Recensione Street Fighter V: tattica, più che tecnica

Recensione Street Fighter V: tattica, più che tecnica

La saga di Street Fighter rappresenta un pezzo della storia del videogioco, per non parlare di quella dei picchiaduro. Vediamo quali sono le caratteristiche principali dell'ultimo titolo da poco rilasciato su PS4 e PC, adesso che sono stati superati alcuni difetti tecnici.

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
HalifaxStreet Fighter
 

Conclusioni

Sono stato molto positivamente impressionato dal nuovo sistema di combattimento messo a punto da Capcom: studiato per attirare nuovi fan, SF V è un gioco in cui la tattica risulta maggiormente importante della tecnica. I combattimenti sono meno frenetici rispetto al recente passato e la complessiva inferiorità dei danni causati da mosse, combo e colpi, lascia sempre spazio a rimonte e a cambi di approccio.

L’esperienza di gioco è fortemente incentrata sull’online: Capcom ha studiato molti strumenti per favorire l’interazione tra gli utenti di una community sola (Pc e PS 4 si ‘parlano’) e ha cercato di consentire una parametrazione scrupolosa delle tendenze di ogni giocatore, al fine di favorire un’adeguata preparazione a ogni combattimento. Non tutto è pronto, non tutto funziona a dovere. Ma le idee sono corrette: ora sta a Capcom implementarle definitivamente.

La sensazione che SF V sia uscito incompleto - è un gioco a puntate? - è forte: oltre ai problemi di connessione (marcati soprattutto per quanto riguarda i tempi d’accesso ai match classificati) e di esperienza online, le componenti offline sono largamente incomplete. Manca una modalità arcade, la feature ‘storia’ è solo un assaggio in attesa della modalità completa, il negozio non è ancora attivo, le sfide nemmeno. Lo stesso roster - per quanto vario e ben selezionato - conta solo 16 personaggi.

Capcom è al lavoro e si conoscono già date indicative per il rilascio di importanti update (marzo conoscerà un primo, grosso aggiornamento), ma di certo non può far piacere spendere 70 euro (o 100, in caso di season pass acquistato) per avere un gioco ancora non del tutto rifinito. Anzi.

  • Articoli Correlati
  • Ultra Street Fighter IV dagli occhi di M4zinkaiser Ultra Street Fighter IV dagli occhi di M4zinkaiser Proseguiamo nella nostra serie di articoli sui pro-gamer italiani con Riccardo Codecà, conosciuto meglio come M4zinkaiser. Riccardo ci parla del nuovo Ultra Street Fighter IV e della sua passione per i picchiaduro, oltre che della sua prolifica attività di streamer.
  • Street Fighter X Tekken: il grande festival del picchiaduro Street Fighter X Tekken: il grande festival del picchiaduro Un gioco adrenalinico e spettacolare. Accessibile ma profondo. E dotato di un roster carismatico come non mai. Se Ono-San voleva creare una pietra miliare del picchiaduro… beh: ce l’ha fatta!
  • Yoshinori Ono incrocia Street Fighter e Tekken Yoshinori Ono incrocia Street Fighter e Tekken Abbiamo provato la versione preview di Street Fighter X Tekken, la nuova incarnazione del popolare picchiaduro Capcom che arriverà nei negozi il mese prossimo. All'interno trovate l'intervista con la leggenda del mondo dei videogiochi Yoshinori Ono.
  • Ritorna il re. Provato Street Fighter IV Ritorna il re. Provato Street Fighter IV Abbiamo avuto modo di provare una versione beta di Street Fighter IV a poche settimane dal lancio del picchiaduro più atteso. Impressioni, gameplay, analisi dei personaggi e un videoarticolo.
5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Uakko28 Marzo 2016, 19:10 #1

4 Stelle???

4 Stelle?? 4 Steeelle?? QU-QU-QUATTRO STELLEEEEE??? MA SIAMO IMPAZZITI! Se ne avesse due punte di una, sarebbe già anche troppo!
hexaae29 Marzo 2016, 09:32 #2
Originariamente inviato da: Uakko
4 Stelle?? 4 Steeelle?? QU-QU-QUATTRO STELLEEEEE??? MA SIAMO IMPAZZITI! Se ne avesse due punte di una, sarebbe già anche troppo!


Tranquillo, è normale purtroppo. Le cosiddette recensioni "professionali" oggi sono fatte da redattori troppo giovani e quindi da prendere con le molle. Qui su gamemag vanno levate SEMPRE almeno 1 stella (spesso 2) al giudizio finale per ottenere un indice obiettivo.
Occhio poi che qui "gameplay" ha il significato di "accessibilità", non di coinvolgimento, divertimento, longevità... come mi rispose un redattore una volta...sigh...
HIVE mind29 Marzo 2016, 11:28 #3
ecco un qualcosa di più adeguato per la lettura

http://www.puntovg.it/bustarelle-street-fighter-v/
andreapriolo29 Marzo 2016, 11:42 #4
è un gioco che lascia l'amaro in bocca. A livello di combattimenti, è molto interessante giocarci. Rispetto al quarto, è stata una boccata di ossigeno che era necessaria. Però non si può negare che il gioco è incompleto e pertanto da bocciare senza pietà. Confido che con i successivi aggiornamenti diventerà un gioco fantastico per chi è appassionato come me ai picchiaduro, ma come fare a consigliarlo a un'utenza casual? Capcom finora ha creato intorno al titolo uno stato di pubblicità negativa e sta curando poco la comunicazione col pubblico. Il reparto marketing dovrebbe darsi una mossa
Fos04 Aprile 2016, 01:46 #5
Originariamente inviato da: Uakko
4 Stelle?? 4 Steeelle?? QU-QU-QUATTRO STELLEEEEE??? MA SIAMO IMPAZZITI! Se ne avesse due punte di una, sarebbe già anche troppo!

Beh, gioco mozzo fino all'osso: 4 Stelle se le merita!
(come si fa a mettere "Gioco largamente incompleto" nei contro e dargli 8/10, dico io...)

Ma magari non ho colto l'unità di misura... Magari il "16 stelle... per ora" ha un doppio senso: 16 Stelle il punteggio completo... Per ora gliene diamo 4.

PS: Ma quanti C@zzo di ads carica questo sito...? (non finisce mai il caricamento della pagina) Sono costretto ad usare un blocker, perché a volte mi grippa tutto. (era una volta... :rolleyes

PPS: Sono tentato a metterlo in firma.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^