Overwatch: ecco com'è su console l'FPS di Blizzard

Overwatch: ecco com'è su console l'FPS di Blizzard

Blizzard ha organizzato un evento per mostrare le versioni PS4 e Xbox One di Overwatch che arriveranno, insieme a quella PC, il prossimo 24 maggio. Overwatch si conferma come un gioco adrenalinico che allo stesso tempo lascia molto spazio alla componente tattica e di coordinazione. All'interno trovate un video di gameplay registrato da Xbox One.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
BlizzardOverwatch
 

Considerazioni

Overwatch si adatta molto bene alle console: anzi, se nel caso del PC sa di già visto (assomiglia moltissimo a Team Fortress 2), su console può tradursi in un'esperienza di gioco più appagante e innovativa. Anche perché le meccaniche di gioco si sposano bene con il gamepad. Ai due grilletti sono associati il fuoco primario e il fuoco secondario, mentre le abilità sono state collocate sui dorsali. A Y, per quanto riguarda il gamepad di Xbox One, è stata associata l'Abilità Ultra, mentre con A si salta e con X si ricaricano le armi. Ci si può accovacciare con B e, anzi, proprio la vicinanza di questo tasto ai pulsanti principali rende più facile e immediato accovacciarsi su console rispetto al PC.

Con lo stick sinistro si gestisce ovviamente il movimento e con il destro la mira. Premendo quest'ultimo, invece, si attiva il colpo da mischia, che può essere un'azione ampiamente determinante durante i match più caotici. Con la croce direzionale, invece, si vedono i dettagli eroe, per ripassare armi e abilità in match, e si abilita il menù comunicazione, con cui si possono impartire ordini ai compagni di squadra. La freccia verso destra consente di passare da un'arma all'altra quando si impersona uno degli eroi che dispongono più di un'arma.

Certo, Overwatch ha delle pesanti limitazioni, oltre al fatto di dover rincorrere prodotti già pronti e collaudati. Ad esempio, le mappe sono fin troppo piccole, e questo ha ripercussioni sui movimenti e le strategie. Questo si ripercuote anche sulla durata delle partite, con i match più critici che si possono concludere anche dopo un paio di minuti. Del resto, è un prodotto adrenalinico e sicuramente appagante, che richiede ai giocatori tanta dedizione per padroneggiare gli eroi ed essere così effettivamente competitivi, anche per gli equilibri di gioco così stringenti. Blizzard, come al solito, sta facendo un ottimo lavoro sul bilanciamento, e quasi tutti i personaggi si incastrano bene nel contesto generale. I giocatori devono anche individuare quali eroi sono pià adatti a opporsi agli eroi avversari più competitivi, imbastendo strategie di marcatura e contenimento adatte a seconda delle circostanze. Ciascuno di loro è infatti studiato in modo da opporsi efficacemente a un certo tipo di situazione di gioco o di eroe, portando i giocatori più bravi a organizzare le tattiche tenendo conto di questi equilibri.

Non dimenticatevi della Open Beta di Overwatch, che è un'occasione imperdibile per provare il nuovo FPS Blizzard gratuitamente prima del rilascio. Nella Open Beta, i giocatori potranno provare tutti i 21 eroi e le altre caratteristiche di gioco di Overwatch. Dopo l'accesso anticipato del 3–4 maggio per chi avrà prenotato Overwatch, il resto dei giocatori potrà liberamente provare il nuovo titolo Blizzard nei giorni dal 5 al 9 maggio. Quanto alla versione definitiva, Blizzard ha scelto il modello premium per Overwatch, la cui Origins Edition costerà 69,99 € per le versioni console e 59,99 € nel caso del PC (come rivelato in passato, Blizzard non prevede la versione Mac per il momento).

Ottimo lo stile visivo Blizzard e da non perdere i "corti animati" della serie Overwatch, il primo dei quali è visibile anche in questa stessa pagina. Lo stile di questo filmato è riprodotto in maniera molto convincente anche in-game, ed è oltretutto gestibile degnamente anche con l'hardware delle console. Anzi, Overwatch sembra sposarsi in maniera piuttosto naturale con le caratteristiche delle console.

Detto questo, sia nel caso delle console che in quello del PC, è certo che Blizzard curerà con molta attenzione la sua nuova IP, allo scopo di renderla amata dai suoi fan come le varie Starcraft, Warcraft, Diablo. Il focus per la software house californiana nel 2016 sarà concentrato proprio su Overwatch, del quale sentiremo dunque parlare in maniera piuttosto insistita.

  • Articoli Correlati
  • Overwatch: Blizzard vira verso il genere sparatutto Overwatch: Blizzard vira verso il genere sparatutto Dopo aver provato tutti i personaggi di Overwatch, vi proponiamo le nostre impressioni sul nuovo progetto Blizzard. Segna un'importante inversione di tendenza per la software house californiana, da sempre impegnata nei generi RTS e RPG. Overwatch, invece, è uno sparatutto a squadre in cui gli eroi si sfidano in un mondo sconvolto dal conflitto, con preponderanti elementi da MOBA.
9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
majinbu711 Aprile 2016, 17:53 #1
Titolo molto interessante, da provare assolutamente con la open beta
Titanox212 Aprile 2016, 09:02 #2
sicuramente interessante peccato che sa tutto di già visto da tf2...lo proverò sicuramente in ogni caso
Turin12 Aprile 2016, 12:15 #3
"Già visto" solo perché è circa lo stesso genere di TF2. Mi sa che l'autore ancora rosica perché con Tracer non riusciva ad uccidere i tank.

Chissà come mai per tutti gli altri giochi non si usa lo stesso metro di giudizio. Per i giochi sportivi non c'è problema, gli strategici neanche, gli FPS classici nemmeno... solo TF2 deve rimanere unico. Mi farò quattro risate quando nei prossimi mesi usciranno tutti gli altri FPS a classi (Battleborn, Paladins, Battlecry ecc).
RedEyes8312 Aprile 2016, 21:14 #4
ma non dovevano farlo free to play come Heroes of the Storm?
Turin13 Aprile 2016, 02:05 #5
Originariamente inviato da: RedEyes83
ma non dovevano farlo free to play come Heroes of the Storm?


No, hanno sempre detto che il modello f2p + microtransazioni mal si concilia con un gioco che prevede di base il continuo switch di eroi e quindi la disponibilità del roster completo.

Comunque venerdì e sabato c'è uno stress test ad inviti allargati (vale a dire, entra forse 1 persona su 5)
Titanox213 Aprile 2016, 09:10 #6
Originariamente inviato da: Turin
"Già visto" solo perché è circa lo stesso genere di TF2. Mi sa che l'autore ancora rosica perché con Tracer non riusciva ad uccidere i tank.

Chissà come mai per tutti gli altri giochi non si usa lo stesso metro di giudizio. Per i giochi sportivi non c'è problema, gli strategici neanche, gli FPS classici nemmeno... solo TF2 deve rimanere unico. Mi farò quattro risate quando nei prossimi mesi usciranno tutti gli altri FPS a classi (Battleborn, Paladins, Battlecry ecc).


è tutto uguale classi e modalità di gioco.
Se devono fare una nuova ip perferisco che sia una nuova ip veramente
Turin13 Aprile 2016, 11:29 #7
Originariamente inviato da: Titanox2
è tutto uguale classi e modalità di gioco.
Se devono fare una nuova ip perferisco che sia una nuova ip veramente

Sono forse uguali le modalità di gioco, tutto il resto non c'entra niente.
nickmot13 Aprile 2016, 16:36 #8
Originariamente inviato da: Titanox2
è tutto uguale classi e modalità di gioco.
Se devono fare una nuova ip perferisco che sia una nuova ip veramente


Mhhh... No.
Qui non ci sono "classi" come in TF2, ci sono le categorie, ma all'interno di queste i singoli eroi sono molto diversi.
Reinhardt e D.Va sono entrambi tank, ma non hanno nulla a che vedere l'uno con l'altro.
Mercy e Zenyatta sono entrambi support, ma fanno cose totalmente opposte.

Giocare l'uno o l'altro quindi non è come giocare heavy o medic.

Semmai, non riesco a capacitarmi un gioco con una simile velocità con un Joypad di una console.
majinbu714 Aprile 2016, 11:38 #9
Originariamente inviato da: Titanox2
è tutto uguale classi e modalità di gioco.
Se devono fare una nuova ip perferisco che sia una nuova ip veramente


Ma ti sei visto almeno qualche gameplay, non mi sembra che siano proprio la stessa cosa, simili si ma non certo uguali, anzi in Overwatch ci sono alcune novità come le ultimate, davvero carine

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^