ricerca non solo delle creature più rare da aggiungere al proprio Pokedex ma anche di quei luoghi che consentono di recuperare preziose risorse.

Pokemon Go si può scaricare sia da App Store che da Google Play. Altre informazioni si trovano sul sito ufficiale e sul sito di supporto.

La mappa

Il primo aspetto da padroneggiare è la mappa, che permette di scoprire le posizioni dei Pokémon, dei Pokéstop e delle palestre rispetto alle location del mondo reale. Per farlo occorre prendere dimestichezza con alcuni elementi, come la bussola che si trova nella parte in alto a destra della schermata. Premendo sulla bussola è possibile cambiare la direzione di visualizzazione nella mappa, ancorando la visualizzazione al nord oppure passando alla rotazione automatica che segue la direzione di visualizzazione del giocatore. Sulla mappa si può facilmente ruotare e zoomare con le dita: per zoomare basta toccare due volte lo schermo o fare il pinch-to-zoom con le due dita, mentre per ruotare occorre toccare l'area vicino all'avatar e muovere il dito in circolo intorno all'avatar.

Pokemon Go

La mappa è molto importante per individuare le Palestre (2) e i Pokestop (3). Le prime incarnano l'anima PvP del gioco, ovvero sono alla base dei duelli giocatore contro giocatore. Qui le squadre addestrano e fanno lottare i Pokemon: quelle vincitrici conquistano la zona assegnata alla Palestra e la rendono del colore associato alla propria fazione. I Pokestop, invece, permettono agli allenatori di acquisire oggetti come Poké Ball, pozioni e/o uova.

Pokemon Go si può scaricare sia da App Store che da Google Play

In basso a sinistra, invece, troviamo l'icona profilo, che trasmette dati a proposito dei progressi e degli obiettivi. Premendo, infatti, si accede alla schermata profilo dove, dall'alto verso il basso, appaiono informazioni sul soprannome scelto, l'avatar, l'attuale livello di allenatore, i progressi per superare il livello, il diario, le Pokemonete disponibili, la data in cui si è iniziato a giocare, la squadra e i premi ottenuti.

Pokemon Go

La Pokeball, invece, permette di accedere alle impostazioni, agli oggetti, al Pokédex, al negozio e alle opzioni del menu dei Pokémon, mentre le icone in basso a destra visualizzano i Pokemon selvatici nelle vicinanze. In Pokemon Go, infatti, è cruciale cercare i Pokemon vicino al loro habitat naturale: in spiaggia, ad esempio, sarà più facile trovare dei Pokémon acquatici. La funzione Nelle vicinanze mostra proprio quali Pokemon è probabile trovare nell'area in cui ci si trova in funzione delle caratteristiche di quest'ultima.

Pokemon Go

In questa schermata i Pokemon già inseriti nel Pokedex appaiono colorati, mentre quelli non presenti nel Pokedex appaiono in grigio. Tutti i giocatori vedono una visuale condivisa del mondo, il che spinge da una parte gli allenatori a competere tra di loro per accaparrarsi i Pokemon più rari, ma dall'altra a collaboratore per scambiarsi utili suggerimenti sulle posizioni in cui sono stati avvistati i Pokemon.

Per spostare l'avatar nella mappa, ed è proprio questo il cuore dell'esperienza di gioco di Pokemon Go, bisogna cambiare la propria posizione nel mondo reale camminando. L'avatar, infatti, rappresenta la posizione del giocatore; a mano a mano che quest'ultimo si sposta, vedrà cambiare la posizione dell'avatar sullo schermo.

Il Codacons ha presentato un esposto chiedendo il "divieto totale di diffusione dell’App Pokémon GO sul territorio italiano": il motivo? Il dilagare degli incidenti stradali dovuti a distrazione.

Tutti gli oggetti collezionati dal giocatore salendo di livello o rinvenuti nei Pokestop compariranno nella borsa, ad eccezione delle uova. La borsa si trova nell'area del menu principale (6) ed è accessibile anche durante gli incontri. All'interno si trovano le Pokeball, che servono per catturare i Pokemon e che diventano disponibili nelle versioni più potenti con l'aumentare dei PE. Ci sono anche le pozioni, utili per rianimare i Pokemon feriti durante gli incontri. Guadagnando PE e scalando i livelli, poi, diventa possibile trovare delle bacche che si possono usare sui Pokemon per facilitarne la cattura. La borsa può contenere al massimo un inventario di 500 oggetti e, superato queto limite, non sarà più possibile raccogliere nuovi oggetti nei Pokestop, a meno di scartare o usare oggetti che si trovano all'interno della borsa.

Come raccogliere PokeBall, pozioni e uova

PokeBall, pozioni e uova si trovano all'interno dei Pokestop. Nella mappa, i Pokestop sono indicati con un'icona di colore blu. Per poter effettuare una ricerca in un Pokestop bisogna avvicinarsi sufficientemente da far aprire la casella che si trova sopra al quadrato blu. Per raccogliere gli oggetti, inoltre, bisogna far girare il disco foto. I Pokestop si trovano solitamente vicino a opere d'arte pubbliche, costruzioni architettoniche uniche o luoghi di incontro pubblici.

Pokemon Go

Come usare le Uova e le Caramelle

Le uova di Pokemon si possono recuperare effettuando ricerche presso i Pokestop. Per usarle bisogna collocarle nelle incubatrici e poi percorrere a piedi una certa distanza. Questo permetterà di ottenere un Pokemon quando l'uovo si schiuderà. Per far schiudere un uovo bisogna accedere al menu principale, toccare il pokemon e nella successiva schermata individuare la parola Uova nella parte superiore dello schermo. A questo punto occorre selezionare una delle uova precedentemente raccolte e infine la voce Avvia incubazione. A questo punto selezionare un'incubatrice da utilizzare per l'uovo e iniziare a camminare.

Siete latitanti? Attenzione la polizia potrebbe usare i Pokémon per catturarvi!
Ogni uovo visualizza il numero di chilometri da percorrere per far schiudere l'uovo. In generale, maggiore il numero di chilometri richiesto, più sarà raro il Pokémon che si schiuderà. Un'incubatrice può contenere solo un uovo alla volta, per cui per incubare e far schiudere più uova contemporaneamente occorre acquistare diverse incubatrici all'interno del negozio in cambio di valuta reale. Suggerimento: assicuratevi che l'app Pokemon Go sia aperta prima di iniziare a camminare per far schiudere le uova perché in caso contrario non verrà conteggiato il percorso fatto e le uova non si schiuderanno. Nel mondo di Pokemon Go ci sono anche i Fortunuovi, che permettono di raddoppiare la quantità di PE guadagnati in un determinato periodo di tempo.

Altro aspetto molto importante è legato alle incubatrici: non lasciatele mai vuote e ricordatevi di metterci dentro sempre delle uova.

Pokemon Go

Le Caramelle, invece, si ottengono catturando i Pokemon, facendo schiudere le Uova e trasferendo i Pokemon al professore. Vanno usate per far evolvere e rafforzare il Pokémon, cambiandolo in una specie evoluta. Hanno questo tipo di funzione anche le polveri di stella.

Pokemon Go

Aroma e modulo di richiamo

L'aroma attrae i Pokémon selvatici presso la propria posizione attraverso un profumo aromatico, e questo consente di catturarli più facilmente. Lo stesso risultato si può ottenere anche con i moduli di richiamo, ma si possono utilizzare solo nei Pokestop e funzionano per un periodo di tempo limitato.

Pokemon Go

Pokemon Go

Great Ball, Ultra Ball e Master Ball

Great Ball, Ultra Ball e Master Ball sono Poké Ball ad alte prestazioni con una capacità maggiore di catturare i Pokémon selvatici. Abbiamo anche le Pokemonete, ovvero una valuta utilizzabile dagli allenatori per scambiare oggetti premium nel negozio. Gli utenti possono anche acquistare Pokémonete in negozio spendendo valuta reale.

Salire di livello e ottenere medaglie

Catturando Pokemon è possibile guadagnare PE e aumentare il livello dell'allenatore impersonato. In funzione del tipo di Pokemon catturato si guadagna una certa quantità di PE, la quale dipende anche da altri fattori come l'aver catturato in precedenza altri Pokemon dello stesso tipo e dall'accuratezza del tiro della Pokeball per catturare il Pokemon. Nella schermata della mappa bisogna toccare l'icona in basso a sinistra per accedere al profilo, mentre scorrendo in quest'ultima verso il basso si può vedere lo stato di avanzamento di ogni medaglia. Per esempio, potrebbe venirci richiesto di percorrere 6,5 chilometri per guadagnare la medaglia di bronzo del viaggiatore e collocare altri 33 Pokemon nel Pokedex per sbloccare la medaglia d'argento.

Come si trovano i Pokemon

I Pokemon selvatici si trovano vicino alle aree associate alle loro caratteristiche: ad esempio quelli acquatici appariranno soprattutto nelle spiagge o vicino ai porti. Alcuni tipi speciali di Pokemon, inoltre, si trovano solo in specifici territori o in certe nazioni. Ciascun Pokemon si caratterizza per specifici attributi e caratteristiche, visualizzabili premendo sulla PokeBall nella visuale della mappa e poi sul Pokemon del quale si vogliono conoscere i dettagli. Con PL del Pokemon si intende la sua Potenza di Lotta, ovvero la forza dell'attacco di un Pokemon misurata in unità di potenza di lotta. La PL di un Pokémon determina le sue capacità di lotta. Con la stella in alto a destra, invece, si può inserire il Pokemon selezionato nell'elenco dei preferiti. Accanto al nome del Pokemon compare una piccola matita: se si interagisce con quest'ultima si può creare un nome personalizzato per il Pokemon selezionato.

Pokémon al museo dell'Olocausto? È successo anche questo...
Subito sotto il nome, invece, i Punti Salute del Pokemon, seguiti dai dati sul tipo di Pokemon, il suo peso e la sua altezza. Ogni Pokemon può essere potenziato se si dispone della quantità di polvere di stelle e di caramelle necessaria: dati che vengono indicati anch'essi in questa schermata. Nell'esempio qui riportato l'allenatore deve poter disporre di 600 unità di polvere di stella e 1 caramella per potenziare il Pokémon. Sotto, poi, si trovano indicazioni anche circa le abilità a disposizione del Pokemon e la posizione e l'ora alle quali è stato catturato. Il pulsante Trasferimento, infine, permette di trasferire il Pokemon al professore, il che impedirà di utilizzarlo in futuro, in cambio di una certa quantità di caramelle.

Potenziare i Pokemon

I Pokemon si potenziano raccogliendo polvere di stelle e caramelle, il che consente di migliorare gli attributi associati a PL e PS. Le caramelle sono specifiche per ciascuna famiglia di evoluzione dei Pokémon. Quindi, serve ad esempio una caramella di tipo Bulbasaur per potenziare un Bulbasaur, un Ivysaur o un Venusaur e la si ottiene catturando o trasferendo unicamente Pokemon di questa famiglia. Diverso, invece, il funzionamento della polvere di stella, perché può essere usata per potenziare qualsiasi Pokemon della collezione. Si ottiene polvere di stella ogni volta che si cattura, si trasferisce o si fanno schiudere i Pokemon di qualsiasi specie. Per potenziare un Pokemon bisogna andare nel menu principale, toccare il pulsante Pokemon e selezionare il Pokemon da potenziare. Nel profilo del Pokemon, poi, bisogna toccare il pulsante Potenzia. Prima di procedere all'operazione, però, serve possedere la quantità necessaria di polvere di stella e di caramelle: questa schermata indica il residuo mancante per entrambe le voci.

Pokemon Go

Cambiare le impostazioni

Dopo aver toccato l'icona per accedere al menu principale nell'area superiore sinistra bisogna accedere alla schermata Impostazioni. Qui si può, tra le altre cose, attivare o disattivare la Musica di sottofondo, che rimane attiva secondo l'impostazione di default. Lo stesso vale per gli Effetti sonori e per le Vibrazioni. La voce Risparmio batteria, invece, attiva o disattiva la funzione di ottimizzazione della durata della batteria. Con funzione attivata, il display viene spento quando il dispositivo è puntato verso il basso. In queste condizioni, però, l'app Pokemon Go continuerà a monitorare la distanza percorsa e avviserà il giocatore se si verifica la presenza di un Pokemon nelle vicinanze. L'impostazione predefinita prevede che la funzione sia attiva. Sempre nelle impostazioni troviamo le opzioni per uscire dall'app, per avviare il tutorial, per accedere al centro assistenza tramite browser web e per leggere le informazioni su diritti d'autore, termini di servizio e licenza.

Per risparmiare la batteria con i telefoni meno performanti si può poi disattivare la realtà aumentata durante la cattura dei Pokemon: c'è uno slider in alto a destra durante la lotta per farlo. Si perde qualcosa in termini di coinvolgimento (non si vede più il Pokemon in sovrapposizione alla realtà, ma su un prato verde anonimo) ma è tutto più fluido.

Come funziona la Palestra

I giocatori di Pokemon Go possono conquistare le Palestre lottando contro i Pokemon delle squadre rivali. In questo caso, si fa ricadere la Palestra sotto il colore della propria fazione di appartenenza. In Pokemon Go, infatti, ci sono tre Alleanze fra Allenatori tra cui scegliere: Squadra Coraggio (Rossa), Squadra Saggezza (Blu) o Squadra Istinto (Gialla). Ogni Palestra si contraddistingue per un livello determinato dal suo prestigio. Più è alto il livello della Palestra e più Pokemon è possibile assegnarle, il che la rende più difficile da conquistare per le squadre rivali. Il livello di prestigio della Palestra, inoltre, aumenta se le si assegna un Pokemon addestrato alla Palestra. I giocatori possono conquistare una Palestra vuota: per farlo devono camminare fino a una Palestra grigia, ovvero il colore che indica che la struttura è ancora vuota. A quel punto bisogna toccare la Palestra sulla mappa per farvi ingresso e nella parte inferiore dello schermo toccare Aggiungi Pokemon.

C'è anche chi va a caccia di Pokemon con il drone
A quel punto selezionare un Pokemon in modo che inizi a presidiare la Palestra. Si può aggiungere un solo Pokemon per palestra, il quale scomparirà dalla propria collezione fino a quando non verrà espulso dalla Palestra. Si può anche cercare di conquistare una Palestra appartenente a una squadra rivale: per farlo occorre sconfiggere i Pokemon dell'altra squadra all'interno della Palestra. Si possono usare fino a 6 Pokemon per affrontare le lotte di questo tipo. Per ogni Pokemon sconfitto, poi, si riduce il livello di prestigio della Palestra, mentre sconfiggere il capo della Palestra ne riduce drasticamente il livello. Per rivendicare la Palestra a favore della propria squadra occorre ridurre il prestigio della Palestra a zero (le Palestre possono essere attaccate da più allenatori contemporaneamente).

Pokemon Go

Come funzionano le lotte

Per far lottare i Pokémon nelle palestre rivali occorre, innanzitutto, raggiungere una Palestra controllata da una squadra avversaria e poi toccare le Palestra per farvi ingresso. A questo punto bisogna selezionare fino a sei Pokemon da lanciare nella lotta e per farlo si può procedere in due modi differenti: ovvero toccare sull'icona di un singolo Pokemon per scambiarlo con un altro Pokemon o toccare su Cambia per ottenere un set completamente diverso di sei Pokémon per la lotta.

Per schivare gli attacchi bisogna scorrere col dito verso sinistra o verso destra
Infine, toccare il Guanto per dare il via alla lotta. Durante la lotta si possono eseguire differenti azioni: toccare il Pokemon per eseguire l'attacco rapido oppure lanciare un attacco speciale per caricare il contatore degli attacchi speciali. Per schivare gli attacchi bisogna scorrere verso sinistra o verso destra. Per lanciare l'attacco speciale, il quale assesta una grande quantità di danni, bisogna, invece, tenere premuto sul Pokemon per qualche secondo. Ogni Pokémon ha dei Punti salute (PS) che possono esaurirsi durante le lotte, al che si verifica il Pokemon KO. La lotta termina quando tutti i tuoi Pokémon sono KO.

Suggerimento: Se si combatte in una palestra amica i Punti Salute non vanno mai a 0, scendono al massimo a 1 e quindi serve solo la pozione per riportare in salute i Pokemon. Invece nelle palestre avversarie vanno KO e serve prima un colpo di revitalizzante prima di usare la pozione. Con un consistente set di pozioni e di revitalizzanti a disposizione si può attaccare in maniera decisa una Palestra con una serie di Pokemon.

Dopo aver conquistato la palestra, si possono posizionare dei Pokemon a guardia per ottenere delle ricompense. Dopo averlo fatto, recatevi nel Negozio, dove troverete infatti un'icona a forma di scudo (lo Scudo Palestra): premetela, e su di essa apparirà un timer, esaurito il quale otterrete premi come Pokémonete e fiale per il potenziamento.

Rianimare i Pokémon KO e ripristinare i PS

I giocatori possono rianimare i Pokemon e ripristinare i PS perduti durante le lotte. Per farlo, nella mappa, occorre toccare il menu principale e poi gli oggetti. In seguito, selezionare una pozione e quindi il Pokemon da guarire. Si possono anche utilizzare le Rianimazioni e le Rianimazioni massime per rianimare i Pokémon KO.

Palestre: rinforzi, allenamento

Si possono rinforzare le Palestre amiche, ovvero quelle appartenenti alla fazione che condivide con noi il colore, per aumentare il prestigio e il livello della Palestra. Ogni palestra può contenere da 1 a 10 Pokémon, in base al suo prestigio: più Pokemon contiene e più è difficile da conquistare.

La Palestra è in un vicolo poco raccomandabile e sono le tre di notte? Forse meglio non andarci, qualcuno è finito male
Per rafforzare una palestra amica occorre innanzitutto camminare fino alla Palestra, toccarla e poi, in fondo alla schermata, toccare Aggiungi Pokemon. Quindi, selezionare un Pokemon da aggiungere alla Palestra. Inoltre, si può allenare un Pokemon nelle Palestre amiche, il che consente di ottenere PE e di aumentare il prestigio delle Palestre. Si possono allenare i Pokemon facendoli lottare contro un altro Pokémon all'interno di una schema di regole simile a quelle delle lotte contro i Pokemon delle squadre rivali.

Pokemonete e Acquisti in-app

Pokemon Go

Le Pokemonete possono essere scambiato per entrare in possesso di oggetti che altrimenti andrebbero acquistati con valuta reale. Per acquistare Pokemonete bisogna recarsi nel menu principale e quindi toccare Negozio. A quel punto toccare un pacchetto di Pokemonete da acquistare tramite Google Play su dispositivi Android o tramite iTunes su dispositivi iOS. Le Pokemonete possono essere scambiate per oggetti premium.

Sei diventato ormai un allenatore esperto grazie alla nostra guida? Scopri il nostro segreto per salire più velocemente di livello.

[HWUVIDEO="2101"]Pokémon GO: il trucco per salire velocemente di livello[/HWUVIDEO]
35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Goofy Goober01 Agosto 2016, 13:30 #1
E' arrivato anche qui

marcowave01 Agosto 2016, 14:03 #2
siamo al delirio totale collettivo
CYRANO01 Agosto 2016, 14:16 #3
Mejo tardi che mai !!!



Clslsknskòdklsldn
Eress01 Agosto 2016, 14:48 #4
Non c'è scampo
Beelzebub01 Agosto 2016, 15:03 #5
Addirittura c'era bisogno di una guida?
NighTGhosT01 Agosto 2016, 15:06 #6
E' stato fantastico il proprietario di un bar al mare che portandoci due Campari spriz ci fa: "Mah.....prima e' passata una squadra di ragazzi sui 18-20......avevano TUTTI il cellulare in mano e procedevano manco girassero un film.....allorche' ho urlato loro di andare a cercare la f**a e non i pokemon..."
CarmackDocet01 Agosto 2016, 15:35 #7

"Tu quoque, Brute, fili mi!"

non leggo nemmeno l'articolo...

-1000 punti per questo sito!
Antonio2301 Agosto 2016, 15:44 #8
Originariamente inviato da: NighTGhosT
E' stato fantastico il proprietario di un bar al mare che portandoci due Campari spriz ci fa: "Mah.....prima e' passata una squadra di ragazzi sui 18-20......avevano TUTTI il cellulare in mano e procedevano manco girassero un film.....allorche' ho urlato loro di andare a cercare la f**a e non i pokemon..."


si, proprio originalissimo.
ArteTetra01 Agosto 2016, 18:39 #9
"Pokemon Go guida"

Ma... ce l'ha la patente?
ozlacs01 Agosto 2016, 18:56 #10
!voteban

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^